Ecco le citazioni più famose sulle criptovalute: tutti i punti di vista da Warren Buffet a Jeff Bezos, divisi tra favorevoli e contrari.

Le persone hanno sempre molto da dire sulle criptovalute, che siano cose buone, cattive o semplicemente pazze. Diamo un’occhiata qui ad alcune delle citazioni sulle criptovalute più famose della storia fino ad oggi.

criptovalute nft bitcoin vip celebrita

La prova sociale (anche se social proof suona meglio) è un concetto potente. Se una persona di cui ti fidi ti consiglia di acquistare qualcosa, è più probabile che lo compri perché ti fidi dei loro consigli.

Questo funziona anche per personaggi famosi che non conosciamo personalmente. Il boom del Dogecoin nel 2021 è un ottimo esempio. Gli investitori hanno creduto ciecamente ai segnali di acquisto di Elon Musk senza sapere se il progetto fosse serio o meno.

La storia ha dimostrato che personaggi famosi che parlano di criptovalute (in quasi tutti i contesti) possono avere il potere di muovere il mercato. Abbiamo ricercato per voi le migliori quotazioni di criptovalute di dieci persone molto influenti sul mercato delle criptovalute.

Li dividiamo nelle seguenti categorie, in una specie di gioco di bonolisiana memoria (alla Ciao Darwin, per capirci).

  • I ribassisti, o cripto-bears, o cripto-orsi
  • Gli ignavi
  • I rialzisti, o cripto-bulls, cripto-tori

Decidi da solo di chi ti vuoi fidare.

Indice dei contenuti

Le 5 migliori citazioni sulle criptovalute di Warren Buffet

Uno dei più grandi cripto-bears in circolazione è l’investitore stellare Warren Buffet. L’Oracolo di Omaha è schierato categoricamente contro Bitcoin (e probabilmente contro le altre criptovalute).

Ecco cosa pensa Warren Buffet di Bitcoin:

Ø “[…] probabilmente è veleno per topi al quadrato.

Ok, non suona così bene. È un fermo NO sul fatto che Mr. Buffet prenderebbe mai in considerazione l’idea di investire in criptovalute?

Cosa pensa Warren Buffet dell’investimento in Bitcoin:

Ø “Non ho alcun Bitcoin. Non possiedo alcuna criptovaluta, non lo farò mai“.

Ma forse il signor Buffet può almeno chiarire perché è categoricamente contrario a investire in criptovalute?

Perché Warren Buffet non investe in Bitcoin:

Ø “Se non lo capisci, ti eccita molto di più che se lo capisci. Può essere tutto ciò che vuoi, basta immaginare. Basta guardarlo e dire: ‘è magico.’

Ø “Ho già abbastanza problemi con cose di cui penso di sapere qualcosa. Perché mai dovrei prendere una posizione lunga o corta in qualcosa di cui non so nulla?

Questa è una posizione coerente. Il signor Buffet semplicemente non è a suo agio con questa tecnologia e non la capisce davvero, quindi non investirà in criptovalute. Ma c’è qualche utilità nella crittografia?

Cosa pensa Warren Buffet dell’utilità crittografica:

Ø “Non si riproducono, non possono spedirti un assegno, non possono fare nulla. Quello che speri è che qualcun altro arrivi e ti paghi più soldi in seguito. Ma poi quella persona avrà lo stesso problema a liberarsene.

In altre parole, Warren Buffet considera Bitcoin un qualcosa da cui trarre profitto vendendolo a qualcun altro a un prezzo più alto. Giusto.

Le 4 migliori citazioni sulle criptovalute di Charlie Munger

Un cripto-bear ancora più accanito è il partner di lunga data di Warren Buffet Charlie Munger. Mentre il signor Buffet è stato negativo ma (per lo più) civile nelle sue critiche, Charlie Munger ha rilasciato commenti molto aggressivi sulle criptovalute in passato.

Cosa pensa Charlie Munger delle criptovalute:

Ø “Vorrei che non fossero mai state inventate.

