GameFi, una combinazione delle parole Gaming e Finance, è un termine omnicomprensivo che include quelle realtà che fanno del gioco un modo per produrre reddito o rendite.

I videogiochi basati su blockchain premiano gli utenti per lo svolgimento di attività di gioco, consentono loro di trarre profitto dall’acquisto e dalla vendita di risorse di gioco e utilizzano molti altri metodi per migliorare e incoraggiare il gioco.

gamefi play to earn
Adobe Stock

Oggi, GameFi rimane uno degli argomenti più caldi nell’era digitale, soprattutto tra gli appassionati di criptovalute. Inoltre, il mercato dei giochi tradizionale sta lentamente incorporando la tecnologia blockchain che anche i giochi convenzionali come gli scacchi e il solitario hanno ricevuto un restyling del 21° secolo.

La prima ondata di progetti GameFi

GameFi è chiaramente diventata un’enorme moda e sta permettendo business  multimiliardari nel settore del gaming. Guardando la GameFi nei suoi primi anni, era tuttavia qualcosa di sconnesso dagli eventi attuali.

Il lato finanziario dei giochi basati su blockchain ha avuto il maggior peso nelle prime fasi della GameFi, che è partito come un concetto legato alle criptovalute. In effetti, la maggior parte delle piattaforme ha dato la priorità alla tokenomics o “play to earn” (P2E). I giochi che erano sviluppati dal punto di vista dell’ingegneria finanziaria piuttosto che da quello di uno sviluppatore di giochi avevano barriere all’ingresso più elevate, perdevano il loro valore di intrattenimento primario e avevano un aspetto più simile al lavoro.

Ma non tutti gli sviluppatori di giochi blockchain hanno commesso quel primo errore. Wemade ha utilizzato i suoi 20 anni di esperienza come sviluppatore di giochi sudcoreano per creare giochi blockchain che combinano con successo gameplay e valuta di gioco.

Lo studio di gioco sudcoreano ha creato giochi che offrono ai propri giocatori un’esperienza coinvolgente, dal gameplay coinvolgente alla narrazione fantastica e alla grafica all’avanguardia.

Combattere il mercato ribassista

Oltre a creare ondate nel settore, l’industria dei giochi sta dimostrando resilienza durante la difficile stagione ribassista. L’industria dei giochi blockchain ha resistito delicatamente alla tempesta meglio di altri segmenti di mercato, con circa 173 milioni di transazioni relative ai giochi.

Gli sviluppatori possono aggiungere, rimuovere o modificare i contenuti nei videogiochi tradizionali come meglio credono. Al contrario, con i giochi blockchain, le risorse di gioco guadagnate o acquistate dai giocatori (con un valore monetario reale) non possono essere portate via o cancellate da nessun altro. Anche se l’azienda di produzione del gioco decide di rimuovere funzionalità specifiche o chiudere del tutto la piattafora.

Di conseguenza, mentre i giochi tradizionali non offrono molte nuove prospettive, i giochi blockchain e NFT lo fanno. I giochi P2E sono più attraenti sia per i giocatori che per i fan delle criptovalute poiché enfatizzano l’esperienza di gioco garantendo ai giocatori un controllo maggiore rispetto ai giochi “Play-to-Earn”.

I principali giochi GameFi esistenti

Il principale gioco basato su blockchain MIR4 Global, un MMORPG play to earn che è considerato uno dei giochi blockchain più prosperi e duraturi disponibili. Ha generato 160 milioni di dollari di entrate in-game e ha guadagnato oltre 20 milioni di utenti in un solo anno dalla sua introduzione.

Il gioco, inizialmente creato da dei giochi, utilizza la tecnologia blockchain per offrire ulteriori vantaggi, tra cui la produzione e lo scambio di NFT, schemi di staking, guadagno di token in-game spendendoli in altri giochi sulla piattaforma Wemix e altro ancora. L’ambientazione open world di MIR4 sfrutta il seguito devoto della serie Legend of Mir.

In una parola, MIR4 offre ai suoi utenti la possibilità di godersi i giochi tradizionali utilizzando funzionalità blockchain all’avanguardia.

Partendo dall’alto

Henry Chang, l’amministratore delegato di Wemade, attualmente possiede l’incredibile cifra di 82.880 WEMIX Coins. Il suo acquisto ricorrente dimostra il suo onesto desiderio di supportare la crescita a lungo termine dell’ecosistema Wemix.

Chang sottolinea l’importanza della tokenomics nella crescita e nella fidelizzazione degli utenti a lungo termine di un gioco oltre alla sostenibilità. Un popolare gioco online, ha continuato, “ha un quadro economico integrato ed è divertente”. Restituendo il controllo all’utente, ha continuato: “L’ingresso nel mondo reale dell’economia di gioco è una novità in sé e per sé, ma immagina cosa può succedere quando i token di gioco o gli NFT possono essere separati dal gioco.

Gli NFT dei personaggi e i token di gioco per MIR4 sono non indissolubilmente legato a MIR4. Inoltre, la blockchain è fondamentalmente indipendente dal gioco. Anche se MIR4 ha fornito i token di gioco e gli NFT dei personaggi, MIR4 non ne possiede. Tecnicamente parlando, sono di proprietà degli utenti, non degli sviluppatori.

Ha continuato dicendo che, dati i 50.000 giochi che vengono rilasciati ogni anno in tutto il mondo, non è pratico per tutti loro investire nella creazione della propria piattaforma blockchain. Di conseguenza, più sviluppatori di terze parti saranno in grado di adottare senza problemi Wemix come piattaforma di gioco blockchain aperta standard, spingendo in avanti l’industria dei giochi blockchain.

Entra nel gruppo Cripto: nuovi lanci, token, news, rimani sempre aggiornato

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli:


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Wemade guida con orgoglio il settore dal 2018, anche se ora più piattaforme stanno spingendo per videogiochi sviluppati in modo più sostenibile. E lo farà per molti anni a venire.