Sam Bankman-Fried è tanto giovane quanto dotato per quanto riguarda la finanza. In poco tempo ha creato un impero, scopriamo chi è davvero.

Il suo nome magari non è tra i più famosi, ma Sam Bankman-Fried è il creatore di FTX. Grazie ad esso è diventato miliardario in tempi record, è infatti l’under 30 più ricco al mondo.

Il ceo di ftx Sam Bankman Fried FTX criptovalute-

Sam Bankman-Fried (nato il 6 marzo 1992) è un imprenditore e filantropo americano. È il fondatore e CEO di FTX, un exchange di derivati ​​​​di criptovaluta del valore di $ 32 miliardi , e di Alameda Research, una società di trading quantitativo.

All’inizio di marzo 2022, Bankman-Fried ha un patrimonio netto stimato di 24,5 miliardi di dollari, il che lo rende l’under 30 più ricco del mondo; la sua fortuna è stata descritta come “uno dei più veloci accumuli di ricchezza autoprodotta nella storia .”

La storia di Sam Bankman-Fried

Sam Bankman-Fried è nato e cresciuto a Stanford, in California. Lui e suo fratello minore Gabe furono introdotti alla filosofia morale in giovane età dai suoi genitori, sia consequenzialisti che professori alla Stanford Law School. I fratelli alla fine divennero “utilitari che non prendono prigionieri”.

Da studente delle superiori, Bankman-Fried ha frequentato il Canada/USA Mathcamp, un programma estivo per giovani di talento matematico. Lì ha incontrato i suoi futuri soci in affari Sam Trabucco (co-CEO di Alameda) e Gary Wang (co-fondatore e CTO di FTX).

Durante il suo terzo anno come specializzazione in fisica al Massachusetts Institute of Technology, Bankman-Fried è stato esposto al “vero altruismo” in un discorso di William MacAskill sull’etica della scelta professionale. A quel tempo, stava considerando di lavorare direttamente per un’organizzazione incentrata sul miglioramento del benessere degli animali d’allevamento. Tuttavia, era convinto dall’argomento che, per uno come lui, “guadagnare per dare” era una carriera con un grado di idoneità personale molto più alto.

Lavorando nella finanza, si aspettava di donare abbastanza soldi per pagare gli stipendi di diversi dipendenti e di fare beneficenza, ognuno dei quali avrebbe avuto più o meno lo stesso impatto di lui stesso in quel ruolo. Come ha ragionato, “Probabilmente guadagnerei abbastanza da permettermi di assumere molte persone e ottenere molto di più di quanto farebbe se andassi a lavorare per loro e iniziassi a distribuire volantini”.

Iscriviti subito ad FTX con questo link per avere uno sconto sulle commissioni per sempre

Lo sviluppo di FTX

Dopo la laurea al MIT,  Sam Bankman-Fried è entrato a far parte di Jane Street Capital, una società di trading quantitativo e fornitore di liquidità, dove ha lavorato come trader e ha progettato il sistema di trading automatizzato fuori borsa dell’azienda.

Dopo aver servito brevemente come direttore dello sviluppo presso il “Center for Effective Altruism”, ha fondato Alameda Research nel 2017 e FTX due anni dopo.

Le opere filantropiche di Bankman-Fried

La fortuna di Bankman-Fried è stata descritta come “il prodotto di una visione del mondo utilitaristica a lungo coltivata” e, lo stesso Bankman-Fried è stato soprannominato “il Bentham delle criptovalute”.

Oltre a sostenere enti di beneficenza per gli animali, Sam Bankman-Fried ha contribuito a organizzazioni che lavorano nella povertà globale, nei cambiamenti climatici e nella preparazione alla pandemia e ha dato un contributo finanziario significativo alla campagna presidenziale 2020 di Joseph Biden.

A febbraio 2022, Bankman-Fried ha donato tra i 50 ei 100 milioni di dollari e ha dichiarato che intende donare la stragrande maggioranza della sua fortuna a cause a lungo termine.

FTX per il cambiamento climatico

La Fondazione FTX dona l’1% di tutte le tasse raccolte da FTX e ha finanziato progetti per mitigare il cambiamento climatico e promuovere “l’altruismo efficace”. Alameda Research inizialmente richiedeva a tutti i suoi dipendenti di donare almeno il 50% dei loro stipendi a enti di beneficenza efficaci, sebbene la politica da allora sia stata rivista per aiutare ad attrarre più talenti.

Il Future Fund

Nel febbraio 2022, la Fondazione FTX ha lanciato il Future Fund, un fondo filantropico che concede sovvenzioni e investimenti a progetti ambiziosi incentrati sul miglioramento delle prospettive a lungo termine dell’umanità.

Il Fondo prevede di distribuire almeno 100 milioni di dollari, e potenzialmente fino a 1 miliardo di dollari, entro la fine del 2022.

Scarica subito l’app FTX per ricevere l’8% su tutto e una criptovaluta in REGALO per ogni transazione

La fortuna di Bankman-Fried grazie alle criptovalute

Per concludere, facciamo un rapido recap. Sam Bankman-Fried è l’under 30 più ricco al mondo, grazie alle criptovalute. Grazie al suo exchange, FTX, e alla società di trading Alameda Research. Figlio di due professori di giurisprudenza di Stanford, ha studiato fisica al MIT ma è stato attratto dall’”altruismo efficace”, l’idea di fare il meglio possibile.

Così ha accettato un lavoro nel trading di ETF. Donando una parte del suo stipendio in beneficenza, quindi si è lanciato nel trading di criptovalute alla fine del 2017, quando ha trovato un’opportunità di arbitraggio redditizia.

Bankman-Fried ha lanciato il suo exchange, FTX, nel 2019. Costruito “da trader, per trader”, è uno degli exchange leader per l’acquisto e la vendita di derivati crittografici.

Il patrimonio di Bankman-Fried

FTX ha raccolto $ 900 milioni da Coinbase Ventures e SoftBank nel luglio 2021 con una valutazione di $18 miliardi.

Tutto ciò l’ha reso l’under 30 più ricco al mondo.

Entra nel gruppo Cripto: nuovi lanci, token, news, rimani sempre aggiornato

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli:


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

La maggior parte della sua ricchezza, che dice che alla fine donerà in beneficenza sulla base di una filosofia chiamata “guadagnare per dare”, è legata alla proprietà di circa la metà di FTX e di una quota dei suoi token FTT. E questo è solo l’inizio, per un exchange che punta a rivoluzionare il mercato.