Film ed NFT: come l’intersezione tra due mondi apparentemente lontani aprirà la strada a nuove ed entusiasmanti forme di investimento.

Gli NFT sono unici nel loro genere, letteralmente. L’identità di ogni token collezionabile è unica e riconducibile al suo creatore ed al suo possessore. La ricevuta per le avvenute transazioni NFT è registrata su un libro mastro che è a disposizione del pubblico, garantendo così la trasparenza.

film nft
Adobe Stock

Ma cosa c’entra tutto questo con i film? Scopriamolo insieme!

Film NFT: un modo nuovo per finanziare la produzione cinematografica

I produttori cinematografici vedono negli NFT un modo per facilitare gli aspetti finanziari dei loro progetti. Utilizzando questo nuovo metodo è possibile raccogliere i finanziamenti per i loro film. Il finanziere cinematografico con sede negli Stati Uniti, Forest Road Company, ha annunciato la creazione di un fondo del valore di 20 milioni di dollari. Tale fondo consentirà ai creatori di contenuti indipendenti di monetizzare i propri contenuti e guadagnare denaro attraverso di essi.

Gli investimenti di pre-produzione verrebbero effettuati con $20 milioni a portata di mano. In cambio i proprietari saranno autorizzati ad acquistare e vendere asset utilizzando NFT. Una volta recuperato l’investimento di pre-produzione, i produttori avranno accesso ai ricavi delle royalties utilizzando gli NFT.

Molti investitori sono propensi a investire in finanziamenti di pre-produzione. Gli stessi produttori potrebbero raccogliere fondi dai fan per nuove produzioni, in un modo non molto diverso dal crowdfunding. Ciò potrebbe essere ottenuto mettendo in vendita clip, grafica e JPEG inerenti ai film. Contrariamente ai numerosi NFT che non hanno valore nel mondo reale, questi NFT sono speciali.
Gli NFT nei film sono un’impresa collettiva del mondo degli affari o delle aziende che si uniscono alla community per creare una piattaforma redditizia su tutta la linea. Sebbene il funzionamento dei normali NFT e degli NFT cinematografici sia praticamente lo stesso, l’incorporazione del mondo reale tangibile con il mondo altrimenti virtuale degli NFT è ciò che distingue gli NFT cinematografici. I proprietari di tali beni saranno in grado di metterli in staking anche mentre il film è ancora in produzione. In questo modo di fatto sarà possibile guadagnare prima dell’uscita del film, conservando la proprietà del proprio NFT, e godendo dei vantaggi delle commissioni di royalty.

Cosa ci riserva il futuro?

Garret Minks, CTO di RAIR TECH, ritiene che l’industria cinematografica possa formulare un modello di business efficace utilizzando il Web3 se gli NFT vengono incorporati sotto forma di autenticazione per accedere ai servizi di streaming. Nel frattempo il capitale scalabile viene formato tramite organizzazioni autonome decentralizzate o DAO.

L’anno scorso il ConstitutionDAO ha dimostrato quanto velocemente una communty possa finanziare un progetto che ama. Ha raccolto oltre 47 milioni di dollari in meno di una settimana per acquistare una copia della Costituzione degli Stati Uniti.

Più recentemente, si è formato il BlockbusterDAO attorno al rilancio del marchio Blockbuster come un business nel Web3.

“Combinato con un’infrastruttura di streaming in grado di portare la blockchain su larga scala utilizzando servizi come Moralis, ci sarà una rivoluzione nei finanziamenti incentrati sui creatori per i film, in cui i fondi sono distribuiti in modo più equo per tutte le parti“, ha affermato Minks.

Il presidente di BigONE, Anddy Lian, ha affermato che, nonostante l’attuale reputazione degli NFT oggi, nel prossimo futuro gli NFT potrebbero rendere possibili film interattivi con gli spettatori attivamente impegnati nella ricerca di risorse digitali.
I posizionamenti dei prodotti sullo schermo possono anche essere interattivi e responsabili attraverso l’uso della tecnologia blockchain e delle criptovalute. Questo porterà l’utilità al livello successivo. Porterà anche i finanziamenti per i film a nuovi livelli, poiché saranno in grado di monetizzare praticamente ogni minuto“, ha affermato Lian.