Chi sono gli sviluppatori di Bitcoin? E perché il loro lavoro sarà sempre fondamentale? Le origine della prima criptovaluta.
Bitcoin è una valuta decentralizzata che gira su una rete chiamata blockchain. Il programma che gestisce la rete è noto come Bitcoin Core. È responsabile di decidere quale blocco contiene transazioni valide. È un progetto open source supportato da nodi che gestiscono la rete memorizzando i dati.
la storia di bitcoin

Quindi chi è responsabile della gestione del Bitcoin Core? Qual è il loro profilo professionale? Sono istruiti e ricchi?

Queste persone sono conosciute come sviluppatori di Bitcoin. Lavorano insieme per migliorare la funzionalità di Bitcoin come protocollo per la memorizzazione e il trasferimento di valore.

Prima di discutere i nomi e i profili degli attuali sviluppatori, parliamo innanzitutto di Satoshi Nakamoto, l’inventore di Bitcoin, considerato anche lo sviluppatore originale di Bitcoin Core.

Gli sviluppatori principali di Bitcoin: Satoshi Nakamoto

Satoshi Nakamoto è il creatore di Bitcoin. Ancora oggi non è chiaro se Satoshi Nakamoto sia un uomo, una donna o un gruppo di persone. Satoshi ha tenuto nascosta la propria identità sin dal rilascio del codice Bitcoin nel 2008.

Satoshi Nakamoto è spesso il primo nome che i principianti cercano su Google dopo aver cercato Bitcoin. La maggior parte delle grandi aziende e prodotti tecnologici ha fondatori famosi. È naturale che tu voglia saperne di più sulla persona dietro un settore rapida crescita come quello delle criptovalute.

Il ruolo della crisi finanziaria del 2007 nella creazione della criptovaluta

Dopo la crisi finanziaria del 2007, il mondo ha sentito il bisogno di un sistema che non avesse le debolezze delle banche e delle altre istituzioni finanziarie. Nel 2008 Nakamoto, un pioniere della crittografia, ha pubblicato un white paper tramite il quale ha spiegato al mondo l’uso delle valute digitali e di come potrebbero essere una sfida alle banche.

Nel 2009 Nakamoto ha rilasciato la prima versione del client software Bitcoin. Prima della fine del 2010 è scomparso dalla circolazione. È interessante sapere che Nakamoto ha lavorato con persone su Bitcoin e ha creato il software, ma non ha mai condiviso nulla della propria vita personale, nemmeno il proprio aspetto fisico.

In giapponese Satoshi significa “pensiero chiaro, arguto e saggio“, Naka significa “mezzo o relazione” e Moto significa “origine o fondamento“. Non è noto se il creatore di Bitcoin fosse giapponese o meno; tuttavia le persone trovano il significato di Satoshi Nakamoto piuttosto intrigante, considerando che il fondatore ancora oggi è sconosciuto.

Dopo il 2010 molte persone si sono fatte avanti e hanno affermato di essere Satoshi Nakamoto. Alcuni giornalisti hanno scritto lunghi articoli sul “vero creatore di Bitcoin”. Tuttavia nessuno di loro è stato mai verificato. Anche dopo più di un decennio dalla creazione di Bitcoin, Nakamoto rimane un mistero.

Un’altra domanda interessante è: quanti Bitcoin possiede effettivamente Nakamoto, considerando che era/erano il/i creatore/i? Gli esperti ritengono che questo valore potrebbe essere di circa 1 milione di Bitcoin, noto anche come scorta di Satoshi. Nakamoto apparirà nuovamente in pubblico un giorno? E’ gia tra noi? Come lo riconosceremo? Proprio non lo so.

Non possiamo dire cosa ci riserva il futuro, ma una cosa è certa: se Nakamoto fosse tra noi, sarebbe senz’altro miliardario.

Gli sviluppatori principali di Bitcoin: Gavin Andresen

Quando Satoshi Nakamoto è scomparso nel 2010, Gavin Andresen ha assunto il ruolo di sviluppatore principale di Bitcoin Core. Andresen è un ex alunno della Princeton University che ha iniziato la sua carriera come sviluppatore di software. Subito è rimasto incuriosito dalla natura decentralizzata di Bitcoin.

