eBay svela lo screenshot del proprio wallet. Il gigante delle vendite integrerà la funzione di acquisto e pagamento in criptovalute.

Crescono i rumors sul fatto che eBay sia sul punto di accettare le criptovalute come metodo di pagamento. Le voci si sono scatenate dopo la presentazione dell’Investor Day.

ebay accetta criptovalute bitcoin

eBay ha guadagnato $2,6 miliardi di dollari nell’ultimo trimestre del 2021, con 147 milioni di acquirenti attivi in ​​tutto il mondo. L’aggiunta della funzionalità in criptovalute darebbe sicuramente un’altra spinta rialzista.

eBay e criptovalute: ecco cosa sta succedendo

Durante una presentazione agli azionisti, il sito di aste ha mostrato una diapositiva con una pagina che invita gli utenti a registrarsi per creare un portafoglio digitale.

I dirigenti hanno confermato che questo wallet digitale verrà lanciato nel secondo trimestre di quest’anno. Probabilmente all’inizio si concentrerà su offerte basate su fiat (euro, dollari ecc…).

Carta Visa Crypto.com: Cashback fino all’8%, Netflix e Spotify GRATIS, come richiederla

Il CEO Jamie Iannone durante la presentazione non ha confermato esplicitamente se le criptovalute saranno supportate o no. Questo significa che gli azionisti dovranno aspettare. Ha detto invece in modo esplicito che presto arriveranno “nuove forme di pagamento“.

Perché è importante che eBay integri le criptovalute come sistema di pagamento

Come abbiamo detto prima, eBay ha ottenuto ricavi per $2,6 miliardi di dollari nell’ultimo trimestre del 2021, con 147 milioni di acquirenti attivi in ​​tutto il mondo. L’aggiunta di asset digitali sicuramente farebbe bene ad eBay ed al mondo delle criptovalute.

In effetti, il sito consente già di acquistare e vendere NFT tramite la sua pagina Web.

Tutto ciò potrebbe rivelarsi cruciale per convincere i clienti più giovani a provare eBay. Inoltre è già stato svelato il piano per integrare il “compra ora, paga dopo”, consentendo di distribuire il costo di un articolo in rate uguali.

Le voci sulle intenzioni di eBay si sono scatenate il mese scorso. Iannone ha detto a TheStreet che il gigante dell’e-commerce sta valutando se abbracciare oppure no le criptovalute.

PayPal, di proprietà di eBay, è stato probabilmente uno dei più grandi marchi a fare il grande passo. Altri come Uber hanno affermato che accetteranno “sicuramente” le criptovalute in futuro, ma ora non è il momento giusto a causa di problemi ambientali.