I sostenitori di Bitcoin hanno etichettato questi ultimi crolli di mercato come il risultato di una combinazione di condizioni macroeconomiche e una crisi di liquidità nel settore cripto. Ma probabilmente c’è di più.

Ciò che può accendere diverse preoccupazioni è sicuramente la tendenza al ribasso della Bitcoin Dominance tra le altre criptovalute. Cioè la percentuale occupata da Bitcoin sul totale della Market Cap totale del settore.

Bitcoin, nonostante qualche piccola ripresa, è molto lontano dal suo massimo storico di 69,000 dollari. Attualmente viene scambiato vicino alla zona di 22.000 dollari.

bitcoin dominance
Adobe Stock

Laura Shin, un’importante giornalista di criptovalute e conduttrice del podcast unchained, sottolinea che il dominio di BTC è al 38%. Solo poche volte il dominio di Bitcoin è stato così basso nella sua storia. Si chiede anche se il dominio di BTC aumenterà o diminuirà in relazione all’unione di Ethereum. Il predominio di Bitcoin sta diminuendo man mano che la fusione si avvicina.

Perché Bitcoin sta perdendo la sua dominance

La concorrenza per Bitcoin all’interno del settore aumenta insieme all’aumentare del numero di criptovalute esistenti. A causa del suo meccanismo di consenso Proof of Work ad alta intensità energetica, Bitcoin deve affrontare molte critiche. Il Merge di Ethereum sta cambiando la rete, che utilizzava la stessa tecnica, in Proof-of-Stake.

I sostenitori di Bitcoin sostengono che la proof of work è l’unico meccanismo che garantisce una vera decentralizzazione di una blockchain. Dopo la fusione, Ethereum è stato oggetto di molte critiche per potenziali problemi di centralizzazione e censura.

Il fondatore di Cyber ​​Capital, Justin Bons, pensa che BTC non valga niente rispetto ai suoi rivali. Pensa che i rivali di Bitcoin attribuiscano un valore maggiore ai concetti di resistenza alla censura e decentralizzazione. Inoltre, si lamenta della mancanza di programmabilità e componibilità di BTC rispetto ad altre criptovalute. Inoltre, secondo Bons, l’architettura di sicurezza a lungo termine di Bitcoin è difettosa.

Secondo Bons, una serie di decisioni di cattiva governance hanno causato il crollo di BTC nel 2017.

Ethereum potrà mai spodestare Bitcoin?

In termini di posizione dominante sul mercato, Ethereum è il principale rivale di BTC. Tuttavia, esiste una forte correlazione tra il dominio di Ethereum e quello di Bitcoin. Il dominio di Ethereum è diminuito insieme al declino di Bitcoin.

Entra nel gruppo Cripto: nuovi lanci, token, news, rimani sempre aggiornato

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli:


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

I dati dimostrano che durante quel periodo, altre criptovalute sono diventate più dominanti.