La BNB Chain (ex Binance Smart Chain) è il terzo ecosistema DeFi più popolare. Vediamo in questo articolo i progetti migliori che propone.

Con quasi 12 miliardi di dollari di asset detenuti nei suoi protocolli DeFi di maggior successo, la BNB Chain si è resa protagonista di un’incredibile crescita nell’ultimo anno.
BNB Chain è ovviamente una combinazione di BNB (il quale a sua volta ora sta per “Build and Build”, invece di Binance Coin) e Binance Smart Chain.

BNB Binance smart chain

Beneficiando di una velocità transazionale estremamente elevata e di commissioni basse, BNB Chain è ormai considerata un’alternativa di qualità a Ethereum. La piattaforma di smart contract è stata progettata per essere efficiente, accessibile e alla portata degli utenti.

In questo articolo, diamo un’occhiata ai primi 10 progetti su BNB Chain.
Immergiamoci!

Progetto n.1: BNB Coin

L’asset di gran lunga più popolare su BNB Chain è il token nativo della piattaforma, ovvero BNB. Nato inizialmente come utility token dell’exchange Binance, BNB è cresciuto molto dal 2020 in poi con il lancio della blockchain BNB Chain.

Il token ora ha quasi 2 milioni di holders negli ecosistemi di BNB Chain ed Ethereum e ha un’ampia ventaglio di applicazioni pratiche. Ne abbiamo parlato in maniera approfondita in questo articolo.

Iscriviti subito a Binance e ricevi un esclusivo sconto sulle commissioni PER SEMPRE

Progetto n.2: Pancake Swap

PancakeSwap occupa con merito la seconda posizione.
Nonostante il suo nome stravagante, PancakeSwap è di gran lunga la dApp più popolare su BNB Chain. Fornisce un’intera suite di applicazioni DeFi, tra cui un exchange decentralizzato (o DEX), un marketplace NFT, Yield Farming e altro ancora.

La piattaforma è nettamente superiore agli altri DEX su BNB Chain per volume: PancakeSwap registra regolarmente oltre mezzo miliardo di dollari di volume di scambi al giorno.

Con oltre 4 milioni di utenti mensili, PancakeSwap è ora uno dei progetti di maggior successo in esecuzione su BNB Chain.

Il token nativo della piattaforma, noto come CAKE, ha un’ampia varietà di casi d’uso ma presenta il problema dell’inflazione poiché è uno dei principali token di ricompensa per i partecipanti al farming di PancakeSwap.

Progetto n.3: Chainlink

Chainlink consente ai progetti basati su blockchain di integrare facilmente dati da fonti off-chain, ad esempio sensori IoT, mercati azionari, database centralizzati ed altro ancora.
Questi dati possono quindi essere utilizzati negli smart contract, contribuendo ad alimentare e proteggere una vasta gamma di applicazioni e servizi decentralizzati, inclusi exchange, azioni tokenizzate ed altro ancora.

I suoi oracoli (gli oracoli fungono da ponte tra le blockchain e il mondo esterno) a due vie consentono alle aziende e ai database tradizionali di ricevere dati da blockchain decentralizzate, contribuendo a fornire i vantaggi della blockchain nel mondo reale.

Il token nativo di Chainlink è $LINK.

Iscriviti a Crypto.com e ricevi subito $25 come BONUS di benvenuto

Progetto n.4: Baby Doge Coin

I fan delle memecoin conosceranno benissimo questo progetto.
Lanciato a giugno 2021, Baby Doge Coin aspira ad essere una versione migliore del popolare Dogecoin. È stato pubblicizzato da varie celebrità di alto profilo, tra cui il famoso pilota Nascar Brandon Brown, e l’immancabile Elon Musk.

Baby Doge Coin supporta vari enti di beneficenza e iniziative che tutelano i cani.

Abbiamo parlato delle memecoin in questo articolo.

Progetto n.5: Venus

Venus è un money market decentralizzato e un protocollo per le stablecoin. Offre un mercato aperto per lenders e borrowers (ovvero chi presta e chi prende in prestito asset), consentendo ai lenders di guadagnare interessi ed ai borrowers di pagarli, finanziando pool di liquidità decentralizzati.

Offre anche una stablecoin decentralizzata, il $VAI.

Venus è stato uno dei primi progetti ad essere lanciato su Binance Launchpool, consentendo agli utenti di mettere in staking i propri token BNB, BUSD e SXP in un periodo di 30 giorni. Al momento in cui scrivo è la seconda più grande dApp su BNB Chain per valore totale, con oltre $1,4 miliardi di asset bloccati nel protocollo.