Perché Charlie Munger odia Bitcoin:

Ø “Certo che odio il successo dei bitcoin. Non accolgo con favore una valuta così utile per rapitori, estorsionisti e così via, né mi piace semplicemente rimescolare i miliardi di miliardi di dollari con qualcuno che ha appena inventato un nuovo prodotto finanziario dal nulla“.

Nessun pregiudizio, capito. In altre parole, Charlie Munger non ha comprato in tempo quando la Fed ha iniziato a raccogliere denaro, e ora è arrabbiato per non averlo fatto. Ma c’è di più.

Perché Charlie Munger non comprerebbe mai Bitcoin:

Ø “È davvero una specie di sostituto artificiale dell’oro. E poiché non compro mai oro, non comprerò mai bitcoin. Bitcoin mi ricorda quello che diceva Oscar Wilde sulla caccia alla volpe. Disse che era la ricerca dell’immangiabile da parte dell’indicibile“.

Com’è poetico. Ma il quadro generale qui è chiaro, due vecchi scontrosi che sono amareggiati dall’emergere di nuove tecnologie che non capiscono. È corretto, signor Munger?

Se Charlie Munger si rammarica di non aver acquistato Bitcoin:

Ø “Di certo non ho investito in criptovalute. Sono orgoglioso di averlo evitato. È come una malattia venerea

Ok, abbiamo sentito abbastanza.

Le 5 migliori citazioni sulle criptovalute di Janet Yellen

Un altro orso delle criptovalute, anche se non un accanito odiatore come Mr. Buffet e Mr. Munger, è Janet Yellen. Il Segretario al Tesoro ha detto quanto segue sulle criptovalute.

Cosa pensa Janet Yellen delle criptovalute:

Ø “Dirò semplicemente che non sono un fan e lascia che ti spieghi perché. So che ci sono centinaia di criptovalute e forse sta arrivando qualcosa di più allettante. Ma prima di tutto penso che pochissime transazioni che sono effettivamente gestite da bitcoin, e molte di quelle che avvengono su bitcoin sono illegali, operazioni illecite”.

Il buon vecchio Bitcoin è per i criminali. Ogni investitore in criptovalute ormai sa che la quota di Bitcoin utilizzata per le transazioni illecite è inferiore a quella dei contanti. Ma questo non impedirà a persone come la signora Yellen di strombazzare gli stessi vecchi messaggi di sempre. Ha anche detto quanto segue.

Cosa pensa Janet Yellen del caso d’uso di Bitcoin:

Ø “Non è una riserva di valore stabile e non ha corso legale. È un bene altamente speculativo”.

Certo, Bitcoin è altamente volatile, ma tutta la volatilità nella sua storia decennale si è risolta al rialzo e Bitcoin ha sovraperformato tutti gli altri asset. Non male per un asset altamente speculativo. La signora Yellen ha anche specificato in quali punti esattamente Bitcoin non è all’altezza.

Quello che Janet Yellen pensa sia sbagliato con Bitcoin:

Ø “È un modo estremamente inefficiente di condurre transazioni, e la quantità di energia consumata nell’elaborazione di tali transazioni è sbalorditiva“.

Non ha completamente torto. Il meccanismo di consenso proof-of-work utilizzato da Bitcoin non è efficiente dal punto di vista energetico, ma non è progettato per esserlo. Non lo sappiamo con certezza, ma l’intenzione di Satoshi probabilmente non era quella di rendere Bitcoin la valuta di riserva globale. Tuttavia, la signora Yellen non è ribassista sulla tecnologia blockchain nel suo insieme.

Cosa pensa Janet Yellen della tecnologia blockchain:

Ø “La Blockchain è una nuova tecnologia molto importante che potrebbe avere implicazioni per il modo in cui le transazioni vengono gestite in tutto il sistema finanziario“.

Ø “Penso che potrebbe consentire pagamenti più rapidi, più sicuri e più economici. Questi ritengo siano obiettivi importanti.

In conclusione, Janet Yellen non è certo una fan delle criptovalute, ma non avrebbe nulla contro una possibile regolamentazione o una valuta digitale della banca centrale.

Le 4 migliori citazioni sulle criptovalute di Gary Vee 

Gary Vaynerchuk è un caso particolare, perché non è né un orso né un toro, ma in particolare è rialzista sugli NFT e non ha paura di dirlo su Twitter.

