Una memecoin è un tipo di criptovaluta senza valore intrinseco e senza un’utilità reale. Alla scoperta di Dogecoin e Shiba Inu.

Una delle parti più complicate dell’investimento in criptovalute è definire il valore effettivo di una risorsa digitale. Le memecoin hanno guadagnato molta popolarità nel 2021 e ne nascono di nuove ogni giorno. Letteralmente ogni giorno! Gli investitori alle prime armi, presi dall’entusiasmo dell’amico che ha guadagnato “investendo” in memecoin, cercano di emularli finendo inevitabilmente per farsi male.

shiba inu doge coin memecoin

Il valore delle memecoin è al centro di molte discussioni tra gli investitori. Riflettono in qualche modo i tempi che corrono poiché sono composte al 99,9% da hype e fomo e nulla più. Dopo questi dovuti avvertimenti, possiamo iniziare.

Investire in criptovalute: 4 errori che stai facendo e ti costano caro

Memecoin: cosa sono e a cosa (non) servono

Una memecoin è un tipo di criptovaluta senza valore intrinseco e senza un’utilità reale. Nella maggior parte dei casi, queste shitcoin sono basate sui cosiddetti “meme”, ovvero immagini provenienti da piattaforme di social media di natura umoristica. Le memecoin quindi sono diverse dalle criptovalute principalmente a causa della loro mancanza di utilità. Bitcoin ed Ethereum, ad esempio, sono nate per risolvere i problemi di centralizzazione dell’economia.

Le memecoin subiscono periodi di attenzione mediatica più o meno lunghi, principalmente dovuti ai post/tweet degli influencer. Ad esempio, Dogecoin (DOGE) era una delle parole più twittate durante la corsa al rialzo di Bitcoin nel 2017, ed ha presto perso il suo seguito dopo il crollo di BTC.

Successivamente, è tornato alla ribalta dopo che Elon Musk ha iniziato a twittare a riguardo. Dal momento che chiunque può creare criptovalute, sono nate un numero spropositato di memecoin (il 99,9% delle quali scam ovviamente), tra cui Shiba Inu (SHIB). A partire da luglio 2021, il numero di memecoin diverse è salito a oltre 10.000, secondo CoinMarketCap.

Dove comprare i token DOGE e SHIB

I token Doge e SHIB è disponibile su una moltitudine di exchange. I principali sono:

Cosa contribuisce alla notorietà delle Memecoin

Le memecoin come sappiamo hanno guadagnato popolarità grazie al supporto di cripto influencer, celebrità e “investitori” che hanno interesse ad aumentare il prezzo in breve tempo e fare profitti flash. In generale queste criptovalute sono spesso viste come un meme a loro volta, quindi provengono dal meme per diventare meme (what a time to be alive!).

Uno degli esempi più noti di questo fenomeno è sicuramente rappresentato da Elon Musk e dai suoi tweet. Nel 2021 ha pubblicato un tweet affermando che sarebbe diventato noto come “Elongate” se fosse stato coinvolto in uno uno scandalo. Qualche tempo dopo, è stato lanciato il token ELONGATE (ovviamente, figurati) e gli sviluppatori affermano di aver donato $3 milioni di dollari dei loro profitti in beneficienza. Inoltre, l’intensa promozione di Dogecoin da parte di Musk sui social ha dato a DOGE una notevole spinta, fino all’incredibile picco di $0,73.

Quando si “investe” in memecoin, l’obiettivo principale è fare profitti rapidi quando il prezzo aumenta, poiché non hanno valore intrinseco e quindi mancano nei fondamentali.

Le memecoin sono particolarmente volatili e speculative, eppure ci sono investitori che si rifiutano di vendere. Vediamo la top 2 per capitalizzazione di mercato.

Elon Musk vs Binance, frecciatine e battibecchi a causa di Dogecoin

Dogecoin (DOGE): la regina delle memecoin

DOGE è la memecoin per eccellenza, creata per scherzo nel 2013 sulla base del famoso meme con il cane. Due ingegneri del software, Billy Markus e Jackson Palmer hanno creato questa criptovaluta open source da un fork di Litecoin. Successivamente, ha attirato l’attenzione di molte persone dopo che il CEO di Tesla, Elon Musk, ha pubblicato diversi tweet sui social media a riguardo.

Dogecoin utilizza la tecnologia Scrypt, che prevede un tempo di blocco di un minuto, con una fornitura illimitata. Pertanto, puoi estrarlo in qualsiasi momento unendoti a un pool di mining. Il primo utilizzo di Dogecoin è stato come ricompensa su Reddit e Twitter per la creazione e la condivisione di contenuti di qualità.

