Le criptovalute sono ancora un settore nascente e dati di mercato, analisi e consigli prontamente disponibili possono essere difficili da trovare, specialmente se cerchiamo accuratezza e precisione.

Chiunque abbia trascorso anche un breve periodo nel mercato delle criptovalute ha probabilmente sentito il termine DYOR: Do Your Own Reserches (fai le tue ricerche). È diventato uno slogan nel mondo cripto in generale e sottolinea la necessità per gli investitori di scavare un po’ da soli prima di investire i propri soldi in un progetto.

investire criptovalute
Adobe Stock

Ad ogni modo, fare ricerche e informarsi in modo autonomo è qualcosa che è più facile a dirsi che a farsi- Dal momento che le criptovalute sono ancora un settore nascente e dati di mercato, analisi e consigli prontamente disponibili possono essere difficili da trovare. Questo è il motivo per cui abbiamo messo insieme un elegante elenco di strumenti che ogni investitore può utilizzare per la propria ricerca sulle criptovalute.

Gli strumenti indispensabili per analizzare il mercato e investire in criptovalute

Utilizzare i giusti strumenti e le migliori fonti di informazioni è uno degli strumenti fondamentali di principianti ed esperti. Andiamo quindi a vedere cinque degli attrezzi di lavoro che non possono mai mancare dalla cassetta degli attrezzi di ogni investitore e trader consapevole:

1. Tracker di mercato

Il primo e forse più cruciale strumento per i trader e gli investitori di criptovalute è un buon market tracker. Offrono aggiornamenti dei prezzi in tempo reale, informazioni sul volume degli scambi, dati storici sulle prestazioni e molte altre utili specifiche. Offrono un’istantanea affidabile dello stato attuale del mercato e una solida struttura per la ricerca sulle criptovalute.

Questi siti Web ti consentono anche di confrontare le quotazioni delle criptovalute in varie categorie. Potresti, ad esempio, confrontare i prezzi dei vari fan token o guardare i dati di tendenza per tutte le stablecoin. Questo ti offre informazioni utili su una particolare categoria di progetto. Messari, CoinMarketCap e CoinGecko sono attualmente tre dei tracker di mercato più utilizzati.

2. Aggregatori di dati

I market tracker forniscono una buona panoramica del mercato, ma gli aggregatori di dati come TradingView, Glassnode e Coin Metrics sono necessari per approfondire un progetto. Queste piattaforme offrono analisi approfondite delle varie criptovalute e possono darti informazioni utili su come si esibiranno in futuro. Puoi tracciare indicatori tecnici per alcuni dei più popolari

criptovalute su questi siti Web, comprese medie mobili, indici di forza reale, oscillatori di prezzo, ecc. Inoltre, queste piattaforme offrono un’anteprima di una serie di metriche sulla catena, tra cui tasso di hash, informazioni sulle transazioni, costi del gas, movimenti delle balene, ecc. Naturalmente, non tutti questi servizi sono gratuiti; alcune funzionalità e vantaggi richiedono un canone di abbonamento per accedervi.

Per saperne di più: Continuano le dimissioni dalle criptovalute: un elenco delle deviazioni più importanti dagli eventi recenti

3. Siti web con guide crittografiche e notizie

I dati crittografici possono essere complicati e difficili da comprendere. Inoltre, può essere difficile comprendere i vari indicatori tecnici se non capisci cosa significano. Crypto.it, CoinTelegraph, Decrypt, Binance Academy, ByBit Learn, Alexandria by CoinMarketCap, ecc. sono tutte piattaforme affidabili a questo riguardo, così come altre guide crittografiche e siti di notizie.

Tutti questi portali offrono spiegazioni complete dei vari progetti crittografici, indicatori tecnici e gergo crittografico oltre alle informazioni più recenti sul mondo degli asset digitali. Questo ti aiuta a comprendere il criptoverso e ti tiene informato sugli eventi attuali.

4. Podcast

Ascoltando i podcast, puoi imparare molto sul mercato delle criptovalute. Ti danno la possibilità di imparare da esperti del settore sui vari aspetti di un progetto di criptovaluta e sul mercato nel suo insieme. Offrono anche una comprensione approfondita degli affari correnti e dei loro effetti a lungo termine.

I podcast sono semplici da capire e da seguire perché le informazioni sono presentate in modo uditivo. Inoltre, ci sono molti podcast eccellenti disponibili, rendendo più semplice selezionarne uno che corrisponda al tuo livello di comprensione. Pomp Podcast, Unchained e Bankless sono alcuni dei migliori podcast sulle criptovalute.

Per un elenco aggiornato dei migliori podcast che trattano la tematica delle criptovalute e degli investimenti, puoi visitare questo articolo: Gli 11 migliori Podcast sulle Criptovalute: che tu sia un principiante o un esperto, abbiamo la soluzione

5. Forum, canali e gruppi telegram o Discord e community in genere

Puoi connetterti con altri trader e investitori sui forum. Ogni progetto di criptovaluta degno di nota ha in genere una pagina Reddit o un server Discord in cui investitori e appassionati possono discuterne.

Puoi porre domande sul progetto e ricevere risposte tempestive dalla gente del posto. Puoi anche raccogliere conoscenze dalle domande di altre persone. Inoltre, molti progetti utilizzano forum come Discord per sondare la community su idee per miglioramenti, modifiche alla rete, ecc.

Conclusioni

Oltre a queste risorse, puoi seguire i vlogger di criptovaluta, iscriverti per ricevere rapporti di mercato regolari da portali di ricerca come Chainanalysis, seguire la criptovaluta su Twitter, ecc.

Ciò dovrebbe consentirti di raccogliere tutti i dati necessari per quanto riguarda un progetto di criptovaluta e il mercato per risorse digitali. Puoi fare investimenti e operazioni più informati armati di questa conoscenza.

 

Entra nel gruppo Cripto: nuovi lanci, token, news, rimani sempre aggiornato

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli:


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

*NB: Le riflessioni e le analisi condivise sono da intendere ad esclusivo scopo divulgativo. Quanto esposto non vuole quindi essere un consiglio finanziario o di investimento e non va interpretato come tale. Ricorda sempre che le scelte riguardo i propri capitali di rischio devono essere frutto di ricerche e analisi personali. L’invito è pertanto quello di fare sempre le proprie ricerche in autonomia.
L’autore, al momento della stesura, detiene esposizioni in Bitcoin e altri asset crittografici, anche legati a quanto trattato nell’articolo.