Dall’ordine esecutivo di Biden all’invasione dell’Ucraina da parte della Russia. Come risponderanno le criptovalute questa settimana?

Le criptovalute si sono dimostrate molto utili durante la guerra. I dati suggeriscono che sono state donate all’Ucraina risorse digitali per un valore di più di 100 milioni di dollari.

criptovalute-biden-ucraina-russia

Il governo ucraino ha fatto sapere anche come ha utilizzato questi fondi. Intanto due giganti del mondo NFT si fondono.

Ecco uno sguardo alle notizie più importanti sulle criptovalute degli ultimi sette giorni.

Criptovalute: panoramica generale sulla scorsa settimana

Bitcoin ha avuto una settimana piuttosto piatta, oscillando intorno ai $39.000. Mercoledì scorso si è reso protagonista di una piccola esplosione di breve durata fino a $42.500.

Questa è stata la conseguenza del tanto atteso ordine esecutivo di Joe Biden. La notizia ha preso piede a seguito di una dichiarazione di Janet Yellen sul sito web del Dipartimento del Tesoro degli Stati Uniti.

L’ordine esecutivo di Joe Biden

Nel complesso, i pesi massimi delle criptovalute si sono espressi positivamente circa questa notizia. Il tono era conciliante e quantomeno non negativo. La Casa Bianca ha sottolineato che gli Stati Unitidevono mantenere la leadership tecnologica nello spazio delle risorse digitali.

L’exchange decentralizzato Uniswap si è detto entusiasta di vedere progressi sulla regolamentazione. Il capo della Blockchain Association Jake Chervinsky ha twittato:

Chiunque era preoccupato che l’ordine esecutivo del presidente Biden potesse significare rovina e distruzione per le criptovalute ora può rilassarsi completamente“.

Nel frattempo l’inflazione negli Stati Uniti ha raggiunto un nuovo massimo da 40 anni al 7,9%. L’aumento dell’inflazione in passato di solito ha aiutato BTC a rimanere in alto, ma non questa volta.

La Federal Reserve si riunirà la prossima settimana. Quasi sicuramente assisteremo ad un rialzo dei prezzi, dopo i ripetuti avvertimenti del presidente della banca centrale Jerome Powell.

La guerra in Ucraina

Riguardo l’invasione russa dell’Ucraina, sembra che la fine non sia vicina. La comunità internazionale continua a donare criptovalute per i civili che rimangono nel paese e per l’esercito. Il governo ha fatto sapere pubblicamente le modalità con cui queste criptovalute sono state utilizzate finora.

CoinZoom è il primo exchange a vietare ai russi di aprire nuovi conti. Ma le piattaforme di trading continuano a resistere alle chiamate per impedire a tutti i clienti nel paese di accedere ai loro portafogli crittografici.

Kraken ha cercato di battere la strada del compromesso durante questa settimana. L’exchange ha annunciato donazioni di $1.000 in Bitcoin a tutti gli ucraini in possesso di un conto sulla sua piattaforma.

Questi BTC possono essere ritirati immediatamente. Il valore totale del pacchetto di aiuti forniti da Kraken è fissato a oltre $10 milioni di dollari. La cifra esatta corrisponderà al valore totale delle commissioni pagate dagli utenti russi nella prima metà di quest’anno. È chiaro che gli exchange non vogliono escludere l’intero Paese russo, ma hanno bisogno di mandare un segnale.

Criptovalute: 5 momenti importanti della scorsa settimana

1. Bored Ape Yacht Club ha acquistato la proprietà intellettuale di CryptoPunks mediante un accordo shock.

Il creatore di BAYC – Yuga Labs – afferma ora di voler trasferire tutti i diritti commerciali ai proprietari di Punks. Si tratta di uno degli affari più grandi e significativi che il settore NFT abbia mai visto.

Ne abbiamo parlato in modo approfondito in questo articolo.

2. eBay sta per accetterà le criptovalute come metodo di pagamento

Durante una presentazione dell’Investors Day questa settimana, il gigante dell’e-commerce ha condiviso uno screenshot che mostrava un nuovoportafoglio digitale. Il CEO di eBay ha affermato che “arriveranno nuove forme di pagamento presto“.

eBay ha avuto fatturato di $2,6 miliardi nell’ultimo trimestre del 2021, con 147 milioni di acquirenti attivi in ​​tutto il mondo. L’aggiunta delle risorse digitali sarebbe sicuramente uno sviluppo interessante.

Ne abbiamo parlato in modo approfondito in questo articolo.

3. L’annuncio di Crypto.com durante il Super Bowl conteneva un codice QR segreto per ottenere un NFT

Coinbase non è stato l’unico scambio di criptovalute a includere un codice QR nel suo spot televisivo in prima serata durante il Super Bowl.

Quello di Crypto.com è apparso sul muro della camera da letto di un adolescente LeBron James. Coloro che l’hanno individuato e scansionato hanno partecipato a un’estrazione a premi per vincere un NFT esclusivo.

Ne abbiamo parlato in modo approfondito in questo articolo.

4. La Corea del Sud ha un nuovo presidente cripto-friendly

Yoon Suk-yeol afferma di voler riportare alla ribalta le ICO tanto care ai cripto investitori del 2017-2018.

Il presidente eletto vuole aumentare drasticamente la soglia per le plusvalenze. Questo significa che gli investitori in criptovalute dovranno realizzare $40.000 di profitto prima di pagare le tasse.

Ne abbiamo parlato in modo approfondito in questo articolo.

5. LimeWire sta tornando, ma come mercato NFT

La società consentirà ai collezionisti di acquistare e scambiare NFT legati alla musica.

Tra questi edizioni limitate, pre-release, demo inedite, versioni live esclusive, nonché merce digitale e contenuti del backstage.

Criptovalute: tre domande chiave per la prossima settimana

  1. Dopo mesi di speculazioni, la Federal Reserve annuncerà finalmente un aumento dei tassi di interesse? Come reagirà BTC?
  2. Le forze russe si avvicinano a Kiev. Nuove tensioni geopolitiche scuoteranno i mercati?
  3. Come reagirà la community di CryptoPunks all’acquisizione a sorpresa da parte di Bored Ape Yacht Club?