Su quali criptovalute tra le meno conosciute è possibile investire? Ecco alcuni consigli semplici e pratici che ti aiutaranno nella tua ricerca.

Il mercato delle criptovalute come sappiamo può essere incredibilmente redditizio ma anche molto pericoloso. Questo dipende dalle decisioni che prendi quando investi. Sfortunatamente è impossibile avere dei profitti assicurati nel mondo degli investimenti, altrimenti saremmo tutti ricchi. Quindi dobbiamo sempre considerare un certo grado di rischio.

criptovalute trovare gemme

Ma attraverso un’attenta selezione dei progetti e un’adeguato studio preliminare, è possibile ridurre drasticamente questo rischio e massimizzare le probabilità di successo. In questo articolo vedremo cinque semplici suggerimenti che puoi utilizzare per individuare progetti sottovalutati e potenzialmente profittevoli.

5 consigli per capire su quali criptovalute investire

Questi suggerimenti si concentrano principalmente sui progetti pre-lancio e in fase iniziale, ma possono essere applicati altrettanto facilmente a progetti più consolidati. Come sempre non investire mai più di quanto puoi permetterti di perdere: non ci sono certezze nel gioco degli investimenti. Immergiamoci.

Controlla la valutazione di mercato

Uno dei modi più semplici per identificare un’opportunità di investimento interessante è esaminare se un asset è sottovalutato. Per i progetti che non sono ancora stati lanciati, ciò significa verificarne la capitalizzazione di mercato iniziale. Questo è il valore di tutte le sue unità di token che saranno in circolazione dopo l’evento di generazione di token (TGE).

I progetti con una capitalizzazione di mercato iniziale inferiore al loro valore previsto possono rappresentare opportunità di investimento redditizie. Il mercato tende sempre a spostare il prezzo del token verso un valore stimato nei giorni e nelle settimane successivi al suo TGE.

In generale un progetto che viene lanciato con una capitalizzazione di mercato inferiore al previsto ha una forte possibilità di guadagnare valore fino a quando non raggiunge il suo valore target. Al contrario i progetti che hanno una capitalizzazione di mercato superiore al previsto, possono tornare rapidamente a livelli più bassi. Un esempio di questo può essere un afflusso improvviso e apparentemente casuale di ordini.

Usiamo come esempio il token di un nuovo DEX che sta per essere lanciato su una blockchain. Ciò che faremo sarà confrontare la sua capitalizzazione di mercato con altri importanti DEX come PancakeSwap e Uniswap. Entrambi hanno una capitalizzazione di mercato ben superiore a $1 miliardo. Osservare come si muovono i competitors è una regola evergreen nel marketing, e vale anche nel mondo cripto.

Controlla che le criptovalute che abbiano una buona base utenti

Prima di immergerti in qualsiasi progetto, è generalmente una buona idea vedere con chi stai condividendo la visione. Questo significa informarsi sui primi sostenitori conosciuti, prestando molta attenzione a tutti i fondi VC degni di nota e agli angel investors che hanno aderito. Quasi tutti i progetti avranno un elenco dei propri sostenitori più importanti sui siti web (questo vale principalmente per i progetti finanziati con capitale di rischio).

Nel progetto che stiamo puntando vogliamo vedere non solo un elenco di rispettati fondi Venture Capitalist con eccellenti track record, ma anche sostenitori noti che aggiungono valore al progetto, attraverso il marketing, la strategia, lo sviluppo o altro ancora. D’altra parte, quale progetto in criptovaluta è supportato da VC discutibili o manca completamente di qualsiasi supporto? Molto probabilmente le truffe. Se gli esperti non vogliono investire, non lo faremo neanche noi.

Controlla sempre i team dietro ai progetti delle criptovalute

Una squadra forte è la chiave per un progetto forte. Non ci sono altri modi per farlo. Selezionando progetti che hanno alle spalle un team esperto e competente, aumenti notevolmente le tue probabilità di successo. Presta molta attenzione al background e all’esperienza del CEO, CBDO, CMO e, cosa forse più importante, del CTO del progetto in questione.

