Negli ultimi mesi l’interesse per gli NFT è calato considerevolmente, ma questo non vuol dire che siano morti o che “sia esplosa la bolla”. 

All’interno del mondo dei token non fungibili (NFT), alcune persone li danno per morti. I mercati più popolari là fuori, come OpenSea, hanno effettivamente visto una diminuzione del volume complessivo delle vendite giornaliere.

A causa del fatto che meno persone acquistano NFT, il loro prezzo, ovviamente è diminuito. In effetti, i prezzi dell’NFT in alcune collezioni sono diminuiti e la buona notizia è che ora possiamo acquistarli ad un prezzo più modico.

NFT

Poiché il settore delle criptovalute ha visto una diminuzione del suo Market Cap dopo numerosi eventi, come la caduta di Terra (LUNA), ciò ha portato molti investitori NFT a speculare se valesse ancora la pena acquistare token non fungibili.

Tuttavia, gli NFT non sono gli unici asset crittografici che sono diminuiti di valore. Quindi non è un po’ ingiusto presumere che gli NFT siano morti?

Gli NFT esistono da diversi anni; tuttavia, hanno iniziato a diventare popolari solo negli ultimi anni. Ciò significa che gli NFT esistevano molto prima di essere venduti per milioni e continueranno ad esistere molto tempo dopo la loro attuale diminuzione.

Ci sono quindi buone ragioni per credere che gli NFT non siano effettivamenti morti e potrebbero comunque aumentare enormemente di valore in futuro come diretto risultato della loro attuale scarsità. Quindi, se ti stai chiedendo “Il mercato NFT è morto?”, esamineremo tutto per scoprirlo.

L’interesse per gli NFT negli ultimi anni

Il calo dei prezzi degli NFT è qualcosa che ha preoccupato molte persone.

Tuttavia, con un volume di vendita inferiore, le statistiche mostrano che il numero di trader totali nel tempo è effettivamente aumentato.

Secondo l’analisi di Dune, il numero totale di trader di OpenSea nel tempo è aumentato solo negli ultimi mesi. Questa tabella mostra gli utenti registrati che hanno effettivamente effettuato almeno una transazione.

Ciò significa che 1.718.455 persone hanno già acquistato un NFT ad un certo punto e sono a proprio agio con il processo di acquisto, vendita o scambio di token non fungibili. Qui possiamo vedere l’interesse NFT nel tempo.

Cosa è successo al mercato NFT. Perché gli NFT stanno diminuendo?

Ci sono stati tracker del settore che hanno affermato che alcuni degli NFT che sono stati storicamente acquistati hanno finito per diminuire di valore perché non avevano l’utilità delle loro attività sottostanti.

Tuttavia, ci sono numerosi motivi per cui gli NFT hanno perso parte del loro valore. L’intero mercato delle criptovalute sta avendo una fase ribassista di recente. Questo è sicuramente un fattore che ha contribuito anche alla diminuzione del valore degli NFT. Possiamo considerare le criptovalute più popolari come esempio.

Bitcoin (BTC), al suo massimo storico, è stato scambiato a 69.044,77 USD, e questo è stato il 10 novembre 2021. Ora si aggira sotto i 30.000 USD.

Lo stesso schema può essere visto anche in alcuni NFT che hanno perso il loro valore. Anche la stablecoin algoritmica TerraUSD (UST) è andata in crash, che ha spazzato via 45 miliardi di dollari dallo spazio crittografico e ha lasciato agli utenti crittografici meno da spendere per gli NFT.

La mancanza di utilità di alcuni progetti

Un altro motivo per cui il valore degli NFT potrebbe essere scaturito dalla mancanza di utilità di alcuni progetti.

Ad esempio, le raccolte NFT di maggior successo possono fornire agli utenti un ulteriore livello di funzionalità oltre agli NFT i sé. Ad esempio, potresti avere accesso a club o feste esclusivi nel mondo esterno; potresti ottenere l’accesso a un canale Discord esclusivo o ottenere vantaggi specifici all’interno di un metaverso per averlo posseduto.

Qualsiasi progetto NFT privo di queste funzionalità extra potrebbe essere una delle ragioni per cui gli NFT stanno perdendo valore, poiché non hanno l’utilità fondamentale dietro di esse per essere in grado di mantenere il loro valore a lungo termine. Non tutti gli NFT sono costruiti allo stesso modo e di conseguenza non dovrebbero essere inseriti nello stesso paniere.

Gli NFT sono una bolla?

Ci sono state molte persone che nell’ultimo anno hanno spiegato come gli NFT potrebbero essere una bolla speculativa esagerata, gonfiata dalla cultura pop e dalla criptomania. Questa è stata soprannominata la bolla NFT. Ma questo potrebbe non essere vero.

