La sicurezza è la cosa più importante negli investimenti, specialmente in cripto. Una guida ai cold wallet ed i migliori 8 sul mercato.

Entrare nell’universo delle criptovalute è al contempo sia eccitante che terrificante per i nuovi investitori. Per questo raccomandiamo sempre di scegliere un buon cold wallet per sfrutta le infinite opportunità offerte da questo spazio mantenendo al sicuro i tuoi beni.

A differenza di un portafoglio tradizionale – che trasporta principalmente oggetti fisici come contanti, carte bancarie e altri oggetti – i portafogli crittografici fungono da deposito per le tue criptovalute. Le tue risorse digitali sono archiviate sulla blockchain e solo una chiave privata univoca può aiutarti ad accedervi. Questa chiave privata di fatto rappresenta la tua proprietà sulle criptovalute presenti in quel portafoglio digitale. Mantenere le tue chiavi private al sicuro è estremamente importante in quanto perderne l’accesso ti farà perdere le valute presenti all’interno di quel portafoglio.

wallet fisico cold offline

I portafogli crittografici sono disponibili in una varietà di forme e dimensioni. Esistono portafogli hardware – come un Ledger che sembra una chiavetta USB – o app mobili – come il portafoglio Coinbase e MetaMask – che fungono da app/banca virtuale per gli utenti. In questo articolo affronteremo in modo semplice e completo la questione cold wallet, con un parere personale sui migliori 8 sul mercato. Immergiamoci.

L’importanza di avere un wallet di criptovalute

I portafogli di criptovaluta sono considerati l’opzione più sicura per gli investitori che vogliono archiviare le proprie risorse in modo digitale (portafoglio software) o fisico (portafoglio hardware) e gestire facilmente i propri asset su blockchain. Gli utenti possono acquistare scambiare criptovalute in modo semplice utilizzando questi portafogli. Sebbene alcuni portafogli supportino solo poche criptovalute, la maggior parte dei portafogli offre soluzioni multi-asset che consentono agli utenti di detenere diverse criptovalute, come Bitcoin, Ethereum, Solana e molte altre, contemporaneamente.

Utilizzando password complesse e impiegando altre precauzioni di sicurezza – come l’autenticazione a due fattori (2FA) che consigliamo sempre – questi sistemi assicurano che il proprietario di criptovalute e asset blockchain sia l’unico individuo con accesso ai fondi.

Differenza tra Cold Wallet e Hot Wallet

Gli hot wallet non hanno bisogno di passare dalla modalità offline a quella online per eseguire una transazione in criptovaluta perché sono sempre online. Per gli investitori che detengono una grande quantità di criptovalute è sconsigliabile conservare i propri asset in un hot wallet. Anche se un hot wallet digitale non è la stessa cosa di un portafoglio fisico che usiamo nel mondo reale, hanno qualcosa in comune: il rischio legato al possesso di molto denaro al loro interno.

Per il resto puoi spostare criptovalute proprio come faresti prelevando contanti da un bancomat per soddisfare un’esigenza temporanea o aggiungendo fondi su base ricorrente.

Sull’altra sponda ci sono i cold wallet. Si tratta di dispositivi appositamente costruiti per archiviare varie criptovalute in forma fisica. Uno dei vantaggi più significativi dei cold wallet è che puoi portare le tue criptovalute con te – fisicamente – in qualsiasi momento. Questi portafogli sono spesso piccoli e compatti, consentendo facilità e discrezione durante il trasferimento di criptovalute, e puoi portarli con te. Di seguito troverete la mia personale top 8 dei cold wallet migliori sul mercato.

Top 8 cold wallet sul mercato in questo momento

#1: Ledger Nano X

Il cold wallet di seconda generazione di Ledger – dopo il suo antenato, Nano S – è noto come Ledger Nano X. Supporta più di 1.800 valute e token, inclusi Bitcoin ed Ethereum ovviamente, tramite la piattaforma Ledger Live integrata, semplice da comprendere e utilizzare. Ogni anno il software migliora il proprio supporto su esplicita della propria community. Un cavo USB collega il portafoglio al computer, e la tecnologia Bluetooth lo collega ai dispositivi mobili Android e iOS, una caratteristica unica e che non troviamo spesso tra i suoi competitor.

