Come utilizzare la media mobile nel trading di criptovalute: strumento utile per tutti i tipi di asset, non fartelo scappare!

Questa settimana, Criptomercato spiega come utilizzare le medie mobili nel trading di criptovalute. Scopri di più!

In diversi articoli abbiamo coperto un’ampia gamma di indicatori tecnici e strumenti per aiutare i trader. Puoi verificarli nelle nostre sezioni di analisi del trading. E ora è il momento di coprire uno degli indicatori più popolari su TradingView, le medie mobili (o Moving Averages).

Media mobile trading ma
Adobe Stock

Nell’articolo di oggi, discuteremo cosa sono le medie mobili e come usarle nel trading. Immergiamoci!

Media mobile: ecco che cos’è

Una media mobile (MA) è un indicatore tecnico che mostra il prezzo medio di un numero prestabilito di candele. Ad esempio, la media mobile a 50 giorni calcola il prezzo medio delle ultime 25 candele giornaliere. Per fare ciò, viene utilizzato il prezzo di chiusura di ciascuna candela.

Il grafico seguente mostra la media mobile a 50 giorni sul grafico giornaliero di Bitcoin. Come puoi vedere, mostra la direzione generale del mercato in modo semplificato. Il grafico lo fa con un leggero ritardo, poiché la media mobile segue il movimento del prezzo.

Pertanto, diminuisce solo quando il prezzo inizia a scendere. Questo cosiddetto ritardo dovrebbe essere sempre tenuto a mente! È possibile utilizzare grafici basati su intervalli temporali inferiori, per ridurre il ritardo al minimo.

Media mobile 1
(credits: tradingview)

Perché dovremmo usare la media mobile?

Come discusso in precedenza, le medie mobili dipingono la direzione generale di una tendenza. Quando il grafico tende al ribasso, generalmente si preferisce lo short rispetto al long.

Nei trend rialzisti, le medie mobili sono inclinate verso l’alto e il prezzo è generalmente scambiato al di sopra della media mobile. Le MA a breve termine, come la media a 15 giorni, sono al di sopra delle medie a lungo termine, come la media a 50 giorni.

Più il prezzo si allontana dalla MA, più forte è la tendenza. Tuttavia, questa situazione può anche essere presa come un segnale di avvertimento perché il prezzo torna spesso alla media. Nelle tendenze al ribasso, il prezzo viene scambiato al di sotto delle MA. In questo scenario, le MA a breve termine scendono al di sotto delle medie di lungo termine.

Media mobile 2
(credits: tradingview)

Il grafico mostra l’azione dei prezzi di Bitcoin dell’anno scorso e la sua media mobile a 50 giorni. Illustra bene la funzione delle medie mobili e mostra come i prezzi tornano verso la linea della media. Le aree cerchiate in grigio sono esempi in cui il prezzo ha tentato di invertire la tendenza e ha fallito. Questi fallimenti spesso provocano un’accelerazione del trend.

Posso utilizzare più medie mobili?

L’utilizzo di più medie mobili può aiutarti a individuare in anticipo la transizione tra trend rialzisti e ribassisti. In questi periodi di transizione, le medie mobili a lungo termine si stabilizzano, mentre le medie mobili a breve termine incrociano quelle a lungo termine. Queste croci sono generalmente indicate come la golden cross e la death cross.

Dai un’occhiata alla nostra guida dettagliata sul death cross e sul golden cross

Come posso utilizzare le medie mobili nel trading?

Esistono molti modi per utilizzare le medie mobili nel trading. Il primo metodo vede le medie mobili come una sorta di supporto dinamico o livello di resistenza. In questa strategia, i trader cercano di acquistare o vendere ripetizioni della media mobile dopo che è stata rotta.

Idealmente, la media mobile si allinea con un livello orizzontale, come mostrato nel grafico sottostante. La confluenza non è richiesta, ma spesso aumenta la probabilità che il livello agisca da supporto. I trader possono cercare di uscire da questi scambi quando il prezzo raggiunge altre medie mobili o un altro livello orizzontale.

Media Mobile 3
(credits: tradingview)

Il grafico seguente è un esempio di uscita da un’operazione utilizzando una media mobile, in cui un trader ha preso una posizione lunga dopo l’SFP (più su questo argomento qui) e ha preso profitti quando il prezzo è salito nella media mobile. Ancora una volta, la confluenza con un livello orizzontale aggiunge fiducia al possibile scambio.

Entra nel gruppo Cripto: nuovi lanci, token, news, rimani sempre aggiornato

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli:


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo
Media Mobile 4
(credits: tradingview)

Considerazioni finali

Tutto sommato, la media mobile è un ottimo indicatore per creare una migliore comprensione delle tendenze al rialzo o al ribasso. Può aiutarti a ottimizzare le tue strategie di trading. Come nota finale, non è saggio saltare alla cieca quando il prezzo raggiunge una media mobile. La soluzione migliore è guardare come si comporta una volta arrivato e poi decidere se accettare lo scambio.