Cosa pensa Gary Vee degli NFT:

Ø “Penso che gli NFT siano fraintesi. La gente pensava che Andy Warhols e Jackson Pollocks non dovessero avere valore artistico. Pensava che le sports card non dovessero avere valore. Pensava che le scarpe da ginnastica non dovessero avere valore.

Perché Gary Vee è così bullish sugli NFT:

Ø “In questo panorama digitale in cui viviamo, gli NFT diventano sempre più risorse per comunicare chi sei. E questo gli esseri umani lo fanno da sempre: hanno comprato cose per comunicare. E gli NFT saranno un’altra versione di questo concetto“.

Gary Vee è stato abbastanza onesto da ammettere che non tutti gli NFT ce la faranno. È ben consapevole del fatto che i truffatori e i progetti di bassa qualità abbondano nello spazio NFT.

Cosa pensa Gary Vee sulla sostenibilità del mercato degli NFT:

Ø “Credo che dal 98% al 99% dei progetti NFT falliranno come investimenti, come le azioni Internet nel ’99 e nel 2000. Ma Amazon.com era lì. Internet ha cambiato le nostre vite e anche blockchain e NFT lo faranno“.

Cosa pensa Gary Vee di Bitcoin:

Ø “Bitcoin ha un limite, i progetti Nft no.

Le migliori citazioni criptovalute di Jeff Bezos

Il signor Bezos è quello strano in questa lista perché non ci sono sue dichiarazioni sulle criptovalute.
Sebbene ci siano state molte voci sull’adozione da parte di Amazon delle criptovalute come opzione di pagamento, il signor Bezos non ha mai commentato una tale possibilità. Non è inoltre noto se possieda personalmente le criptovalute. Molto riservato, ma ci aspettiamo che alla fine si schieri.

Le 5 migliori citazioni di Ray Dalio sulle criptovalute

Ray Dalio è un investitore esperto e, secondo quanto riferito, inizialmente non era un grande fan di Bitcoin e criptovalute. Tuttavia negli ultimi anni ha cambiato opinione, ed ora è saldamente nell’angolo pro-cripto.

Cosa pensa Ray Dalio di Bitcoin:

Ø “Bitcoin si è dimostrato valido negli ultimi 10 anni. Non è stato hackerato. Nel complesso, quindi, ha funzionato su base operativa. Ha costruito un seguito significativo. È un’alternativa, in un certo senso, come deposito di ricchezza. È come un denaro digitale. E questi sono i suoi vantaggi“.

Il signor Dalio sembra capire che Bitcoin alla fine giocherà un ruolo molto più importante per la finanza globale di quanto sembri ora. Ha anche commentato il ruolo delle criptovalute per l’economia.

Cosa pensa Ray Dalio delle criptovalute come denaro:

Ø “Considero le criptovalute come un denaro alternativo in un ambiente in cui il valore del denaro contante si sta deprezzando in termini reali. Quel denaro, che la maggior parte degli investitori considera l’investimento più sicuro, credo sia il peggior investimento“.

Come molti altri, Dalio teme che una politica monetaria globale espansiva possa reggere molto più a lungo. Non ci sorprende che abbia messo parte dei suoi soldi nelle criptovalute.

Ray Dalio possiede qualche criptovaluta?

Ø “Penso che valga la pena considerare tutte le alternative al contante e alle altre attività finanziarie. Bitcoin è una possibilità. Ho una certa somma di denaro in bitcoin. È un risultato straordinario averlo portato dalla programmazione su un PC a dove si trova oggi.

Mr. Dalio ha anche affermato che Bitcoin sta lentamente penetrando nel sistema finanziario tradizionale. È consapevole dei diversi approcci politici al Bitcoin.

Cosa pensa Ray Dalio sulla regolamentazione di Bitcoin:

Ø “Ci sono El Salvador che se ne occupa e l’India e la Cina che se ne sbarazzano. E ci sono ancora gli Stati Uniti che parlano di come regolamentarlo al più presto“.

Tuttavia, a differenza di alcuni che vedremo più avanti, Ray Dalio dubita che Bitcoin alla fine possa superare i player storici che controllano il sistema monetario.

