Ecco come puoi creare il tuo curriculum on-chain per lavorare in futuro nel mondo blockchain, cripto e web3. Scopri di più!

Come ben sappiamo, per richiedere un posto di lavoro la maggior parte delle aziende richiede ai potenziali dipendenti un curriculum come prerequisito. Il web3 ed il settore blockchain e criptovalute non è molto diverso.

Se il tuo sogno è fare domanda per lavorare nel fiorente settore delle criptovalute, un curriculum on-chain potrebbe aumentare le tue possibilità di assicurarti un lavoro in questo ambito.

lavorare criptovalute bitcoin blockchain

Ecco come puoi comunicare in modo efficace di essere un grande appassionato di DeFi, un esperto creatore di NFT eccetera. Conosci la differenza tra lo staking di un token e lo Yield Farming? Il tuo curriculum on-chain rivelerà tutto e ti darà un lavoro nel web3. Inmergiamoci.

Curriculum on-chain nel web3 e cripto: ecco cosa devi considerare

Il curriculum vitae (CV) è un documento formale utilizzato da un candidato per evidenziare le proprie qualifiche, background, abilità e risultati, al fine di illustrare che il candidato stesso soddisfa tutti i requisiti di lavoro richiesti ed è adatto al ruolo.

Un curriculum on-chain differisce da una versione standard in quanto registra le tue abilità ed esperienze relative a criptovalute, DeFi sulla blockchain. Su una blockchain è possibile accedere tramite la chiave pubblica dell’individuo, ovvero lo stesso indirizzo pubblico utilizzato per inviare criptovalute al portafoglio dell’utente.

Un curriculum verificabile basato su blockchain potrebbe far risparmiare ai datori di lavoro un po’ di tempo e risorse che altrimenti spenderebbero per controllare lo storico dei candidati. Questo perché ogni transazione sulla blockchain viene registrata e può essere tracciata, verificata e confermata senza terze parti. A differenza di un curriculum tradizionale, un curriculum on-chain non può essere alterato o modificato, ma solo confermato e verificato.

Ecco perchè avrai bisogno di un curriculum on-chain per ottenere un lavoro nel mondo cripto

Un curriculum on-chain è la prova tangibile dell’esperienza di una persona nel contesto lavorativo delle criptovalute. Un curriculum on-chain dice a un datore di lavoro che possiedi:

  • Esperienza sul campo in protocolli e applicazioni DeFi (finanza decentralizzata);
  • Comprensione dell’ecosistema in questione;
  • Competenze che andranno a beneficio del tuo potenziale datore di lavoro;
  • Una reputazione verificata dai precedenti datori di lavoro.

Interagire con il Web3

Il Web3 è un concetto che fa riferimento alla prossima generazione di Internet: completamente decentralizzata e basata su blockchain. Un ecosistema Web3 è quindi essenzialmente costituito da applicazioni blockchain decentralizzate.

Il Web3 sarà monetizzabile, e la monetizzazione sarà più trasparente che mai. Un ecosistema di questo tipo apre un mondo di opportunità a diversi livelli di coinvolgimento. Comunicare in modo efficace le tue competenze all’interno dell’ecosistema Web3, mediante un curriculum on-chain, potrebbe farti ottenere il lavoro dei tuoi sogni in questo settore.

Come creare il tuo curriculum on-chain per lavorare nel mondo cripto

La quantità di posizioni lavorative aperte nel settore blockchain è ai massimi livelli. Le aziende cripto-native che sono in fase di recruiting vogliono giustamente verificare se hai familiarità con le criptovalute e la tecnologia blockchain. Un modo sicuramente efficace per dimostrarlo è con un curriculum on-chain.

Poiché non è possibile modificare un curriculum on-chain, la tua storia su di esso corrisponderà per forza di cose alla verità. Questa trasparenza immutabile può essere l’ago della bilancia per le tue possibilità di assicurarti un lavoro nello spazio cripto. Quindi, come si crea operativamente un curriculum on-chain in grado di garantirci il lavoro che si desideriamo? Ecco alcuni consigli per tutti i livelli di conoscenze e competenze.

