Venerdì 17 giugno, la piattaforma di scalabilità NFT Immutable ha annunciato il lancio di un nuovo fondo da 500 milioni di dollari per aiutare gli sviluppatori a finanziare lo sviluppo di NFT attraverso investimenti in criptovalute.

Stando a quanto ci dice il comunicato stampa, il fondo di 500 milioni di dollari della società sarà mirato alla crescita del protocollo Immutable X, la piattaforma di sviluppo di Immutable, assegnando sovvenzioni e investimenti in token a giochi e progetti costruiti sulla piattaforma dell’azienda.

immutable x IMX

Includendo le criptovalute come parte del fondo di investimento, Immutable Developer e Venture Investment Fund potranno investire con una combinazione di $IMX, il token nativo di Immutable X, e denaro fiat, aprendo le porte a più tipi di iniziative che l’azienda può contribuire a.

Cos’è Immutable X

Immutable X è una soluzione di scalabilità di livello 2 per NFT su Ethereum. Il suo scopo è quello di andare ad offrire una conferma istantanea delle transazioni eseguite. Oltre il poter godere di incredibili commissioni sul gas vicine allo zero per il mint e il trading di NFT. Gli utenti possono quindi utilizzare Immutable X per creare e scambiare in modo comodo ed economico i propri NFT. Tutto questo senza andare però a compromettere la sicurezza delle loro risorse.

Immutable X utilizza un meccanismo chiamato Zero-Knowledge Rollup per ottenere la scalabilità. Può facilitare fino a 9.000 transazioni al secondo. Il portafoglio ordini NFT globale condiviso di Immutable X può migliorare in modo efficiente la liquidità NFT e aumentare il volume degli scambi. Gli NFT possono essere acquistati e venduti su qualsiasi marketplace basato su Immutable X.

IMX è un utility token e token di governance ERC-20. Viene quindi utilizzato per pagare le commissioni di transazione e incentivare utenti e sviluppatori su Immutable X. I possessori di token possono guadagnare premi attraverso lo staking e la partecipazione alla governance della piattaforma.

I piani del fondo

Il fondo mira anche a fornire ai partner un profondo supporto e competenza nel settore dei giochi blockchain, un settore in crescita per lo sviluppo di Non Fungible Tokens (NFT).

Come ha affermato nel comunicato James Ferguson, CEO e co-fondatore di Immutable, “stiamo prendendo le lezioni apprese dalla creazione di due dei più grandi giochi su blockchain – Gods Unchained e Guild of Guardians – e assumendo le persone più intelligenti da studi web2 come Riot Games, per rendere semplice e gratificante l’ingresso nel mondo dei giochi NFT per gli appassionati del settore”

La società ha già investito in startup NFT e sviluppatori Web3, tra cui Starkware, Stardust, PlanetQuest e Topology.

Gli NFT su Immutable

Gli sviluppi di NFT e la sua relazione con le criptovalute non sono una novità. Proprio questa settimana, il vicepresidente di Visa Cuy Sheffield ha affermato di avere la convinzione che gli NFT potrebbero essere impostati per rafforzare la velocità del commercio in futuro. Oltre che naturalmente avere un impatto dirompente sul settore dei pagamenti digitali come lo conosciamo. Loro primo caso d’uso già abbondantemente testato ed utilizzato su larga scala.

“Se gli NFT come tecnologia possono davvero iniziare ad aumentare la velocità del commercio e portare più persone in tutto il mondo […] pensiamo che sia una grande opportunità per l’intero ecosistema dei pagamenti e pensiamo che molto di questo sarà guidato e costruito da singoli creatori, che in un certo senso vediamo come la prossima generazione di piccole imprese”, ha affermato Sheffield.