Cosa pensa Ray Dalio del futuro di Bitcoin:

Ø “Penso che alla fine se avrà davvero successo, lo uccideranno o cercheranno di ucciderlo. E penso che lo uccideranno perché hanno modi per farlo“.

Sembra piuttosto cupo, speriamo che si sbagli.

Le 5 migliori citazioni sulle criptovalute di Mark Cuban

Il prossimo passo nella scala dei rialzisti è Mark Cuban. Mr. Cuban è noto per essere felice di dilettarsi in diverse criptovalute e ha già provato diversi progetti come Iron Finance e OlympusDAO (non sempre con successo). Ha avuto da dire quanto segue sulle criptovalute.

Cosa pensa Mark Cuban delle criptovalute:

Ø “Le criptovalute mi ricordano il 1995. Non si tratta tanto dei token, del trading o di tutta la frenesia che sta circolando, mi ricorda di più il mercato azionario delle dot-com. La cosa interessante delle criptovalute per me è la possibilità di connettersi tramite contratti intelligenti“.

Se Mr. Cuban ha ragione, il meglio deve ancora venire. Lo pensa e lo ha detto.

Come Mark Cuban vede lo sviluppo delle criptovalute in futuro:

Ø “Vedi milioni e milioni di persone che investono in criptovalute, perché è molto più economico e semplice che investire in azioni. Non credo che comprendiamo appieno l’impatto che le criptovalute hanno avuto.

Questa visione sta lentamente emergendo in modo diffuso. JPMorgan ha recentemente pubblicato un rapporto in cui condivideva la stessa opinione di Mr. Cuban e afferma che l’adozione delle criptovalute è a un punto di svolta e sta per aumentare in modo esponenziale. In termini di sostenibilità delle diverse blockchain in fase di sviluppo, Cuban ha affermato quanto segue.

Cosa pensa Mark Cuban delle diverse blockchain:

Ø “Bitcoin è una riserva di valore, proprio come l’oro. Le persone che mangiano, dormono e respirano bitcoin pensano che salverà il mondo. Credono che sia una valuta di riserva, e che quando il dollaro si sgretolerà per qualsiasi motivo, bitcoin li salverà come se fosse un cavaliere bianco“.

Mr. Cuban vede Bitcoin come una legittima riserva di valore, ma non prevede l’iper-bitcoinizzazione come molti altri. Tuttavia è ben consapevole dei costi opportunità derivanti dalla mancata comprensione della tecnologia blockchain.

Cosa pensa Mark Cuban sulla comprensione della tecnologia blockchain:

Ø “Se non vuoi capire la blockchain, questa ti schiaffeggerà e ti farà sanguinare.”

Non apprendere la tecnologia blockchain potrebbe essere molto costoso in futuro. Mr. Cuban ha parlato anche di Bitcoin nello specifico.

Cosa pensa Mark Cuban di Bitcoin:

Ø “Siamo in questa guerra mortale tra blockchain. Non tutte sopravviveranno. Saranno davvero le Dapp e l’innovazione a guidarne il successo, proprio come ai primi tempi di Internet“.

Le 5 migliori citazioni di Chamath Palihapitiya sulle criptovalute

 

Chamath Palihapitiya è un noto angel investor e co-proprietario del franchise Golden State Warriors. Ovviamente ha interesse nelle criptovalute ed è un investitore seed round in Solana. Non dovremmo quindi essere sorpresi dalla sua previsione rialzista del prezzo per Bitcoin:

La previsione del prezzo di Bitcoin di Chamath Palihapitiya:

Ø “Penso $100.000 a moneta nei prossimi tre o quattro anni. E penso che nei prossimi 20 anni il valore sarà di un milione di dollari a moneta”.

Sembra folle ora considerando che il massimo storico di Bitcoin è stato di $67.000, ma non siamo così lontani dal raggiungere la previsione del prezzo di Chamath. Oltre al suo investimento in Solana, Chamath ha costruito un portafoglio di criptovalute diversificato.