Ha aiutato a costruire la visione di come sarebbe stato Bitcoin e come avrebbe funzionato il progetto. Ha formato un team di cinque sviluppatori principali che avevano il potere di cambiare il codice dietro Bitcoin. Nel 2021 ha fondato la Bitcoin Foundation senza scopo di lucro e si è dedicato completamente al settore.

Ha raccolto con successo l’eredità di Nakamoto. Nel 2016 ha annunciato in modo controverso che Satoshi Nakamoto è in realtà l’informatico australiano Craig Wright. Wright ha sempre affermato di essere il vero creatore di Bitcoin. Quando ha ottenuto il sostegno di Andresen, si è intensificato il dibattito sull’esistenza e sull’identità di Nakamoto. Successivamente Andresen ha pagato il prezzo per aver sostenuto Wright. Il suo permesso di apportare modifiche al codice di Bitcoin è stato rifiutato. Si è pentito e ha scritto un blog sostenendo che non avrebbe mai dovuto essere coinvolto nel dibattito su “chi fosse Satoshi“.

Andresen vive ad Amherst, Massachusetts, e il suo ID Twitter è @gavinandresen.

Gli sviluppatori principali di Bitcoin: Wladimir Van Der Laan

Nel 2014 Gavin Andresen ha deciso di passare il testimone a Wladimir Van Der Laan. Attualmente Laan è lo sviluppatore principale di Bitcoin Core.

Viene da Amsterdam, Paesi Bassi, e gli piace passare il tempo a sviluppare software. Ha iniziato la sua carriera alla fine degli anni ’80 e ha imparato vari linguaggi informatici. Nel 2011, quando venne a conoscenza del progetto Bitcoin, fu subito incuriosito dall’idea di una valuta digitale decentralizzata. Ha iniziato come collaboratore per il progetto Bitcoin e ora revisiona e monitora il progetto con altri sviluppatori.

A Laan piace mantenere un profilo basso, quindi si sa molto poco di lui e della sua vita privata. Il suo ID Twitter è @orionwl.

Altri sviluppatori principali 

Molti sviluppatori di software monitorano il Bitcoin Core, la lista è lunga. Cory Field, Marco Falke, Michael Ford sono alcuni dei nomi più popolari. Numerose istituzioni educative, laboratori e aziende hanno sostenuto economicamente il progetto.

Sviluppatori di Bitcoin: ecco come operano

Poiché Bitcoin Core è un software aperto, chiunque può proporre modifiche che possano migliorarne la funzionalità. Ma è facile implementare le modifiche sul core di Bitcoin? La risposta breve è no. Gli sviluppatori principali sono responsabili dell’esecuzione di Bitcoin Core e il loro compito principale è migliorare l’efficienza del protocollo Bitcoin. Esaminano e discutono ogni proposta e decidono di intraprendere ulteriori passi in avanti attraverso un accordo comune noto come consenso.

Dopo aver accettato o rifiutato le modifiche le integrano nel Bitcoin Core. Gli sviluppatori sono responsabili del mantenimento della funzionalità della rete. C’è fiducia e stima reciproca tra gli sviluppatori e la community, e gli sviluppatori non possono integrare un codice che non è stato approvato. Se infrangono una qualsiasi delle regole, possono essere rimossi dalla community.

In caso di modifiche dannose è possibile ripristinare la versione precedente di Bitcoin Core.

Quindi nessuno controlla Bitcoin e nessuno controlla l’epicentro, che è il Bitcoin Core, nemmeno lo sviluppatore principale.

Gli sviluppatori di bitcoin cercano di migliorare la privacy della rete in modo che possa offrire maggiore sicurezza, velocità e scalabilità. Queste caratteristiche sono piuttosto cruciali, ora che Bitcoin rappresenta sempre di più un’opzione di investimento in tutto il mondo.

Entra nel gruppo Cripto: nuovi lanci, token, news, rimani sempre aggiornato

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli:


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo