Cardano (ADA) è attualmente l’ottava criptovaluta più grande in base alla capitalizzazione di mercato e di recente è tornato agli onori delle cronache per l’aggiornamento di rete critico ultimato in questi giorni.

Il tanto atteso e atteso hard fork Vasil di Cardano è finalmente disponibile.

L’ultimo hard fork di Cardano è l’aggiornamento più significativo della blockchain che aiuterebbe a correggere le falle di sicurezza nel suo protocollo e a migliorare la funzionalità del contratto.

cardano vasil hard fork
Crypto.it

Gli aggiornamenti di rete come il Vasil Hard Fork appena avvenuto sulla rete Cardano (ADA) hanno sempre un impatto dirompente. I rischi che qualcosa vada storto sono sempre dietro l’angolo, quindi quando il tutto è terminato e non si notano anomalie, un grande sospiro di sollievo si diffonde tra le community che sostengono il progetto blockchain in questione.

Il miglioramento radicale di Cardano su prestazioni e funzionalità

L’aggiornamento Cardano Vasil e l’hard fork sono stati finalmente rilasciati questo giovedì. Il nuovo sistema aggiornato fornisce implementazioni significative delle prestazioni e delle capacità sulla blockchain dopo diversi mesi di ritardi e rinvii. Il lancio era originariamente previsto per giugno 2022 ed è stato riprogrammato a causa di test interni e altri problemi identificati sulla rete di test.

Input Output Hong Kong (IOHK), una società di ricerca e ingegneria blockchain, ha twittato del successo dell’hard fork Cardano e altri utenti hanno osservato i progressi dell’hard fork in diretta su Twitter Spaces con Charles Hoskinson, il co-fondatore di Cardano.

La trasmissione a blocchi senza una convalida completa è uno dei miglioramenti più notevoli dell’aggiornamento. Di conseguenza, consente una creazione di blocchi più rapida e aumenterebbe l’efficienza dell’implementazione, consentendo il decentramento a costi inferiori.

Creazione di blocchi più rapida

l’aggiornamento consentirà agli sviluppatori di conservare e fare riferimento ai dati senza utilizzare l’output. Pertanto, accelererà le transazioni ottimizzandole e aumentando l’efficacia della blockchain.

Capacità di decentralizzazione

Vasil affronterebbe il problema della concorrenza, che ha gravemente limitato la scalabilità di Cardano.

Risparmio sui costi

i recenti sviluppi porteranno a significativi miglioramenti della rete che ridurranno le commissioni di transazione. Questo riducendo le dimensioni delle transazioni e aumentando il throughput della rete.

La complessità dell’aggiornamento di Cardano Vasil

La piattaforma di finanza decentralizzata (DeFi) Genius Yield, ha twittato che l’aggiornamento è il cambiamento più difficile e significativo che sia mai stato apportato alla rete Cardano.

Entra nel gruppo Cripto: nuovi lanci, token, news, rimani sempre aggiornato

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli:


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Quando i membri di una rete blockchain decidono di dividere la blockchain, si verifica un hard fork. Due diverse versioni della rete o del protocollo possono derivare da una serie di fattori, creando uno scenario che molti temevano: la blockchain fantasma di Cardano. Non è però accaduto così con Cardano, dove l’hard fork rende il nuovo protocollo compatibile con quello vecchio. L’aggiornamento dell’hard fork di Vasil mira a migliorare la creazione di applicazioni decentralizzate (dApp) e migliorare notevolmente la scalabilità della rete.