Chamath Palihapitiya sul suo portafoglio di criptovalute:

Ø “Sto costruendo un portafoglio abbastanza consistente di quelli che vengono chiamati NFT, token non fungibili. Alcune opere d’arte digitale, alcune carte collezionabili virtuali. Potrebbe sembrare folle a qualcuno, ma penso che questa sia la prossima frontiera della valuta digitale e delle risorse digitali. Quindi ho costruito un portafoglio“.

La differenza generazionale tra lui ed altri investitori più datati non potrebbe essere più netta. Chamath ha notato che le criptovalute hanno effetti positivi sulla società. Ad esempio vede la criptovaluta come un equalizzatore in termini di opportunità di investimento per le minoranze.

Chamath Palihapitiya sulle opportunità finanziarie per le minoranze:

Ø “Le criptovalute stanno livellando il campo da gioco“.

C’è del vero in questo. Investire in criptovalute è possibile per chiunque, mentre investire nella finanza tradizionale può comportare discriminazione razziale o semplicemente potrebbe non essere aperto a tutti a causa della regolamentazione. Ma il signor Palihapitiya è andato anche oltre. Ha parlato di come le criptovalute influenzano l’attuale sistema monetario.

Chamath Palihapitiya sull’influenza del sistema monetario:

Ø “Questo è un gioco di fiducia. Non c’è una vera utilità in questo. Le criptovalute rappresentano una riserva di valore contro i regimi autocratici e le infrastrutture bancarie che sappiamo essere corrosive per il modo in cui il mondo ha bisogno di funzionare. Non possiamo permettere alle banche centrali di stampare valuta all’infinito“.

È interessante notare che Chamath non vede “nessuna reale utilità” nelle criptovalute, ma pensa comunque che sia una buona copertura in questo folle mondo. In un’altra intervista ha elaborato il suo punto di vista sulle criptovalute e sul loro ruolo nell’attuale sistema economico.

Chamath Palihapitiya sull’influenza generazionale delle criptovalute:

Ø “Distruggeranno il capitalismo. Pensa a cos’è il capitalismo. Non è solo un ritorno sul tuo investimento, è un accumulo di dollari a tonnellate. Quindi chiunque sia un grande investitore sta mettendo sempre più dollari e sempre più dollari. Per me la criptovaluta è la forza più dirompente che abbiamo visto finora. Penso che distruggerà la ricchezza. Francamente non mi interessa e penso che sia meglio per il mondo“.

La sua posizione non sembra così chiara come quella di Mark Cuban. Da un lato dice che le criptovalute sono una forza positiva e un meccanismo di distruzione della ricchezza (o piuttosto di cambiamento della ricchezza). Dall’altro dice che sono fondamentalmente inutili. Indipendentemente da questo, possiamo mettere saldamente il signor Palihapitiya nella squadra dei rialzisti.

Le 3 migliori citazioni di Raoul Pal sulle criptovalute

Stiamo andando verso i più grandi rialzisti di Bitcoin e criptovalute. Raoul Pal è sicuramente un investitore di grande esperienza ed è molto bullish sul futuro delle criptovalute.

Cosa pensa Raoul Pal di Bitcoin:

Ø “Bitcoin sta mangiando il mondo. È diventato un buco che risucchia e distrugge tutto ciò che lo circonda. Può solo crescere nei prossimi 18 mesi. Vedete, l’oro si sta sgretolando rispetto al bitcoin. Gli investitori passeranno dall’oro al BTC“.

Questa citazione è del 2020. Possiamo quindi tranquillamente affermare che la previsione del signor Pal era corretta. Ma non si è fermato qui.

Cosa pensa Raoul Pal delle prospettive future di Bitcoin come risorsa:

Ø “È una risorsa incredibile. L’unica con un’offerta limitata e con una domanda in crescita. È una cosa straordinaria, un’opzione in più per il futuro e l’attività di riserva più incontaminata del mondo“.

Siamo passati da “malattia venerea” a “bene più incontaminato“. Questo dimostra solo che investire è un’arte e non una scienza. Il signor Pal ha anche fornito una previsione dei prezzi per il mercato delle criptovalute.