Una squadra forte fa ben sperare per il progetto, mentre una squadra scadente può essere un segno di debolezza. Cerca le prove di successi passati e storie di permanenza a lungo termine. Se il team è pseudonimo – come spesso accade in blockchain – è molto più difficile svolgere queste ricerche. In questo caso sarebbe meglio cercare modi alternativi per verificare il team, come esaminare il GitHub del progetto, controllare le ricompense o le testimonianze di altre persone affidabili.

Studia bene la Tokenomics e chiediti se è sostenibile

Uno degli aspetti chiave di qualsiasi progetto di successo è la sostenibilità della propria tokenomics. Indipendentemente da quanto sia buono un progetto, una tokenomics altamente inflazionistica porterà inevitabilmente alla discesa del prezzo se i casi d’uso non sono abbastanza potenti.

Sfortunatamente alcuni progetti non sono trasparenti sulla propria modalità di emissione del token. Questa può essere una sfida decisiva: calcolare con precisione quanto velocemente si saturerà la fornitura di un token.

Altri progetti hanno una tokenomics trasparente, che ti aiuta a capire se in futuro ci saranno problemi oppure no. Uno dei modi migliori per identificare se un progetto soffrirà di eccessiva inflazione è controllare i programmi di rilascio dei token ai primi finanziatori. Anche eventuali airdrop o yield farming possono risultare decisivi in questo studio. Per i progetti che a colpo d’occhio sembrano essere bersaglio di un’elevata inflazione, controlla se sono in atto misure per ridurre l’offerta circolante, come lo staking o il burning.

PancakeSwap ne è un ottimo esempio. Sebbene il progetto soffra di un livello di inflazione che paralizzerebbe la maggior parte dei progetti (a 371.600 CAKE al giorno), offre anche una forte utilità per il token. I numerosi meccanismi di burn in atto garantiscono che domanda e offerta siano più o meno bilanciate.

Misura l’idoneità delle criptovalute al mercato corrente

Come forse già saprai il mercato delle criptovalute è fatto di corsi e ricorsi storici. Progetti che funzionano bene in un determinato momento potrebbero non funzionare così bene dopo il lancio, o dopo un certo periodo di stress test. Allo stesso modo occhio a quei progetti che sembrano essere tutt’altro che eccezionali prima del loro lancio o all’inizio, ma che si rivelano essere proprio ciò di cui il mercato ha bisogno in quel momento.

Rimanere al passo con il mercato e avere una comprensione generale delle tendenze attuali è fondamentale per identificare i progetti che si adattano bene ai vari momenti, o che probabilmente si adatteranno al mercato in un secondo momento (in base alla loro traiettoria attuale). Uno dei modi più semplici per valutare l’adattamento al mercato di un progetto è eseguire alcune analisi di base delle parole chiave.

Prendiamoo ad esempio The Sandbox. Semplicemente navigando nel suo sito Web scoprirai che sta costruendo in alcune delle nicchie più pubblicizzate e profittevoli di oggi, inclusi immobili virtuali, play-to-earn, NFT e Metaverso.

Vedere se un progetto è in linea con le tendenze attuali è semplice come controllare il rendimento di alcune delle sue parole chiave sulle tendenze di Google o monitorare i tag di tendenza sui social media. Come piattaforma che vuole costruire un Metaverso decentralizzato su Ethereum, The Sandbox ha colpito nel segno e si è lanciato proprio quando l’interesse per il Metaverso ha raggiunto il suo apice. Ma soprattutto si stava sviluppando molto prima che il Metaverso diventasse una nicchia vincente, dandogli un vantaggio sulla concorrenza.

Detto questo, per capire su quali criptovalute investire è importante ricontrollare che il progetto che stai esaminando non si stia solo appropriando delle tendenze attuali per poi ingannare gli investitori. Ovviamente non basta riempirsi la bocca di grandi parole, ci vogliono i fatti.