Gli investitori istituzionali hanno aumentato le loro posizioni long su Etherum (ETH) durante il rally di questa settimana nella criptovaluta, secondo il market maker cripto Cumberland.

La società con sede a Chicago ha twittato che, nonostante un leggero ritracciamento giovedì mattina, la tendenza al rialzo era ancora in atto e che le preoccupazioni macroeconomiche non dettano le tendenze tecniche.

ethereum istituzionali
Adobe Stock

La rete di test Sepolia è migrata con successo alla prova di partecipazione il 6 luglio, gettando le basi per una fusione della rete principale all’inizio dell’autunno, ha twittato la società.

L’aggiornamento della rete Ethereum

La blockchain di Ethereum passa da un meccanismo di proof-of-work a un meccanismo di consenso proof-of-stake durante il Merge della rete principale. La fusione dovrebbe avvenire a settembre, secondo una previsione fatta durante una chiamata degli sviluppatori la scorsa settimana. È importante tenere presente che le precedenti previsioni di questa natura sono cambiate.

Secondo l’azienda, l’allocazione del portafoglio non è attualmente sottoscritta in eccesso, quindi non sono necessari afflussi significativi per “muovere l’ago”. Ha anche affermato che il suo desk OTC stava registrando flussi più elevati. La nota continuava affermando che gli acquirenti istituzionali erano il motivo per cui i rapporti di acquisto e vendita erano aumentati rispetto alla settimana precedente.

Jonah Van Bourg, il capo del trading di Cumberland, è stato citato in un thread di Twitter dicendo che questa azione riflette la struttura degli incentivi di tutte le attività volatili. “Comprare un rimbalzo è sempre più facile che cercare di catturare il coltello che cade.”

Giovedì, Vitalik Buterin, co-fondatore di Ethereum, ha parlato della fusione alla conferenza ETH CC a Parigi. Ha ribadito la tabella di marcia e precedentemente suggerito i vantaggi dell’aggiornamento.

Secondo le rilevazioni di CoinGecko, Ether è scambiato a 1,471 dollari al momento della scrittura. Con un aumento di circa il 3,7% rispetto alle 24 ore precedenti. Bitcoin, nello stesso lasso ti tempo, ha visto un incremento di soli 1,4 punti percentuali.