Ecco 10 buone notizie sul mercato delle criptovalute che ci fanno ben sperare: il 2023 sarà un punto di svolta? Considera le seguenti cose.

Sì, siamo tutti malconci e contusi dopo l’ultimo – e non ancora concluso – mercato ribassista. Ma se guardi abbastanza da vicino, vedrai che c’erano anche molte belle notizie da festeggiare. Uno sguardo ad alcuni degli ottimi articoli che abbiamo realizzato nel 2022.

bitcoin
Adobe Stock

C’è stato un sacco di sventura e oscurità nei mercati delle criptovalute quest’anno, ma alcuni barlumi di buone notizie. Immergiamoci.

10 buone notizie nel mercato delle criptovalute

1. Un incredibile colpo di fortuna. Proprio all’inizio dell’anno, un miner di Bitcoin indipendente ha battuto le probabilità di 1 su 1,36 milioni di guadagnare una ricompensa da blocco. Questa non è una cosa facile da fare, soprattutto considerando che i principali pool minerari dominano il panorama. Hanno finito per intascare 6,25 BTC, che all’epoca valevano $266.235.

2. Gli NFT trasformano un giovane in un milionario. Ti abbiamo anche portato la storia edificante di Ghozali Ghozalu, che aveva iniziato a farsi un selfie ogni giorno quando aveva 18 anni. Decise di trasformarli in NFT e quando furono quotati su OpenSea, i volumi degli scambi superarono $ 1,2 milioni. È una somma di denaro che cambia davvero la vita.

3. Gli investitori in criptovalute sono stati generosi. Più di 15.000 ETH sono stati raccolti per AssangeDAO all’inizio del 2022 e anche criptovalute per un valore di oltre $ 100 milioni sono state promesse per supportare le truppe ucraine. Anche gli scambi hanno fatto la loro parte, con Kraken che ha offerto $ 1.000 a ogni utente ucraino che aveva aperto un conto prima dell’inizio della guerra.

4. Prendere provvedimenti per educare le masse. Jay-Z e Jack Dorsey hanno lanciato un’accademia dedicata a offrire lezioni gratuite su Bitcoin. I residenti di Marcy Houses, l’area di Brooklyn dove è cresciuto Jay-Z, potevano iscriversi. Anche i ragazzi dai 5 ai 17 anni hanno avuto la possibilità di imparare a programmare, dotandosi di competenze fondamentali per il futuro.

5. La conferenza Bitcoin 2022 è stata un successone. La conferenza di punta di quest’anno a Miami si è tenuta in un luogo cavernoso con tanto di vulcano e decine di migliaia di partecipanti. Anche se il mercato delle criptovalute si stava raffreddando, è stato incoraggiante vedere così tante persone uscire per saperne di più sulla più grande criptovaluta del mondo.

Cosa succederà?

6. I Muse hanno fatto la storia. La rock band britannica ha deciso di pubblicare il suo ultimo album in formato NFT, che è balzato rapidamente al primo posto nelle classifiche. Questa è stata la prima volta che un album NFT ha raggiunto un’impresa del genere. e con un numero crescente di musicisti che sperimentano oggetti da collezione digitali, non sarà certo l’ultimo.

7. Recuperata parte delle cripto rubate dagli hacker nordcoreani. Chainalysis ha affermato che oltre 30 milioni di dollari che sono stati prelevati dall’hacking del Ronin Bridge sono stati recuperati. Sono state utilizzate tecniche di tracciamento avanzate “per seguire i fondi rubati per incassare punti e collaborare con le forze dell’ordine e gli attori del settore per congelare rapidamente i fondi“.

8. Bloomberg Businessweek dedica un intero numero alle criptovalute. In totale, Matt Levine ha scritto 40.000 parole sugli alti e bassi delle risorse digitali. Questa è solo la seconda volta che Bloomberg Businessweek è stata dominata da un singolo articolo in 93 anni. (Nel caso fossi curioso, la prima volta è stata per un pezzo intitolato What Is Code?)

9. Ethereum è passato con successo a Proof-of-Stake. The Merge è stata un’impresa enorme, in cantiere da anni. C’era qualcosa di piuttosto gioioso e storico nel potervi assistere in live streaming.

10. Cripto Twitter continua a crescere. Non è mai stato così facile trovare informazioni in tempo reale su come funzionano i mercati delle criptovalute e su Twitter Spaces è comune vedere i pesi massimi del settore rispondere alle domande del pubblico. Questa trasparenza va celebrata, soprattutto in un periodo di turbolenza e incertezza.