Cos’è il Web3 e come può rivoluzionare il modo in cui usiamo la rete?

Cos’è il Web3 e come può rivoluzionare il modo in cui usiamo il web? Rispondiamo a questa domanda in modo semplice e completo.
Il Web 3.0 è la nuova generazione del web, un ecosistema decentralizzato basato sulla blockchain. Ma cosa significa tutto questo?
web3
Adobe Stock
In sostanza significa che le applicazioni Web 3.0 – o Web3 – non sono più gestite da un’entità centrale, ma piuttosto da una serie di nodi decentralizzati che lavorano insieme. Ma come può questa tecnologia rivoluzionare il paradigma di internet che tutti conosciamo bene?

Cos’è il Web3 e come può rivoluzionare il modo in cui usiamo il web?

Questa tecnologia potrebbe rivoluzionare la privacy dei dati e la sicurezza online, offrendo anche nuove opportunità per la condivisione e l’uso dello spazio web. La frase SEO in trend per questo articolo è “Web 3.0: la rivoluzione decentralizzata del web”.

A cosa servono le criptovalute Web3?

Le monete e i token di Web3 sono utilizzati per incentivare una gamma decentralizzata di servizi, precedentemente forniti da aziende tecnologiche centralizzate.

Questi servizi critici includono l’archiviazione dei dati (ad esempio Filecoin e Arweave), l’infrastruttura di rete (ad esempio Helium), la condivisione della larghezza di banda e della potenza di elaborazione (ad esempio Theta e Render), l’indicizzazione dei dati (vedi The Graph), l’identificazione, l’hosting web, i social media e altro ancora.

Quali sono i migliori progetti Web3 in questo momento?

I progetti Web3 forniscono un’ampia gamma di servizi web decentralizzati. Inoltre le principali criptovalute Web3 sono familiari agli utenti di criptovalute.

Le cinque criptovalute Web3 più popolari per capitalizzazione di mercato sono Polkadot, Chainlink, Filecoin, Internet Computer e Theta Network.

Tutte sono ben consolidate, e sono in circolazione da più di qualche anno. Solo DOT, LINK, FIL e ICP attualmente gestiscono un market cap superiore a 1 miliardo di euro. Questo settore nascente delle criptovalute offre ancora un grande potenziale di crescita, a patto che il Web3 riesca a mantenere le sue promesse. Al momento, però, si tratta di un grande “se”, per cui è bene fare attenzione prima di investire. Assicuratevi di aver compreso a fondo concetti come tokenomics, total market cap e fully diluted value.

Nel nostro Blog di riferimento Crypto.it abbiamo scritto diversi articoli molto interessanti a riguardo, eccone alcuni:
E moltissimi altri: salvalo tra i preferiti per non perdere neanche un aggiornamento!
Impostazioni privacy