La Stablecoin UST crolla a 0,68$, la fondazione liquida parte delle riserve di Bitcoin, LUNA crolla del 50% a $34: è caos.

Binance ha sospeso i prelievi sia per LUNA che per UST nelle prime ore di martedì “a causa dell’elevato volume di transazioni in sospeso“.

terra luna crash prezzo

La stablecoin TerraUSD è crollata, perdendo il suo ancoraggio a $1 e precipitando ai minimi di $0,68 nelle prime ore di martedì 10 maggio 2022. Nel momento in cui scrivo questo articolo UST è in ripresa, i prezzi sono di $0,933. Tutto questo si aggiunge alla lista di problemi che Bitcoin sta affrontando in questo momento. Vediamo in dettaglio cosa sta succedendo.

UST, LUNA: disastro in corso

La maggior parte delle stablecoin, Tether (USDT) tra queste, sono garantite su base uno a uno da dollari USA tenuti in riserva.

Ma UST è una stablecoin algoritmica, il che significa che vengono utilizzati degli incentivi per mantenere stabile il prezzo dell’asset.

Quando UST vale più di $1, vengono “burnati” token LUNA in modo che possano entrare in circolazione più unità di stablecoin. Al contrario, quando il valore di UST scende al di sotto di $1, le unità vengono ritirate dalla circolazione per acquistare LUNA.

Negli ultimi mesi anche la Luna Foundation Guard, la fondazione dietro LUNA e UST, si è mossa per creare un cuscinetto in Bitcoin del valore di miliardi di dollari come garanzia per la stablecoin.

Tutto ciò ha posto le basi per una situazione piuttosto brutta in cui un depeg della stablecoin UST potrebbe inviare onde d’urto attraverso l’intero ecosistema delle criptovalute.

Il LFG ha svuotato il suo portafoglio Bitcoin per riportare UST a $ 1, ma ora c’è un problema più grande all’orizzonte.

LUNA: Tutto quello che devi sapere sul protocollo

Ora che succede?

Un’altra vittima del fiasco (temporaneo) di TerraUSD è stata ovviamente LUNA, la criptovaluta regina del protocollo.

L’attuale incertezza che attanaglia la stablecoin è stata disastrosa per il prezzo di LUNA.

In poco meno di otto ore, questa altcoin è precipitata di un incredibile 50%, in quello che potrebbe essere un crollo senza precedenti per una criptovaluta così importante.

LUNA non è più una delle 10 monete più grandi per capitalizzazione di mercato, precipitando al numero 13 nel momento in cui scrivo.

Questo significa che incredibilmente la stablecoin UST ora ha una capitalizzazione di mercato maggiore di LUNA.

Ecco il problema: questo ecosistema è stato progettato in modo tale che $1 di UST sia strettamente collegato a $1 di LUNA. Ma se entrambi crollano, c’è il reale pericolo di un sell off generale da parte di investitori in preda al panico.

Ieri il co-fondatore di Terra Do Kwon ha tentato di calmare i trader annunciando che la Luna Foundation Guard stava impiegando $1,5 miliardi di capitale — metà in BTC e metà in UST — “per placare le preoccupazioni del mercato” che circondano la stablecoin e l’ecosistema in generale.

Sfortunatamente, sembra che questa strategia non abbia funzionato. Per ora.

Prima del drammatico depeg di UST, Kwon aveva mantenuto un atteggiamento disinvolto, twittando:

Distribuire più capitale: ragazzi siamo stabili!

Da allora è rimasto in silenzio e le cose sono andate gradualmente di male in peggio.

Binance ha sospeso i prelievi sia per LUNA che per UST nelle prime ore di martedì “a causa di un volume elevato di transazioni in sospeso“, ma ha promesso che sarebbero stati ripristinati una volta ripristinata la rete.