Twitch vieta le trasmissioni in diretta sui giochi d’azzardo cripto: i migliori streamer minacciano il boicottaggio della piattaforma.

Twitch ha annunciato che inizierà a reprimere i contenuti del gioco d’azzardo cripto.

twitch gioco azzardo
Criptomercato.it

Dal 18 ottobre, le trasmissioni in diretta di slot, roulette e giochi di dadi su siti inclusi Stake.com, Rollbit.com e Duelbits.com saranno vietate. Vediamo cosa cambia.

Twitch vieta i giochi d’azzardo cripto: utenti furiosi

Dal 18 ottobre, Twitch oscurerà le trasmissioni in diretta di slot, roulette e giochi di dadi su siti inclusi Stake.com, Rollbit.com e Duelbits.com.

In una dichiarazione su Twitter, il sito di streaming ha ammesso che i contenuti di gioco d’azzardo sono stati “un grande argomento di discussione” nella community, aggiungendo:

Anche se proibiamo la condivisione di link o codici di riferimento a tutti i siti che includono slot, roulette o giochi di dadi, abbiamo visto alcune persone aggirare queste regole ed esporre la nostra community a potenziali danni“.

La piattaforma prevede di arginare i siti non autorizzati in tutti i paesi che non forniscono una protezione sufficiente dei consumatori.

Le piattaforme incentrate su scommesse sportive, fantacalcio e poker saranno ancora consentite.

Alcuni streamer si sono vantati di sponsorizzazioni per un valore di oltre 1 milione di dollari al mese da siti come Stake.com.

Ma si teme che l’importanza dei contenuti di gioco in criptovalute abbia portato alcuni utenti a perdere ingenti somme di denaro o a sviluppare una dipendenza.

Alcune delle migliori star di Twitch hanno minacciato di boicottare il sito a meno di seri provvedimenti.

All’inizio di questo mese, uno streamer ha ammesso di aver truffato fan e altri creatori di Twitch per $200.000 per finanziare una dipendenza dalle scommesse su Counter Strike: Global Offensive.

Entra nel gruppo Cripto: nuovi lanci, token, news, rimani sempre aggiornato

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli:


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Questo non è strettamente correlato alle criptovalute, poiché i players utilizzavano skin rare per scommettere sull’esito dei giochi.