L’autorità di regolamentazione delle risorse virtuali di Dubai ha concesso la licenza “Minimum Viable Product” all’exchange di criptovalute FTX, diventando così il primo exchange ad avere tale qualifica.

Gli investitori istituzionali potranno quindi acquistare prodotti derivati ​​crittografici regolamentati e servizi di trading da The FTX Exchange FZE, una divisione di FTX in Europa e Medio Oriente. Inoltre, l’exchange di criptovaluta gestirà anche un marketplace NFT e offrirà servizi di custodia.

ftx dubai bonus
Criptomercato.it

FTX riceve l’approvazione di Exchange e Clearing House a Dubai

Secondo un comunicato stampa del 29 luglio, la sussidiaria dell’exchange di criptovalute FTX, FTX Exchange FZE, ha ottenuto il permesso di aderire al programma “Minimum Viable Product” (MVP) gestito dalla Virtual Asset Regulatory Authority (VARA) di Dubai.

Dopo che gli Emirati Arabi Uniti hanno dichiarato la loro intenzione di trasformarsi in un vero e proprio hub per le risorse digitali, numerosi exchange di criptovalute e attività commerciali hanno iniziato la loro espansione nel paese. A marzo era già stata concessa a FTX una licenza per gestire ed erigere la sua sede centrale a Dubai.

L’approvazione MVP consente a FTX Exchange FZE di fornire agli investitori istituzionali prodotti derivati ​​crittografici regolamentati e servizi di trading. FTX dovrebbe anche ottenere il permesso di gestire un marketplace NFT, fungere da stanza di compensazione e offrire servizi di custodia solo a un gruppo selezionato di clienti.

L’approvazione della licenza è stata descritta dal CEO di FTX Sam Bankman-Fried come “un risultato significativo per l’azienda”. I servizi saranno offerti da FTX FZE Exchange sotto stretto controllo normativo e requisiti di conformità FATF.

Il presidente del consiglio di FTX Exchange FZE, Mohammad Hans Dastmaltchi, ha dichiarato:

“Senza il clima aziendale lungimirante a Dubai, le linee guida normative complete e affidabili offerte da VARA e l’eccezionale supporto del loro team, ciò non sarebbe stato possibile.”

Secondo Helal Saeed Almarri, Direttore Generale della Dubai World Trade Center Authority, solo giocatori stranieri affidabili, come FTX, parteciperanno alla fase MVP. La fase aiuta VARA nello sviluppo di politiche e quadri per la mitigazione del rischio per operazioni aziendali sicure e innovazione tecnologica.

150,000 dollari in palio per gli utenti di FTX

FTX ha di recente lanciato una promozione molto interessante. Depositando almeno 100 EUR con qualsiasi metodo di pagamento, va benissimo anche tramite bonifico o carta di credito, entro il 12 Agosto, si riceverà una frazione di un premio di 150.000 EUR messo a disposizione.

Il premio riconosciuto agli utenti che effettueranno il deposito, corrisponderà al totale messo a disposizione, 150 mila euro, diviso per il numero di utenti partecipanti.

Inoltre non verranno premiati di più i depositi più alti. Tutti coloro che depositeranno almeno 100 euro entro il 12 agosto, riceveranno una frazione di pari importo.

Inoltre per ricevere il bonus non è necessario fare nessun trade, è sufficiente il deposito.

Il deposito di almeno 100 euro per partecipare all’iniziativa deve essere fatto su FTX exchange o FTX Pro (quindi non su FTX app ex blockfolio)

Se non sei ancora iscritto ad FTX e sei interessato, registrandoti con QUESTO LINK potrai ottenere uno sconto del 5% sulle commissioni PER SEMPRE

Dubai vuole far prosperare le criptovalute nel paese

Dubai sta lavorando per creare un vero centro di raccolta per le risorse digitali e le aziende del settore. Il paese aveva già autorizzato gli exchange di criptovalute come Binance, Huobi, OKX e altri ad operare nel territorio.

L’uso delle criptovalute si sta espandendo nei settori commerciale e industriale di Dubai. Damac, il più grande sviluppatore immobiliare di Dubai, ha iniziato ad accettare pagamenti in Bitcoin ed Ethereum.