Criptomercato esamina la BNB Chain (ex BSC) recentemente rinominata, cosa mira a raggiungere nel 2022 e come puoi parteciparvi attivamente.

La Binance Smart Chain è stata recentemente rinominata BNB Chain, con un restyling anche del concept che Binance sta cercando di portare avanti. Questo cambiamento ha lo scopo di allontanare Binance Smart Chain (BSC) dal concetto di layer 1 centralizzata (o meno decentralizzata) a causa del numero di validatori che partecipano alle transazioni di rete.

bnb chain binance

La nuova BNB chain è composta da due parti: Binance Chain è stata rinominata BNB Beacon Chain e Binance Smart Chain (BSC) è stata rinominata BNB Smart Chain. Il numero dei validatori aumenterà da 21 a 41.

Sotto il nome di BNB chain, Binance sta impegnando 1 miliardo di dollari per costruire ed espandere l’ecosistema delle applicazioni decentralizzate (DApp), per competere con Ethereum e altri L1. In questa guida esploreremo alcune funzionalità della BNB chain e capiremo i diversi modi in cui possiamo utilizzarla. Immergiamoci.

BNB Chain: cosa bisogna sapere

La BNB chain è un nome combinato che viene dalle chain precedenti: BSC e Binance Chain. Il primo è ora noto come BNB Smart Chain (quindi sempre BSC in breve) e il secondo come BNB Beacon Chain. L’obiettivo è rendere il nome della blockchain facilmente riconducibile alla criptovaluta nativa su Binance, ovvero BNB.

Questo aiuta a diminuire l’attenzione dalle catene individuali, poiché il problema della centralizzazione su Binance Smart Chain esiste ancora. A parte questo BNB è un token di governance utilizzato per partecipare alle decisioni più importanti.

L’aggiornamento BEP95 ha introdotto un interessante meccanismo di burn automatico su BNB. Ciò ha contribuito a rendere BNB un asset deflazionistico, in assenza di un algoritmo di mining che emette nuovi token.

BNB beacon chain: cos’è e perché è importante

Adesso è la BNB Beacon Chain ad essere responsabile di tutte le attività relative alla governance sulla BNB chain, e aiuta anche nello staking. Viene utilizzata come chain principale per effettuare scambi attraverso l’ecosistema. Con la Beacon Chain, puoi inviare/ricevere i tuoi token BNB, apportare modifiche alla catena inviando proposte di governance e anche emettere nuovi token.

Inoltre puoi condividere proposte per la creazione di nuove coppie di asset per il trading e persino creare ordini di acquisto/vendita su alcune coppie di trading utilizzando l’SDK.
Oltre a ciò puoi recuperare dati on-chain e persino eseguire il tuo nodo per partecipare all’attività di rete.

BNB Smart Chain 

La BNB Smart Chain è in sostanza la nuova Binance Smart Chain (BSC). Il suo obiettivo principale è quello di introdurre funzionalità di smart contract nell’ecosistema Binance, e renderlo compatibile con EVM (Ethereum Virtual Machine).

La compatibilità con EVM garantisce che gli sviluppatori siano in grado di trasferire le loro applicazioni da Ethereum su Binance e fornire quindi un’esperienza senza interruzioni agli utenti a costi di transazione inferiori. Ricordiamo, qualora ce ne fosse bisogno, che BNB Smart Chain è più economica da usare rispetto a Ethereum. Questa compatibilità è il motivo per cui puoi configurare facilmente il tuo portafoglio MetaMask per BNB Smart Chain e utilizzare i fondi sulla blockchain per accedere a varie applicazioni DeFi su EVM e BNB Smart Chain.

Il vantaggio aggiuntivo della compatibilità EVM implica il trasferimento delle applicazioni Ethereum su Binance.

