Coinbase Pro chiuderà i battenti. La società ha affermato che verrà sostituito da una funzionalità chiamata Advance Trade: scopri perché!

Coinbase Pro smetterà di funzionare entro la fine dell’anno, ha confermato l’exchange.

Pro offre commissioni di trading sostanzialmente inferiori rispetto a Coinbase, ma ci vuole tempo prima che i nuovi arrivati ​​lo capiscano.

Coinbase Pro chiude

Il sito offre funzionalità di trading più tecniche e complicate rispetto alla versione standard di Coinbase e soprattutto commissioni di transazione inferiori. Vediamo bene cosa sta succedendo.

Coinbase Pro annuncia il ritiro: ecco perché

In una dichiarazione, la società ha affermato che verrà implementata nella normale app Coinbase una funzionalità sostitutiva chiamata Advance Trade.

Si spera che questo farà sì che i trader non debbano più passare costantemente da Coinbase a Pro. Un portavoce della società ha aggiunto:

Avviseremo di nuovo i clienti quando saremo pronti a condividere date concrete per il ritiro di Coinbase Pro.

È risaputo che Pro offra commissioni di trading sostanzialmente inferiori rispetto a Coinbase. Ma sfortunatamente per molti nuovi arrivati ​​sul mercato, può volerci del tempo per capirlo.

Coinbase ha sottolineato che Advance Trade continuerà a offrire le stesse commissioni basate sul volume di Pro e si spera che “altri miglioramenti renderanno Advance Trade un aggiornamento in meglio a partire da Coinbase Pro per ogni cliente“.

Perché ora?

Il product manager Dan Stone e il responsabile dell’ingegneria Andrew Herman hanno dichiarato di aver lanciato Coinbase Pro per la prima volta nel 2018.

Il team lo ha progettato per aiutare i trader a eseguire analisi tecniche e interagire direttamente con l’order book dell’exchange.

Ma mentre Coinbase Pro era estremamente popolare, hanno spiegato che le funzionalità avanzate sono state aggiunte separatamente all’app principale di Coinbase, inclusa la possibilità di mettere in staking e prendere in prestito criptovalute, oltre a un portafoglio DApp e alla Coinbase Card.

Molti clienti si affidano a Coinbase Pro e Coinbase.com per l’insieme di funzionalità sovrapposte, ma spesso sono infastiditi nel trasferire avanti e indietro le risorse tra i due prodotti“.

Si spera che l’integrazione di Advance Trade in Coinbase “risolva questo attrito e offra ai clienti il ​​meglio di entrambi i mondi“.

Sperando di conquistare gli appassionati di criptovalute che non hanno intenzione di cambiare piattaforma, i dirigenti affermano:

Advanced Trade è dotato di tutte le funzionalità di Coinbase Pro, ma aggiornato con l’esperienza Coinbase più fluida per fare scambi più veloci e più facili.

Il team sostiene che Advanced Trade possa offrire “un’analisi tecnica più approfondita, ordini in tempo reale e grafici basati su TradingView“.

Non c’è dubbio che gli utenti di Pro staranno molto attenti a qualsiasi aumento delle commissioni di trading.

Coinbase – come tutte le piattaforme concorrenti – sta combattendo un bear market impegnativo. Recentemente ha annunciato il licenziamento del 18% della sua forza lavoro: circa 1.100 dipendenti.