Progetto n.6: Swipe

Swipe è uno dei progetti più ambiziosi di questa lista. Mira a migliorare la spendibilità e l’utilità delle criptovalute fornendo un’applicazione concreta nel mondo lavorativo tradizionale.

La piattaforma offre una varietà di servizi relativi alle criptovalute, tra cui un popolare portafoglio multi-asset e una soluzione di emissione di carte di debito white label, già utilizzata da diversi giganti del settore blockchain, tra cui Binance e FTX.
Swipe è stata rilevata da Binance nel dicembre dello scorso anno come parte del piano di espansione.

Il token nativo della piattaforma, $SXP, a fine 2021 è stato a lungo la seconda criptovaluta più menzionata su Twitter dopo Bitcoin. Viene utilizzato principalmente per sbloccare l’accesso a carte di debito con funzionalità migliorate, come cashback ed altro ancora.

Progetto n.7: Tranchess

Si tratta di una piattaforma di trading di derivati.

Tranchess offre attualmente tre fondi, ognuno dei quali ha un diverso profilo di rischio. Ad un livello di rischio elevato possiamo trovare il fondo ROOK, che negozia asset con leva per fornire agli utenti i massimi rendimenti possibili. Nel mezzo c’è il fondo QUEEN, progettato principalmente per investitori a lungo termine e offre rendimenti ragionevoli con un rischio moderato. L’ultimo è il fondo BISHOP, che fornisce i rendimenti più bassi sulle stablecoin, ma ha anche il rischio più moderato.

Lanciato nel luglio 2021, Tranchess offre alcuni dei migliori rendimenti DeFi nell’ecosistema BNB Chain e attualmente ha più di $800 milioni bloccati nel suo protocollo.

Oltre ai suoi popolari prodotti rischio-rendimento, Tranchess offre anche altri strumenti DeFi, tra cui un exchange interno e un mercato primario utilizzato per creareo splittare i token $QUEEN.

Progetto n.8: Cryptoblades

All’ottavo posto nella lista troviamo Cryptoblades: un gioco play-to-earn.
Premia i giocatori che raggiungono determinati livelli con token $SKILL. I videogiochi Play-to-Earn sono diventati incredibilmente popolari nel 2021, tanto che al momento ce ne sono centinaia attivi e funzionanti.
Tuttavia pochi sono riusciti a ottenere l’attenzione di CryptoBlades. Probabilmente si tratta del gioco P2E più popolare su BNB Chain.

CryptoBlades sfrutta la velocità e l’efficienza di BNB Chain per consentire ai giocatori di sfruttare le proprie risorse, come personaggi e armi, per guadagnare denaro giocando.

Poiché tutte le risorse nel gioco sono di fatto NFT, i proprietari sono liberi di venderle o scambiarle come meglio credono nel marketplace di CryptoBlades.

Recentemente il team ha lanciato la sua open beta PvP, che consente ai giocatori di combattere uno contro uno in vari scenari di combattimento.

Progetto n.9: Mobox

Mobox è una piattaforma GameFi lanciata su BNB Chain a metà del 2021.
La piattaforma combina DeFi, giochi e community per creare un ecosistema di prodotti noto come “MOMOverse”, ovvero il metaverso di Mobox.

L’ecosistema Mobox è attualmente costituito da una varietà di giochi play-to-earn, tra cui Block Brawler, ChainZ Arena e Token Master.

La piattaforma Mobox investe per rendere gli NFT più accessibili attraverso la sua suite di strumenti per crearli, scambiarli o utilizzarli all’interno dei videogiochi.

Non c’è stata nessuna prevendita di token $MOBOX: è stato distribuito nel tempo agli utenti gratuitamente, in base alla loro attività sulla piattaforma.

Progetto n.10: BSC Pad

BSCPad è stato uno dei primi launchpad nell’ecosistema BNB Chain e ha contribuito a raccogliere fondi per incubare alcuni dei progetti più di successo del 2021, tra cui AIOZ, GameZone e MetaVPad. La piattaforma mira a facilitare l’accesso a nuovi progetti tramite raccolte fondi, fornendo un sistema basato su livelli che consente ai titolari del token $BSCPAD di partecipare ai loro IDO. La piattaforma è attualmente il più grande trampolino di lancio su BNB Chain sia in termini di capitalizzazione di mercato che di numero di utenti.