Jesse Powell rivela perché si è dimesso da CEO di Kraken: la sua volontà è quella di concentrarsi su altri aspetti dell’exchange.

Jesse Powell ha rivelato che si dimetterà dalla carica di CEO di Kraken perché “ci sono molte cose che non mi diverto a fare“. Vediamo quali.

ceo kraken dimissioni
Adobe Stock

Powell ha espresso il desiderio di concentrarsi maggiormente sul prodotto, impiegando “meno tempo per affrontare tutti gli obblighi commerciali che ha il CEO“.

Jesse Powell rivela il motivo delle dimissioni da CEO di Kraken

Dopo 11 anni al timone, Powell diventerà il presidente dell’exchange in una riorganizzazione della sala del consiglio. Il direttore operativo di lunga data Dave Ripley assumerà la carica di CEO.

Parlando con Protocol, Powell ha detto che preferiva pensare al suo cambio di lavoro come a un “intensificarsi” al ruolo di presidente, e di conseguenza ottenere una bella promozione.
Ha sottolineato che è ora in atto un piano strategico quinquennale, aggiungendo:

Sono pronto a fare qualcosa di nuovo. Siamo in una posizione davvero buona e forte in cui sento che è un buon momento per attuare il cambiamento“.

Powell ha espresso il desiderio di concentrarsi maggiormente sul prodotto e “meno tempo per occuparsi di tutti gli obblighi commerciali che ha il CEO“. Ha affermato che le competenze di Ripley sono “più adatte” a ciò di cui Kraken ha bisogno in questo momento.

Espandendo l’importanza delle criptovalute, ha aggiunto:

Stiamo iniziando a vedere una maggiore attenzione da parte della legislatura. La velocità con cui si muove la regolamentazione sta aumentando. Penso di poter fornire più valore concentrandomi su quelle cose in cui penso di essere davvero bravo, e di divertirmi a farlo“.

Non è il primo CEO che abbandona la sua carica quest’anno

Stiamo iniziando a vedere una vera e propria tendenza degli attuali CEO di criptovalute: fare un passo indietro rispetto alle loro posizioni. Powell non è il primo e non sarà l’ultimo.

Michael Saylor rientra in questa categoria a causa del suo entusiasmo per Bitcoin e della sua spinta a garantire che MicroStrategy tenesse in riserva sostanziali quantità di BTC. Ora è passato da CEO a presidente esecutivo dopo oltre 30 anni al timone, e vuole utilizzare le sue energie per difendere le criptovalute.

Powell ha avvertito che negli Stati Uniti stanno accadendo “cose ​​pericolose“. Soprattutto considerando che così tanti paesi in tutto il mondo guardano a Washington per capire la direzione da prendere.

Parte della legislazione che è emersa è una sorta di attacco indiretto alle criptovalute. Non so se è stato fatto intenzionalmente o se gli autori della legislazione non capiscono davvero quali siano le implicazioni di tale linguaggio.

Ha indicato che Tornado Cash è stato sanzionato, e la SEC ha dichiarato che gli Stati Uniti hanno piena giurisdizione su Ethereum.

Non vogliamo spararci nei piedi. Penso che le criptovalute siano una questione di sicurezza nazionale, una questione economica nazionale. Penso che dobbiamo sostenerla come abbiamo fatto con Internet. Penso che sarebbe un disastro se creassimo delle leggi che in pratica obbligassero tutte le società di bitcoin ad andare offshore“.

Ha a che fare col Bear Market?

Ovviamente, la partenza di Powell arriva in un momento di pericolo per i mercati delle criptovalute. Il bitcoin rimane strettamente correlato al mercato azionario e la determinazione della Fed a continuare ad aumentare i tassi di interesse causerà probabilmente turbolenze nei prossimi mesi. In alcuni punti, BTC è stato sul punto di sprofondare a un prezzo che non si vedeva da due anni. Ha detto:

Non mi piace il fatto di uscire in fondo al mercato. Sarebbe stato bello ritirarsi sei mesi fa e prendersi il merito per la piena ascesa verso l’alto. Non c’è mai un momento perfetto per farlo“.

Ha proseguito sottolineando che il passaggio non sarà comunque immediato. Dato che il ruolo di Dave Ripley come COO deve comunque essere ricoperto, Powell prevede di rimanere in carica fino a gennaio 2023.

Powell ha anche negato di voler “prendere una moto d’acqua per salpare verso un’altra impresa“.

Entra nel gruppo Cripto: nuovi lanci, token, news, rimani sempre aggiornato

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli:


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Ho ancora intenzione di rimanere incredibilmente coinvolto nell’attività. Forse la mia settimana lavorativa passa da 80 a 40 ore o qualcosa del genere“.