Il software Ledger Live è direttamente integrato nel cold wallet Nano X, e aiuta gli utenti a gestire le proprie criptovalute attraverso un’interfaccia utente facile da usare. Consente loro di gestire le proprie partecipazioni e aggiungere ulteriori portafogli per diverse criptovalute ai propri asset. Ha una connessione 1 USB-C a USB-A, che può essere utilizzata per collegarlo a un computer desktop o uno smartphone invece di utilizzare il Bluetooth.

Clicca qui per scoprire quanto costa il wallet Ledger Nano X

Cold Wallet #2: Trezor Modello T

Trezor Model T è la seconda generazione di portafogli hardware, simile al Ledger, ma con una capacità aggiuntiva. Consente ai suoi utenti di accedere a exchange di terze parti, come Changelly e CoinSwitch, istantaneamente dall’interfaccia Internet di Trezor. Trezor Model T ha un touch screen, che rende più facile per i nuovi utenti di portafogli di criptovaluta operare rispetto al modello precedente che aveva solo due pulsanti. Il Trezor dispone anche di una porta per scheda MicroSD, che ti consente di proteggere il tuo dispositivo dagli attacchi informatici.

Alcune funzionalità di sicurezza interessanti ed esclusive includono lo Shamir Backup, che può fornire fino a 16 codici utilizzati per recuperare le criptovalute se il tuo dispositivo viene in qualche modo danneggiato.

L’aggiunta di exchange direttamente nel portafoglio è un’altra caratteristica utile. Puoi usarli per acquistare criptovaluta con valuta fiat o convertire da una criptovaluta all’altra, il tutto all’interno di Trezor. Il metodo di invio e ricezione di criptovalute è semplice. Per aggiungere un ulteriore livello di protezione, vai alla scheda Ricevi e fornisci un indirizzo di ricezione nell’app, che dovrai confermare sul Trezor Model T.

Puoi anche utilizzare il pulsante QR di Trezor per visualizzare il codice QR dell’indirizzo, che il mittente può scansionare per avviare il trasferimento. Il pagamento risulterà visibile nella pagina Transazioni non appena verrà elaborato.

Trezor offre una guida completa che include una vasta gamma di contenuti didattici su Bitcoin e informazioni sui dispositivi Trezor. Sul sito c’è anche una sezione FAQ per istruire le persone sul portafoglio hardware. Puoi anche utilizzare lo strumento di risoluzione dei problemi per cercare soluzioni a problemi comuni e risolverli all’istante.

Clicca qui per scoprire quanto costa Trezor modello T

Cold Wallet #3: CoolWallet Pro

CoolWallet Pro è un nuovo portafoglio hardware mobile incentrato sulla DeFi rilasciato lo scorso anno. Ha la forma di una carta di credito, con maggiore sicurezza e comunicazione Bluetooth crittografata per mantenere le criptovalute al sicuro all’interno del tuo portafoglio. Offre inoltre pieno accesso a un’ampia gamma di applicazioni nell’ambito della finanza decentralizzata. Viene fornito con un accattivante schermo e-ink per controllare visivamente i dati, e con un pulsante per confermare fisicamente tutte le transazioni.

CoolWallet Pro, il terzo della serie CoolWallet risalente al 2016, si rivolge agli utenti DeFi che vogliono mettere le proprie risorse al lavoro sulla prossima generazione di reti PoS (Proof-of-Stake) eco-compatibili attraverso protocolli che consentono lo staking. Oltre al suo wallet esistente (che supporta BTC/ETH/USDT/LTC/XRP/ERC20/BNB e altro), la versione Pro offre supporto nativo per i token Polkadot (DOT), Cosmos (ATOM), Tron (TRX) e TRC20, BNB Chain e nel prossimo futuro si spera ETH 2.0 ed NFT.

Il caso d’uso di CoolWallet Pro va ben oltre il semplice deposito di monete. Puoi guadagnare interessanti ricompense passive mettendo in stake DOT, TRX o ATOM o effettuando transazioni sul suo mercato in-app integrato e semplificato, che collega l’utente a diversi prodotti finanziari decentralizzati e centralizzati popolari. È una scelta perfetta per gli utenti cercano di mantenere il proprio portafoglio hardware all’interno del proprio portafoglio reale.

Clicca qui per scoprire quanto costa CoolWallet

Cold Wallet #4: Keepkey

KeepKey è un portafoglio hardware basato su pen-drive. Utilizza la stessa tecnica di conservazione cold offline per le tue chiavi pubbliche e private, nonché una frase seed di backup in caso di smarrimento o danneggiamento del dispositivo.
KeepKey è stato creato per operare in tandem con la piattaforma ShapeShift, semplificando lo scambio sicuro di più valute. Il software di KeepKey è completamente open source. Puoi anche controllare su GitHub e verificare in modo incrociato.

KeepKey è un portafoglio hardware con funzionalità di sicurezza straordinarie. È protetto da un codice PIN personalizzato che lo rende sicuro contro i furti fisici.

Il dispositivo hardware è significativamente più grande di altri noti competitor, ma questo non ne ostacola l’utilizzo. È semplice da configurare per scambiare risorse digitali.

Clicca qui per scoprire quanto costa il wallet KeepKey

Cold Wallet #5: Ellipal Titan

Ellipal Titan è noto per la sicurezza del suo portafoglio hardware completamente isolato. La particolarità del portafoglio hardware Ellipal è che è isolato fisicamente, “elettromagneticamente” ed “elettricamente” da tutte le altre reti.

Ellipal Titan include un touch screen a colori da 4 pollici che semplifica la configurazione e il monitoraggio di tutte le transazioni in tempo reale.

Mentre altri portafogli hardware utilizzano USB o Bluetooth per firmare le transazioni, l’app Ellipal di Ellipal Titan utilizza semplicemente i codici QR. In realtà, il circuito stampato Ellipal Titan è stato progettato per impedire tutte le connessioni fisiche, inclusi Wifi, Bluetooth e cellulare. Protegge il tuo dispositivo da attacchi sia online che offline, grazie alla sua funzione di autodistruzione anti-manomissione. Distruggerà tutte le informazioni (chiavi private) in esso contenute se rileva un’intrusione forzata. Ovviamente hai sempre la frase seed per recuperare le tue criptovalute in casi estremi come questo.

Clicca qui per scoprire quanto costa il wallet Ellipal Titan

Cold Wallet #6: Safepal S1

Il SafePal S1 Hardware Wallet è stato lanciato nel 2019. Supporta 19 blockchain diverse e oltre 10.000 token, inclusi gli NFT.

SafePal è un portafoglio all’avanguardia che mira a offrire ai clienti crittografici una soluzione di gestione crittografica sicura, semplice e facile da usare. Per raggiungere questo obiettivo, SafePal ha incorporato diversi elementi operativi e di sicurezza, tra cui seeding di ripristino, autenticazione a due fattori (2FA), codice pin, pool di eliminazione delle chiavi. Tutto questo rende S1 un’opzione relativamente più sicura rispetto alla maggior parte dei portafogli hardware disponibili.

Il portafoglio hardware SafePal S1 presenta un aspetto minimalista che ricorda un lettore MP3. Ha uno schermo a colori piuttosto grande, uno scanner di codici QR e un controller D-pad per la navigazione nel portafoglio.
I creatori del portafoglio hardware SafePal hanno sviluppato anche il software associato, che puoi utilizzare per monitorare il saldo delle tue criptovalute ed eseguire transazioni di vario tipo.