Inizialmente, nel 2015 c’erano 100 miliardi di DOGE da estrarre con il mining, il che ha permesso ai minatori di creare 100 nuovi Dogecoin al minuto. Complessivamente, i minatori possono coniare quasi 5 miliardi di monete ogni anno.

Dogecoin, rendimenti pazzeschi

Ad oggi, Febbraio 2022, circolano oltre 132 miliardi di DOGE, con una capitalizzazione di mercato di circa $18 miliardi di dollari. La principale pressione all’acquisto di Dogecoin si è formata non appena Musk ha iniziato a supportarlo attraverso i meme e introducendolo come metodo di pagamento per alcuni prodotti Tesla. DOGE è attualmente scambiato a $0,14.

Il futuro di Dogecoin

È difficile anticipare l’andamento dei prezzi futuri di qualsiasi asset, specialmente di Dogecoin. Ad oggi, oltre la già citata Tesla, non ha significative applicazioni pratiche. Pertanto, il prezzo è già entrato in una zona di bolla e un ulteriore apprezzamento dipenderà dal sentiment degli investitori verso questa memecoin.

Iscriviti subito a ByBit e ottieni fino a $500 di BONUS di benvenuto!

Shiba Inu (SHIB)

Chi ha seguito le vicende di Shiba Inu, potrà raccontare che un cane, Shiba Inu per l’appunto, ha spinto milioni di “investitori” a “investire” nel progetto SHIB. Secondo il sito web di Shiba Inu, si tratta di un Dogecoin killer (il che fa già ridere così) quotato inizialmente sul DEX di Shibaswap. La moneta nativa di Shiba Inu è SHIB, un token ERC-20 che oggi viene scambiato nei principali exchange di criptovalute.

Uno dei fondatori, noto con lo pseudonimo “Ryoshi”, ha creato Shiba Inu nell’agosto 2020. Successivamente, ha attirato l’attenzione tramite diversi titoli sui notiziari cripto e tweet di gente del calibro di Vitalik Buterin ed Elon Musk. Si è immediatamente posizionato come Dogecoin Killer, guadagnando popolarità tra gli investitori cinesi.

Un algoritmo di mining basato su Scrypt esegue Shiba Inu. SHIB è una delle numerose piattaforme crittografiche a tema cane, tra cui Dogecoin (DOGE), Alaska Inu (LAS) e Alaskan Malamute (LASM). Gli investitori che hanno perso il treno Dogecoin hanno spostato la loro attenzione su SHIB a causa del suo basso valore.

Secondo Coinmarketcap la capitalizzazione di mercato attuale d SHIB è di $14,5 miliardi di dollari e la total supply è di 589,735,030,408,323 token, ma il 50% dell’offerta è bloccata nella liquidità di Uniswap. Inoltre, lo sviluppatore ne ha regalato il 50% al creatore di Ethereum Vitalik Buterin.

Metaverso-Shiba Inu, grande novità, nasce Shiberse!

Il futuro di Shiba Inu

Come per Dogecoin, la fornitura di token SHIB è instabile. Tuttavia, i token regalati a Buterin, contenevano la promessa di rimuoverli dalla circolazione per sempre. Pertanto, l’apprezzamento futuro dei prezzi dipende in gran parte da come il fondatore di Ethereum li utilizzerà.

I pericoli delle memecoin

Le memecoin sono state create per gioco, e non hanno applicazioni nel mondo reale. Pertanto, ci sono molti rischi associati a questa particolare categoria di criptovaluta. Gli investitori devono capire che si tratta di criptovalute altamente speculative e senza alcun valore intrinseco.

Inoltre, sono estremamente volatili, poiché puntano tutto su fenomeni di pump-and-dump (ovvero ascesa e crollo rapido). Pertanto, investire nella parte più volatile di un mercato volatile per definizione potrebbe essere pericoloso, poiché non si ha nessun tipo di garanzia. Gli investitori possono sfruttare il movimento dei prezzi per divertirsi e cavalcare l’onda rimanendo aggiornati sui social media, ma nulla di più.

Se intendi investire in memecoin, dovrai essere paziente e monitorare il loro movimento di prezzo sfruttando periodi in cui se ne parla poco per accumulare. Come sempre, non investire più di quanto puoi permetterti di perdere. Si sconsiglia ovviamente di saltare sul carro quando le criptovalute sono ai massimi storici. Le inversioni di tendenza si verificano rapidamente e continuamente. Se la tua tolleranza al rischio è bassa, un investimento in memecoin potrebbe essere l’ultima cosa di cui hai bisogno per diversificare il tuo portafoglio.