Principiante

  • Imposta un nome di dominio ENS: le transazioni vengono registrate sul tuo indirizzo Ethereum, quindi iniziare con un indirizzo di portafoglio .eth (dal sistema di registrazione del nome Ethereum Name Service) è un buon primo passo.
  • Trading: acquista token DeFi su Uniswap o su un aggregatore – exchange decentralizzato (DEX) che ti offre i prezzi migliori tra tutti i DEX.
  • Prestito e staking: dopo aver acquistato i token, potresti prestarli per guadagnare interessi su protocolli di prestito come Aave e Compound. In particolare su Aave puoi anche mettere le tue risorse in staking.
  • Crea un NFT: esistono diverse piattaforme NFT in cui puoi coniare i tuoi NFT o acquistare quelli di qualcun altro, tra cui OpenSea, SuperFarm o Rarible.

Intermedio

  • Il lender offre in prestito risorse. Il borrower invece prende in prestito risorse, sempre da protocolli di prestito come Aave o Compound. Questo richiede più competenze, puoi scoprire come eseguire il processo qui.
  • Fornisci liquidità in un pool su un DEX. Esistono numerose piattaforme che consentono di offrire una fornitura unilaterale mentre. Uniswap ad esempio richiede la fornitura di un rapporto 50/50 di due asset.
  • Collegare le proprie risorse alla sidechain Polygon non è roba da principianti, ma come tutte le cose può essere padroneggiata con un po’ di pazienza ed esperienza.
  • Gestisci le tue risorse DeFi con strumenti intelligenti come Dappradar
  • Apri una Liquity Trove per prestiti senza interessi contro garanzie ETH.
  • Metti in staking i token LP per farmare.

Avanzato

Man mano che acquisisci maggiore sicurezza, esperienza e abilità nel tempo, puoi decidere di alzare il livello del tuo curriculum on-chain;

  • Metti in staking SNX su Synthetix e guadagna bonus se esegui la migrazione, e metti in stake su Optimism Layer 2.
  • Fornisci liquidità per Uniswap V3
  • Partecipa alla governance di una DAO. Non c’è modo migliore per dimostrare la tua passione per un progetto e la sua community redigendo e inviando proposte di governance.
  • Costruisci e gestisci una galleria NFT composta da oggetti da collezione a tua scelta.
  • Utilizzare un prestito flash (un tipo di prestito non garantito) tramite Furucombo.
  • Usa Yam Synths per speculare sul gas di Ethereum.

Per rendere le cose più interessanti, puoi eseguire più attività su aggregatori invece di eseguirle individualmente su piattaforme separate. Piattaforme come Zapper.fi e RabbitHole sono buone opzioni. Tutto sommato un buon modo per rafforzare la tua interazione all’interno dell’ecosistema Web3 è di essere coinvolto in quante più piattaforme possibile, a patto ovviamente che siano affidabili.

Mantenere l’equilibrio della privacy on-chain

Sebbene la questione di un curriculum visibile pubblicamente e inalterabile possa sollevare preoccupazioni sulla privacy e sulla sicurezza, vale la pena notare che dovrebbe esserci un equilibrio tra un curriculum on-chain attraente e il mantenimento della privacy per quanto riguarda le risorse digitali.

Nel processo di creazione del tuo curriculum on-chain, è importante utilizzare un portafoglio che garantisca la sicurezza del tuo portafoglio di criptovalute.

Le tue risorse sono probabilmente più sicure in portafogli hardware, smart wallet o una combinazione di entrambi. Sapendo che il tuo curriculum on-chain è di dominio pubblico, dovrai affrontare il processo con obiettivi chiari e creare un portafoglio dedicato esclusivamente allo sviluppo del tuo curriculum on-chain per lavorare nel mondo cripto.

Dovresti creare un curriculum on-chain per lavorare nel mondo cripto?

Sin dal suo principio la tecnologia blockchain ha lentamente, ma costantemente trovato la sua strada in quasi tutti i settori. Con la crescita dell’adozione della blockchain, le reti decentralizzate come Ethereum, Polkadot e altre stanno diventando le forze trainanti dell’ecosistema Web3.

Sapendo che il Web3 potrebbe benissimo diventare l’Internet di domani, se vuoi lavorare nel mondo cripto il momento migliore per iniziare a costruire il tuo curriculum on-chain è oggi, su Ethereum o su un’altra blockchain a tua scelta. Costruire un solido curriculum on-chain ti aprirà a opportunità sia on-chain che off-chain per il prossimo futuro.

Cerchi un lavoro nel mondo delle criptovalute? Ecco 10 posizioni aperte