Binance e Crypto.com sono due assoluti colossi nel mondo delle criptovalute. Vediamo in questo articolo un confronto tra le rispettive valute principali.

Probabilmente insieme a Coinbase, Binance e Crypto.com costituiscono il podio degli exchange mondiali per volume di transazioni.

cro bnb binance crypto.com

Oggi vediamo in cosa eccelle l’uno rispetto all’altro e quali sono le caratteristiche che li rendono così importanti.

BNB: ecco tutto quello che devi sapere

Binance Coin (BNB) è il token interno della piattaforma. Viene utilizzato per facilitare il trading cripto sull’exchange Binance. Garantisce molteplici vantaggi, molti dei quali visti nelle sezioni precedenti.

La moneta è stata lanciata durante un’offerta iniziale di moneta (ICO) nel luglio 2017. Binance ha offerto 20 milioni di gettoni BNB per gli ”angel investors”, 80 milioni di token per il team fondatore, e il restante 100 milioni di gettoni per i vari partecipanti attraverso il processo ICO.

Quasi la metà dei fondi raccolti durante il processo ICO sono stati destinati al branding ed al marketing, mentre circa un terzo sono stati utilizzati per costruire la piattaforma ed eseguire gli aggiornamenti necessari per l’ecosistema Binance.

CRO: ecco tutto quello che devi sapere

CRO è il token nativo di Crypto.com. Nasce come token ERC20 sulla blockchain di Ethereum, CRO offre agli utenti l’accesso a numerosi vantaggi a più livelli all’interno dell’ecosistema di Crypto.com, il cui obiettivo è l’adozione di massa delle criptovalute.

Crypto.com darà ai suoi utenti la possibilità di acquistare e vendere asset digitali con valuta fiat e carte di debito, oltre a fare trading, mettere in staking o prendere in prestito. L’ecosistema fornisce anche un proprio wallet per conservare le proprie criptovalute.

Iscriviti a Crypto.com e ricevi subito $25 come BONUS di benvenuto

Crypto.com Coin (CRO) è il token di criptovaluta nativo di Crypto.com Chain, una blockchain decentralizzata open source sviluppata dalla società di servizi di pagamento, trading e finanziari Crypto.com.

BNB e CRO a confronto

Binance Coin (BNB) è una delle principali valute digitali con una market cap attuale di oltre $70 miliardi di dollari. I trader possono utilizzare BNB per guadagnare e/o per godere di commissioni di trading scontate, usufruendo di notevoli sconti sulle commissioni.

Crypto.com è relativamente una new entry ($12 Miliardi di Market Cap) ma ha un sacco di potenziale, tra cui commissioni basse, transazioni quasi istantanee e CRM per i commercianti. La sua piattaforma è progettata per rendere i servizi di criptovalute facili e accessibili anche per i neofiti.

La natura decentralizzata della blockchain garantisce privacy e sicurezza, mentre vari sistemi di sicurezza lavorano per ridurre significativamente il rischio di hacking e frode. Dispone anche di carte di credito, che includono premi cashback e altri incentivi. Il design altamente accessibile di questa piattaforma multifunzionale ha il potenziale per spingere il valore di CRO nella stratosfera.

Sebbene sia le monete BNB che quelle CRO siano opzioni di investimento accessibili, possono richiamare l’attenzione di diversi investitori per diversi motivi. Se desideri accedere a carte versatili, interessanti cashback, tassi di interesse convenienti e commissioni di trading basse, Crypto.com potrebbe essere un’opzione migliore. Binance lavora meglio sui servizi esclusivamente in criptovaluta, con interessanti servizi che ti permettono di guadagnare.