La previsione del prezzo della criptovaluta di Raoul Pal:

Ø “L’intero mercato dei derivati costa 1 quadrilione di dollari. Credo che ci sia una probabilità abbordabile che si tratti di una classe di asset da $250 trilioni che è ad un 100X da questo punto. Questa potrebbe essere la crescita più importante di qualsiasi classe di attività in tutto la storia, nel più breve periodo di tempo.

Questa è probabilmente la previsione sui prezzi più bullish che abbiamo trovato (anche più di Michael Saylor). Un aumento di 100 volte richiederebbe sicuramente l’adozione di massa della criptovaluta come riserva di valore e mezzo di pagamento. Non è impossibile, ma è ancora difficile vederlo accadere in questo decennio.

Le 5 migliori citazioni sulle criptovalute di Elon Musk

Elon Musk non è il più grande toro delle criptovalute, ma potrebbe essere il più influente. Il suo account Twitter non solo influenza i mercati, ma li crea. Esistono intere strategie di trading (automatizzate) basate su ciò che Elon twitta.

Elon Musk

Allora, cosa ne pensa Elon di Bitcoin?

Cosa pensa Elon Musk di Bitcoin:

Ø “La struttura di Bitcoin è molto ingegnosa. La carta moneta scompare e le criptovalute sono un modo migliore per trasferire valore rispetto a un pezzo di carta, questo è certo.

Ø “Penso che bitcoin stia per ottenere un’ampia accettazione da parte delle persone della finanza tradizionale“.

Indubbiamente, la criptovaluta è più efficiente in termini di costi rispetto alla carta moneta. In alcuni paesi scandinavi oggi è difficile pagare con denaro fisico, perché sono passati quasi interamente alle carte. Resta da vedere quanto sarà efficace la criptovaluta nel sostituire il denaro digitale. Elon ha ragione sul fatto che Bitcoin verrà lentamente accettato dalla finanza tradizionale e persino da alcuni governi come una vera risorsa.

Tuttavia, quando gli è stato chiesto cosa ne pensa della regolamentazione delle criptovalute, ha detto quanto segue.

Cosa pensa Elon Musk della regolamentazione delle criptovalute:

Ø “Direi: ‘Non fare niente.’ Non è possibile, credo, distruggere le criptovalute, ma è possibile che i governi ne rallentino l’avanzamento“.

Questa è un’ipotesi ragionevole. Molti esperti del settore hanno espresso il loro scetticismo sulla regolamentazione delle criptovalute. Non perché abbiano qualcosa da nascondere, ma perché una regolamentazione eccessivamente severa potrebbe uccidere l’innovazione o almeno rallentarla.

Le citazioni più interessanti e iconiche di Elon non riguardano Bitcoin, regolamenti o politiche. Riguardano, ma guarda un po’, Dogecoin:

Cosa ha detto Elon Musk su Dogecoin:

Ø “Trovo che spesso il risultato più ironico e divertente sia il più probabile. E il risultato più divertente sarebbe che Dogecoin diventi la valuta globale della nuova terra“.

Ø “SpaceX il prossimo anno lancerà il satellite Doge-1 sulla luna. Missione pagata in Doge. 1° meme nello spazio. To the Moon!!

Questi sono ovviamente solo due esempi, ma l’influenza di Elon su Dogecoin è nota. Resta da vedere se Dogecoin possa diventare davvero la prima criptovaluta nello spazio.

Le 7 migliori citazioni sulle criptovalute di Michael Saylor

Dulcis in fundo è davvero difficile scegliere il più grande toro tra i due candidati finali. Consideriamolo un ex aequo tra i due candidati e iniziamo con Michael Saylor. Il famoso CEO di MicroStrategy ha praticamente scommesso il suo futuro personale e professionale sul successo di Bitcoin.

Cosa pensa Michael Saylor di Bitcoin:

Ø “Tutti i miei migliori investimenti sono stati in asset di cui tutti avevano bisogno, nessuno poteva fermare e pochi capivano. Bitcoin è la prossima rete monetaria“.

Ø “Bitcoin è oro digitale: diventa sempre più dirompente, più intelligente, più veloce e più forte grazie all’incessante progresso della tecnologia“.

Ø “Bitcoin è la soluzione. Tutto il resto è rumore“.

