Amazon lancerà il suo marketplace NFT ad aprile, nel mentre c’è fermento sui mercati

Amazon, il più grande rivenditore online al mondo, è pronto ad avviare il suo marketplace NFT il 24 aprile, stando alle prime indiscrezioni ufficiali.

Ad aprile, Amazon lancerà il suo marketplace NFT. La notizia ha dato una grande spinta al morale del settore, al momento depresso dagli eventi degli ultimi mesi. TheBigWhale afferma che Amazon è pronta ad avviare il suo marketplace NFT esattamente il 24 aprile.

amazon marketplace nft
Adobe Stock

I token non fungibili (NFT) avranno anche un posto nel colosso dell’e-commerce, del cloud computing, della pubblicità online, dello streaming digitale e dell’intelligenza artificiale (AI).

Considerando quanto rivelato, sembra che la categoria “Amazon Digital Marketplace” del sito offrirà inizialmente l’accesso a una quindicina di collezioni. Inizialmente solo gli americani potranno accedere a questa scheda. L’Europa alla fine avrà accesso alla piattaforma insieme al resto del mondo.

In realtà, sembra che il fallimento dell’exchange di criptovalute FTX, che ha sconvolto l’intero settore, abbia fatto ritardare due volte il debutto di Amazon Digital Marketplace nelle ultime settimane.

In assenza di ulteriori emergenze, sembra che sia stata fissata la data del 24 aprile. Non è ancora noto, tuttavia, se il sito accetterà pagamenti in criptovaluta o esclusivamente acquisti con carta di credito.

Amazon è seconda a eBay in quanto a vendite di NFT

Il lancio del marketplace NFT di Amazon è stato ampiamente anticipato nel gennaio di quest’anno. Il colosso americano, tuttavia, non è il primo ad aver preso la decisione di includere gli NFT nel proprio e-commerce. O di cercare di avviare uno specifico marketplace NFT.

Gli NFT sono disponibili per l’acquisto tramite asta su eBay già da maggio 2021. Proprio come lo sono in luoghi di criptoarte più “convenzionali”. Tuttavia, eBay non ha mai incorporato i pagamenti in criptovaluta. Accetta invece solo denaro fiat pagato con carta di credito o PayPal, senza necessità di ulteriori verifiche, accedendo al marketplace.

A differenza di altre piattaforme che presentano importanti barriere all’ingresso, questo metodo di vendita di NFT è semplice. Il fatto che Ethereum (ETH) non sia utilizzato come pagamento esenta ulteriormente gli utenti dal pagamento delle elevate tariffe del gas associate a questa rete.

Informazioni sul mercato degli NFT per il 2023

Mentre il mercato dei token non fungibili (NFT) sembrava riprendere fiato e i volumi degli scambi hanno raggiunto i 2 miliardi di dollari per la prima volta da maggio 2022, Amazon colto l’occasione per fare il suo grande annuncio.

Si tratta di un aumento del 117% da gennaio 2023. Il mercato NFT di Blur, che sembra aver superato il noto OpenSea in termini di volume di scambi, è il momento clou di questa espansione.

E infatti, OpenSea è rimasto a 587 milioni di dollari mentre Blur ha raggiunto 1,3 miliardi di dollari. Rispetto al 28,7% del volume totale degli scambi del mercato NFT di OpenSea, Blur ne rappresenta il 64,8%.

OpenSea ha ancora una base di utenti significativamente maggiore rispetto a Blur nonostante queste prestazioni. Si parla di circa 317.000 scambi l’attuale leader, Opensea, contro un misero 97.000 per Blur.

Impostazioni privacy