Ora che abbiamo coperto le nozioni di base sulla BNB chain, cerchiamo di capire come possiamo:

  1. Accedere alle due catene;
  2. Capire come possiamo usarle per varie applicazioni.

Sotto il più grande marchio BNB, Binance mira anche a fare un passo avanti verso il decentramento poiché spera di aumentare il set di validatori da 21 a 41. Un altro obiettivo è quello di lanciare più meccanismi di governance on-chain e creare più applicazioni per promuovere l’ecosistema DeFi di Binance. Ma uno dei cambiamenti più radicali è quello di MetaFi: una fusione tra metaverso e DeFi. Ma che cos’è? Scopriamolo insieme.

La spinta di Binance per MetaFi

MetaFi mira a costruire un’infrastruttura blockchain standardizzata per varie applicazioni attraverso la DeFi. È una combinazione di due concetti molto in voga nel web3, ovvero metaverse e DeFi.

Con questo progetto Binance spera di affermarsi come il protocollo principale per fornire servizi in ambito metaverse, DeFi e persino NFT. Come puoi ben immaginare, se un singolo protocollo è in grado di dare l’opportunità a diversi sviluppatori di costruire sul proprio ecosistema, tutte queste applicazioni DeFi possono integrarsi perfettamente tra loro e fornire un’esperienza completa ai propri utenti.

Sebbene la notizia non sia nuova, il modo in cui Binance mira a portarla avanti lo è sicuramente. Questo mette la BNB chain nelle condizioni di supportare centinaia (se non migliaia) di diverse applicazioni DeFi. Binance ha già spiegato in questo articolo cosa significa MetaFi, un termine generico per progetti che comprende metaverso, GameFi, SocialFi, Web 3.0 e NFT.

BNB chain e BSC: ecco cosa cambia rispetto a prima

Ricordiamo brevemente che la BNB chain è composta da due parti: la Binance Smart Chain che la Binance Chain. Uno degli aggiornamenti chiave è la scalabilità: BNB Chain è la prima blockchain a introdurre blocchi di dimensioni considerevoli. Tuttavia con l’aumento dello spazio dei blocchi, diventa d’obbligo per i validatori acquisire hardware specializzato per poter sincronizzare l’intera chain in modo corretto.

Per evitare i costi aggiuntivi e per rendere la partecipazione alla rete un processo più agevole, Binance sta lavorando per introdurre Erigon: si tratta di un Ethereum client che aiuterà a ridurre sia il tempo che i costi di archiviazione sulla convalida dei nodi.

Per supportare la visione di MetaFi ed educare il prossimo miliardo di utenti alla crittografia, l’ecosistema di Binance ha bisogno di più di una chain. Pertanto mira a creare un ecosistema multi-chain, in cui gli elementi cross-shard e cross-chain saranno fondamentali. Ciò sarà ottenuto implementando nuove tecnologie utilizzando i livelli di infrastruttura BNB Chain Application Side Chain (BAS) e BNB Chain Partition Chain (BPC).

Il BNB Chain Core Team mira a far crescere la community, sviluppare un pool di talenti ed espandere la tecnologia open source. Sono in programma eventi come il BNB Chain 2022 Hackathon, il BNB Chain 2022 Summit, parte del finanziamento da 1 miliardo di dollari ed il recruiting di nuovi talenti.

Come posso utilizzare la BNB Beacon Chain e la BNB Smart Chain?

Per accedere a entrambe le catene, è necessario disporre di un portafoglio che aiuti a facilitare i trasferimenti tra account diversi e dApp sulla BNB Smart Chain. Se devi utilizzare la BNB Beacon Chain, puoi accedere al portafoglio web qui. Puoi utilizzare questo portafoglio per generare chiavi private, indirizzi e controllare i tuoi saldi su diverse posizioni di trading.

Puoi accedere invece a BSC semplicemente utilizzando il tuo portafoglio MetaMask. È abbastanza facile aggiungere la rete BSC al tuo portafoglio MetaMask: puoi fare riferimento a questa guida. Una volta integrato, puoi facilmente effettuare trasferimenti di BNB su diversi portafogli e persino usarlo per mettere in stake i tuoi token all’interno della rete per iniziare a guadagnare ricompense.

Ecco 7 modi vergognosamente facili per generare rendite passive dalle tue criptovalute

Cos’è il token BNB?

BNB è la criptovaluta nativa di Binance e viene utilizzata per partecipare a varie decisioni di governance sulla piattaforma. All’inizio era stata lanciata sulla rete Ethereum, ma poi l’ecosistema si è dotato di una blockchain propria. Per facilitare ulteriormente un’esperienza senza interruzioni sia su Binance Chain che su Binance Smart Chain, è stato creato un nuovo tipo di standard token, il BEP-20. Ciò significa che ora è possibile accedere al token su tutte le catene: come BEP-2 su Binance Chain, come BEP-20 su Binance Smart Chain e come ERC-20 su Ethereum.

Ma ricorda che per usare qualsiasi dApp su Binance devi usare la rete BEP-20. Poiché i due standard di token BEP-2 e BEP-20 non sono uguali, se trasferisci dei token BEP-2 dalla BNB Beacon Chain a BSC, i token non verranno accreditati.

Come posso acquistare i token BNB?

Puoi acquistare BNB sulla maggior parte degli exchange. Il modo migliore (e più ovvio) per ottenere il token è l’exchange Binance stesso, dove puoi facilmente acquistarlo al suo attuale prezzo di mercato.
Una volta aggiunto al tuo account Binance, puoi usarlo su varie applicazioni DeFi sul CEX.

Puoi anche utilizzare Trust Wallet per archiviare i token in un portafoglio custodial. Trust Wallet è molto facile da usare, ed è accessibile direttamente dal tuo telefono. Ricorda però che non ha un’estensione per il browser.

Per accedere ai dati su validatori e transazioni, dovrai utilizzare BNB Smart Chain explorer cliccando qui. È proprio come Etherscan e ti aiuta a esplorare le diverse transazioni effettuate dagli utenti, il numero di validatori, la tariffa del gas prevalente e così via. Se vuoi monitorare i movimenti di una balena su Binance, puoi semplicemente inserire il suo indirizzo nella barra in alto e vedere subito che tipo di transazioni sta effettuando con il proprio portafoglio. Puoi anche digitare l’hash della transazione e ottenere l’indirizzo del portafoglio.

Usare BSC è ancora utile?

Sì. Non è cambiato molto dalla rinominazione di Binance Chain e Binance Smart Chain in BNB chain. In effetti è solo aumentato il numero dei validatori. Questo è sicuramente un buon segnale per tutti gli utenti di criptovalute. Sebbene il problema chiave della centralizzazione non sia stato risolto, Binance offre ancora costi di transazione molto bassi.

Quali sono le migliori DApp su Binance?

Alcune delle migliori dApp su Binance includono PancakeSwap, Venus, Alpaca Finance e altro ancora. Binance ha un vivace ecosistema DeFi al suo interno, grazie alla velocità di convalida delle transazioni e ai costi inferiori rispetto ad alcuni competitor. Le prime tre DApp su Binance hanno un TVL combinato di circa $ 9,89 miliardi di dollari.

BSC è più economico di Ethereum o Solana?

Quando si tratta di costi di transazione, sì, BSC è molto più economico di Ethereum. Tuttavia rispetto a Solana i costi di transazione di BSC sono proporzionati (se non esattamente gli stessi).

Solana è una blockchain che offre velocità di transazione elevata a costi inferiori. Dai un’occhiata ad un confronto più dettagliato di Solana e Binance Smart Chain su ciò che ogni blockchain punta a risolvere, i vantaggi competitivi e i due ecosistemi in generale.

Lo staking di BNB è redditizio?

Lo staking di BNB è redditizio per gli utenti che desiderano mettere in gioco le proprie risorse a lungo termine. Rispetto allo staking su Ethereum o Solana, gli APY possono variare a seconda dell’inflazione della rete e altri fattori.

Entra nel gruppo Cripto: nuovi lanci, token, news, rimani sempre aggiornato

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli:


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Tuttavia lo staking è considerato uno dei modi più sostenibili per generare rendimento attraverso molte reti diverse. Gli utenti possono mettere in stake criptovalute direttamente su Binance, tramite staking bloccato da 30 a 120 giorni o staking DeFi.