Ø “La mia formula per il successo è alzarsi presto, lavorare fino a tardi e acquistare Bitcoin.

La sua citazione più famosa è diventata un meme, ovvero la più alta onorificenza possibile nello spazio crittografico.

Michael Saylor è diventato sinonimo di Bitcoin. Tanto che alcune persone hanno smesso di prenderlo sul serio, anche se lo rispettano come investitore. Saylor ha anche specificato esattamente come dovresti acquistare ed holdare Bitcoin.

L’approccio di investimento di Michael Saylor:

Ø “Se hai intenzione di acquistare un bene a lungo termine, ma soprattutto se hai intenzione di acquistare bitcoin e non hai intenzione di tenerli per un decennio, dovresti tenerlo per 10 minuti.

Questo è HODL allo stato puro. Finora questo ha pagato abbastanza bene Saylor (e tutti gli altri che hanno detenuto Bitcoin abbastanza a lungo). Il signor Saylor ha anche giudicato le criptovalute come una classe di asset vera e propria.

Cosa pensa Michael Saylor delle criptovalute:

Ø “‘Criptovaluta’ è il termine peggiore, perché legalmente non è una valuta. ‘Cripto-soldi’ è un termine intellettuale, ma il problema è che la maggior parte delle persone identifica il denaro con la valuta, e quindi cade nelle stesse trappole cognitive. ‘Cripto-proprietà‘ è molto meglio“.

Per Mr. Saylor le criptovalute sono più una risorsa in cui investire, e non denaro. Per essere precisi, Bitcoin lo è. Perché ricorda: non esiste il secondo posto nelle criptovalute.

Le 5 migliori citazioni sulle criptovalute di Jack Dorsey

L’ultimo toro Bitcoin della lista è l’ex CEO di Twitter Jack Dorsey. Anche se non sappiamo quanti Bitcoin detenga, sappiamo che ha a cuore la questione.

Cosa pensa Jack Dorsey di Bitcoin:

Ø “Bitcoin cambia assolutamente tutto, non credo che ci sia qualcosa di più importante nella mia vita su cui lavorare.

Bene, ora sappiamo il vero motivo per cui Jack ha lasciato Twitter. Non dobbiamo nemmeno indovinare.

Cosa ha detto Jack Dorsey sul suo futuro e su Bitcoin:

Ø “Se non fossi in Square o Twitter, lavorerei su bitcoin.

Dopo aver lasciato Twitter, il signor Dorsey non ha commentato cosa farà professionalmente, ma molti pensano che sarà un lavoro correlato a Bitcoin.

Pensa che Bitcoin diventerà la valuta di riserva globale, anche se non accadrà così rapidamente come pensiamo.

Cosa pensa Jack Dorsey del Bitcoin come valuta di riserva:

Ø “È lento ed è costoso, ma con l’adozione di sempre più persone, queste cose scompaiono. Esistono tecnologie più recenti che si basano sulla blockchain e la rendono più accessibile“.

Ø “Il mondo alla fine avrà una moneta unica, Internet avrà una moneta unica. Personalmente credo che sarà bitcoin, probabilmente nell’arco di dieci anni, ma forse anche prima“.

È una previsione coraggiosa, ma Jack sembra essere assolutamente convinto che accadrà. Jack ha citato la community di Bitcoin come motivo della sua convinzione.

Cosa pensa Jack Dorsey della community di Bitcoin:

Ø “Quello che mi ispira di più del bitcoin è la community che lo guida. Mi ricorda i primi tempi di Internet. È basato profondamente su alcuni principi, è strano da morire ed è in continua evoluzione. Mi ha semplicemente ricordato Internet da bambino“.

Conclusione

Sebbene l’equazione investitore anziano = Bitcoin bear non sia del tutto esatta (Michael Saylor ha 50 anni), è interessante vedere che i due investitori più anziani sono fortemente contrari a Bitcoin, mentre i nuovi ricchi sono pro-cripto. Se potessimo basarci solo su questo, potremmo dire con assoluta sicurezza che le criptovalute hanno un futuro luminoso.

Entra nel gruppo Cripto: nuovi lanci, token, news, rimani sempre aggiornato

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli:


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo