FTX non è la classica piattaforma in cui si può fare trading di criptovalute. Le sue funzionalità avanzate conferiscono una ampia gamma di strumenti. Vediamo quali sono i più importanti.

Come qualsiasi altro importante exchange di criptovalute online, su FTX le persone possono scambiare criptovalute e altri strumenti finanziari. Fornisce un’interfaccia user-friendly che è abbastanza robusta per i trader navigati, ma abbastanza intuitiva per la navigazione da parte dei principianti.

come funziona exchange FTX criptovalute bitcoin

Oltre ad accedere all’exchange tramite il suo sito Web, è disponibile anche l’app omonima per poter accedere su dispositivi mobili.

L’interfaccia principale di FTX consente agli utenti di selezionare una varietà di strumenti da negoziare. Consente persino agli utenti di negoziare azioni, forex e mercati tradizionali. Quando richiesto, puoi utilizzare FTX Pay per ricevere pagamenti in fiat o crypto.

Caratteristiche dell’exchange FTX

Secondo il sito Web ufficiale di FTX, la piattaforma è “costruita dai trader, per i trader”. L’idea sembra essere decollata, poiché FTX è diventata rapidamente una delle migliori piattaforme crittografiche al mondo.

Per invogliare nuovi utenti, l’exchange ha semplificato il processo di registrazione. Chiunque può registrarsi per un account utilizzando il proprio indirizzo e-mail personale. I membri ricevono vantaggi aggiuntivi per il completamento della verifica KYC di livello 1, dopodiché la piattaforma consente l’accesso immediato a quasi tutte le funzionalità disponibili.

Inoltre, non dimentichiamo che stiamo pur sempre parlando di un colosso nel mondo delle criptovalute, ma anche nell’economia reale. Come abbiamo approfondito in questo articolo, in pochi anni ha raggiunto una quotazione superiore persino a realtà storiche e solide come Deutsche Bank o Nasdaq.

Anche gli investimenti nel futuro lasciano ben sperare, nelle ultime settimane ha infatti sponsorizzato eventi di portata mondiale come il Super Bowl, aumentato i budget destinati a settori tecnologici strategici come gaming e metaverso, ma sempre con un occhio di riguardo all’evolversi del mondo NFT.

I punti forti di FTX

La piattaforma supporta l’utilizzo della leva sui token. Si può facilmente applicare una leva finanziaria fino a 101 volte il valore originale. In altre parole, una variazione del prezzo dell’1% può comportare un aumento del 100% dei profitti.

FTX offre inoltre più di 130 criptovalute, molte delle quali meno conosciute ma che si prevede aumenteranno in modo significativo in futuro. Il mercato dei futures consente ai trader di speculare su eventi in tempo reale. FTX offre futures perpetui, che non hanno una scadenza specificata. Invece, i trader possono detenere l’attività a tempo indeterminato senza la necessità di rinnovare il contratto.

Oltre però alle funzionalità di trading avanzato, ecco una panoramica di altri vantaggi notevoli:

  • Commissioni di negoziazione basse: la commissione di negoziazione parte solo dallo 0,10%. I trader possono ridurre ulteriormente il prezzo utilizzando i particolari token FTT.
    Iscriviti con questo link per avere uno sconto sulle commissioni per sempre
  • Staking: lo staking dei token sull’exchange consente ai loro titolari di guadagnare fino all’8% di interessi.
    Puoi scaricare l’app e iscriverti tramite questo link per avere una criptovaluta in regalo per ogni transazione
  • Funzionalità avanzate per gli ordini di mercato: l’exchange (FTX) offre modalità avanzate per effettuare gli ordini per proteggere il tuo account. Questi ordini includono ordini limite stop-loss, trailing stop e take profit.
  • Beneficienza: può non interessare a tutti, ma usare la piattaforma e donare contemporaneamente per delle giuste cause dovrebbe far solo che piacere. Quando fai trading su FTX, l’1% della commissione viene donato a cause di beneficenza.

Dopo aver visto le caratteristiche degne di nota, analizziamo i pro e i contro

Pro e contro dell’exchange

Sin dal suo inizio nel 2019, FTX è diventata una forza da non sottovalutare. Secondo Forbes, uno dei suoi fondatori, Sam Bankman-Fried, fondator e CEO di FTX è l’under 30 più ricco del mondo.

I pro dell’exchange

Strumenti derivati ​​unici: l’exchange è principalmente una piattaforma di derivati ​​crittografici. Si distingue dalla concorrenza offrendo un’ampia gamma di derivati ​​e condizioni di trading, alcune delle quali non si trovano altrove.

Interfaccia intuitiva: a differenza di altre principali piattaforme crittografiche, la piattaforma non ha una curva di apprendimento. Con le loro caratteristiche di facile comprensione, i nuovi trader si ritroveranno come a casa.

Portata globale: con una semplice connessione Internet, chiunque può facilmente registrare un account su FTX e iniziare a fare trading in pochi minuti.

I contro dell’exchange

Servizi limitati: a causa delle normative locali, i residenti negli Stati Uniti non possono fare trading su FTX.com. Per compensare questa perdita, la piattaforma offre una gamma limitata di derivati ​​sulla sua piattaforma FTX.us. La società sta già lavorando con LedgerX per offrire maggiori opportunità ai trader statunitensi.

Assenza di asset molto diffusi: questo è un grave punto debole. Se desideri scambiare criptovalute popolari, noterai l’assenza di alcune fra quelle più famose, potresti quindi dover cercarle su un altro exchange. Dobbiamo specificare però che FTX continua ad implementare ogni mese sempre più criptovalute, erodendo sempre più questa mancanza.

FTX è lontano dall’essere l’exchange perfetto. La sua continua voglia di migliorarsi però lo colloca fra i migliori in ottica futura. Lui e il suo token nativo (FTT) sono da tenere d’occhio.