Per il momento, è vero che molte celebrità stanno rilasciando NFT e usano il loro nome e il loro marchio per venderli a migliaia di dollari. Molti NFT in genere vengono rilasciati senza molta utilità. Alcuni potrebbero persino obiettare che l’hype NFT è morto, che c’è stato un crollo dei prezzi NFT e che la bolla NFT è scoppiata.

Ma il fatto è che gli NFT sono ancora in una fase molto precoce nel loro sviluppo generale. Ma poiché numerose piattaforme, come Twitter, Reddit, Instagram e persino luoghi del mondo reale, stanno iniziando a trovare modi per implementare gli NFT in tutta la loro offerta, l’hype potrebbe lasciar posto ll’utilità.

Di conseguenza, nel corso dei prossimi anni, inizieremo a vedere gli NFT entrare nel mainstream e questa attuale tendenza al ribasso del loro valore potrebbe finire per essere un leggero urto sulla strada , non una morte totale del settore.

Quindi, se ti stavi chiedendo se il mercato NFT è morto, è chiaro che gli NFT sono qui per restare, ma il tempo dirà come si evolveranno in futuro e se questo sarà un crash NFT una tantum o meno.

3 Ragioni per cui gli NFT sono ancora vivi

Ci sono numerose ragioni per cui gli NFT sono ancora vivi e stanno andando bene. Esamineremo i tre principali motivi per cui i prezzi degli NFT potrebbero aumentare nel tempo.

Il prezzo minimo degli NFT non sta diminuendo

Ci sono numerosi progetti NFT che sono stati rilasciati nel corso degli anni e sono riusciti a mantenere il loro valore. I due esempi più notevoli qui sono il Bored Ape Yacht Club (BAYC), comunemente noto come il set Bored Apes NFT. Se visiti mercati come OpenSea, sarai in grado di vedere che il loro prezzo iniziale è ancora a 95 ETH. I CryptoPunk sono un altro esempio notevole, in cui il prezzo minimo è ancora 50 ETH.

Massiccio livello di integrazione dell’applicazione

Twitter, Reddit e Instagram sono i più grandi social network in circolazione, che hanno tutti implementato o annunciato che implementeranno NFT nel prossimo futuro.

Questi sono di gran lunga i più grandi canali di social media utilizzati da milioni di persone su base giornaliera e, con l’adozione mainstream e un enorme livello di integrazione delle applicazioni, vedremo come risultato un boom di popolarità e valore degli NFT.

Dopotutto, il motivo principale per cui alcune persone potrebbero scegliere di acquistare NFT è quello di far parte di quella comunità limitata di proprietari in quella raccolta, quindi mostrare i propri NFT attraverso i loro canali di social media è un modo eccellente per entrambi di pubblicizzare il progetto indirettamente e mantenere intatto il valore dei loro NFT.

Impatto sull’industria dei videogiochi

Non ci sono mai stati così tanti giochi sviluppati sulla tecnologia blockchain nella storia come ce ne sono ora che gli NFT hanno colpito l’attrattiva del mainstream. In particolare, se fai le tue ricerche su un elenco di giochi GameFi, metaverse o semplicemente play-to-earn (P2E) nel loro insieme, sviluppati sulla base della tecnologia blockchain, imparerai che attualmente ce ne sono migliaia esistenti con più esseri sviluppato.

Questi giochi funzionano premiando il giocatore per aver trascorso il tempo a giocare e a diventare bravo nel gioco con il token crittografico nativo del gioco o tramite un token non fungibile (NFT).

La ricompensa ha un ruolo all’interno di quello specifico mondo di gioco o metaverso. Ciò significa che quelli sono tutti NFT creati con valore e utilità. Questo è un motivo per cui i giocatori li acquistano e li detengono, il che alla fine fa aumentare il desiderio di NFT.

Considerazioni finali

Mentre la categoria NFT all’interno della più ampia criptosfera ha visto una diminuzione dei trader attivi in ​​generale, gli NFT sono tutt’altro che morti.

Anche se dovresti stare attento a quale collezione NFT stai investendo, fintanto che sai cosa cercare e acquistare un NFT che ha un’utilità dietro ed è realizzato da un team rispettabile, non è troppo tardi per entrare nel industria.

Consigliamo di investire sempre in un NFT con cautela; tuttavia, se ami davvero un NFT e vuoi far parte della comunità che rappresenta, non scoraggiarti dal fatto che la categoria NFT dello spazio crittografico potrebbe cadere completamente, poiché è chiaramente qui per restare.