SafePal S1 presenta una semplice procedura di onboarding, nonostante le sue dimensioni. È facile interagire con il deposito per ricevere e inviare criptovalute, grazie all’ampio display e all’interfaccia dell’app mobile wallet facilmente accessibile.

Per proteggere l’integrità del portafoglio hardware SafePal S1 e delle chiavi private in esso memorizzate, i creatori hanno adottato diverse misure di sicurezza e privacy efficaci, alcune delle quali sono due sigilli univoci sulla confezione a prova di manomissione, oltre all’autenticazione a due fattori, creazione dell’indirizzo del portafoglio offline, un codice di accesso a sei cifre per il dispositivo hardware e una sequenza più password per il software del portafoglio mobile SafePal S1.

Clicca qui per scoprire quanto costa il wallet SafePal S1

Cold Wallet #7: SecuX V20

Il modello V20 è uno dei portafogli hardware più popolari di SecuX. Il gadget include un grande display touch screen a colori e una batteria per il funzionamento offline/scollegato e si collega all’host tramite USB o Bluetooth. Vanta un chip di elemento sicuro certificato CC EAL5+ di Infineon. SecuX V20 è completamente wireless, grazie alla sua connessione Bluetooth a basso consumo, basata sulla tecnologia AES-256 per una protezione ottimale dei dati. Il dispositivo è sicuro e si può usare sui telefoni cellulari.

Puoi anche utilizzare SecuX V20 come portafoglio online. Per questo motivo viene fornito con un cavo dati USB. Il portafoglio è compatibile con più piattaforme, il che significa che può essere utilizzato su un PC desktop, laptop, iPhone, iPad, smartphone Android, tablet o Chromebook.

Il portafoglio SecuX V20 ha una batteria da 6000 mAh che dura circa sette ore e può essere ricaricata completamente in meno di due ore. La funzionalità aggiuntiva del codice QR nel portafoglio SecuX V20 consente semplici trasferimenti di fondi e transazioni dal tuo portafoglio mobile. Il SecuX V20 ha un touchscreen da 2,8 pollici su cui gli utenti di crittografia possono gestire le loro transazioni in tempo reale. Il dispositivo ha un elegante design a forma di diamante con un retro in metallo e un’imbottitura in gomma che lo rende resistente.

Clicca qui per scoprire quanto costa il wallet SecuX V20

Cold Wallet #8: Keystone Pro

Keystone Pro (precedentemente noto come Cobo Vault Pro) è un portafoglio hardware di criptovaluta dotato di un touchscreen da quattro pollici, firmware open source con sensore di impronte digitali e supporto PSBT Bitcoin multisig per una maggiore sicurezza dai possibili attacchi hacker.

Keystone è un portafoglio hardware conforme a BIP 32/39/44. Integrando i codici QR per firmare le transazioni, Keystone ha ridotto il rischio di intrusione di malware e ha migliorato la visibilità in generale.

Le batterie di Keystone Pro sono rimovibili per evitare la corrosione. Inoltre sia la versione Essential che la versione Pro sono compatibili con batterie AAA, quindi non dovrai preoccuparti di eventuali guasti. Keystone Pro viene fornito con una batteria ricaricabile.

Nota: il portafoglio hardware Keystone Pro è completamente isolato, il che significa che la connessione alle reti blockchain richiede l’uso di un software aggiuntivo.

Clicca qui per scoprire quanto costa il wallet Keystone Pro

Quindi qual è il miglior cold wallet?

Questa è ovviamente una domanda difficile a cui rispondere. Dobbiamo considerare le numerose funzionalità di ognuno, incluso il livello di protezione offerto dal dispositivo. In generale un buon portafoglio hardware dovrebbe essere facile da usare, compatibile con diversi dispositivi, guidato da misure di sicurezza come l’autenticazione a due fattori. Altri fattori includono il supporto clienti e l’affidabilità del produttore. È una buona pratica annotare le tue preferenze e fare bene le proprie ricerche prima di acquistare un cold wallet.

7 consigli per massimizzare i tuoi profitti e minimizzare le tue perdite