La SEC statunitense, l’organismo di vigilanza responsabile della creazione di normative sulle risorse digitali, è stata nuovamente accusata di non aver preso sul serio le controversie in corso.

Il recente procedimento giudiziario in corso suggerisce inoltre che la Securities and Exchanges commission SEC abbia applicato tattiche di ritardo per tirare le cose per le lunghe.

sec bitcoin stati uniti
Adobe Stock

La SEC torna quindi al centro delle polemiche, nel mezzo della diatriba per l’attribuzione delle responsabilità che abbiamo visto in questo articolo: Un conflitto interno getta confusione sul futuro delle criptovalute, la SEC non molla la presa

La diatria tra gli organismi governativi statunitensi e il mondo delle criptovalute sembra quindi destinata a prolungarsi nel tempo. Ma si sta giocando seguendo le regole, o qualcuno sta preparando qualche tiro mancino per ottenere una vittoria sleale? Scopriamolo.

La SEC sta sfuggendo di proposito alle domande?

Secondo Empower Oversight, la SEC ha rimosso vaghe redazioni da oltre 1500 pagine di documenti relativi a controversie sulle criptovalute. L’organizzazione ha presentato una mozione al tribunale chiedendo più tempo per valutarli.

Il Freedom of Information Act (FOIA) è stato oggetto di una causa contro la Commissione . Ci sono conflitti di interesse sull’applicazione delle criptovalute tra gli alti funzionari della SEC. Ma secondo i rapporti, la SEC è uscita per ritirare le sue affermazioni solo un giorno prima di presentare istanza di giudizio sommario.

La Sec, da quanto emerge dalle carte, aveva già chiesto al tribunale di concedere loro una vittoria anticipata nel contenzioso. Si prevedeva che i promemoria restrittivi smascherassero il disaccordo degli ex funzionari con le restrizioni sulle criptovalute.

La SEC ora afferma che quei documenti sono versioni aggiornate di ogni memo precedentemente depositato. Potrebbe, tuttavia, avere redazioni che sono state rimosse per la visualizzazione pubblica. Tuttavia, il watchdog non ha chiarito dove sono state allentate le limitazioni.

Subentrerà quindi la Commodity Futures Trading Commission (CFTC)

I responsabili devono anche fare un confronto pagina per pagina con i documenti effettivamente forniti, ha consigliato la Commissione.

Jason Foster, CEO di Empower Oversight, ha risposto dicendo che questa è ancora un’altra illustrazione dei giochi insensati della SEC. Ha continuato dicendo che la nazione meritava di meglio. La Commodity Futures Trading Commission (CFTC) potrebbe eventualmente regolare alcuni aspetti delle risorse digitali, ha suggerito di recente l’agenzia.

Entra nel gruppo Cripto: nuovi lanci, token, news, rimani sempre aggiornato

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli:


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Tuttavia, questo non è il primo caso in cui l’organismo di controllo ha utilizzato queste strategie. Il contenzioso SEC vs. Ripple ha beneficiato delle strategie dilatorie della commissione. Che ha inoltre continuato a avanzare diverse affermazioni sul famigerato discorso di Ethereum di Hinman.