Mempool, di cosa si tratta? Quasi tutti ormai abbiamo una vaga idea di ciò che accade durante la validazione di una transazione su rete Bitcoin, ma cosa succede prima che arrivi alla validazione, è qualcosa che in tanti ancora si chiedono.

Una volta che poniamo la nostra firma crittografica su una transazione Bitcoin, questa va in una sorta d sala d’attesa con molte altre transazioni in sospeso e non ancora confermate. 

mempool bitcoin blockchain

Questa sala d’attesa è chiamata mempool ed è parte integrante del processo di mining di Bitcoin. Un mempool o un pool di memoria è un meccanismo per la memorizzazione di informazioni su transazioni non confermate. Queste transazioni cioè sono sì state verificate, ma non sono state ancora incluse nella blockchain e scritte in modo permanente in un blocco.

Il percorso della nostra transazione su rete Bitcoin

Come sappiamo, le transazioni non vengono aggiunte a una blockchain non appena effettui un pagamento. Vengono prima inviati ai nodi peer per la verifica. Ogni nodo verifica le firme crittografiche, controlla se i fondi sono disponibili, e svolge tutte le altre operazioni del caso. 

Una volta eseguiti i controlli, la transazione viene nuovamente trasmessa ai nodi vicini. L’obiettivo del processo è inviare i dati della transazione al maggior numero possibile di nodi. Questo fa si1 che i nodi possano più agevolmente raggiungere un consenso sulla validità di una transazione.

Se la transazione non è valida, un nodo la rilascerebbe semplicemente. Ciò può accadere se il mittente ha un saldo insufficiente nel proprio portafoglio o se la chiave pubblica del destinatario non è valida. D’altra parte, se un nodo è in grado di ritenere valida una transazione, verrà spostato nel mempool, dove un nodo di mining può prelevarlo e impacchettarlo in un blocco.

Cosa succede alla tua transazione una volta raggiunta la mempool?

In un mondo utopico, un miner raccoglierà la tua transazione non appena raggiunge la mempool e la aggiungerà alla blockchain in 10 minuti (il tempo per aggiungere un blocco alla rete di Bitcoin è di 10 minuti). Tuttavia, questo non accade quasi mai. Il motivo è che ci sono migliaia di altre transazioni nel mempool in attesa di essere confermate e ciò naturalmente richiede del tempo.

Pertanto, se la dimensione del mempool è molto grande, la transazione può rimanere non confermata per diverso tempo. Inoltre, se una transazione rimane troppo a lungo nel mempool, alla fine verrà rimossa. Questo perché i mempool hanno una scadenza di due settimane. Eventuali transizioni che rimarranno nel mempool per più di due settimane verranno quindi annullate e i fondi torneranno al tuo portafoglio.

Qual è la dimensione della mempool

Ogni transazione inviata al mempool è un pacchetto di dati non più grande di pochi kilobyte (kb). Quando aggiungiamo questi byte, arriviamo alla dimensione corrente del mempool. Una dimensione maggiore significa che diverse transazioni sono in attesa di essere confermate. 

Dimensione maggiore potrebbe anche indicare un aumento del traffico sulla rete. Cioè può voler dire che siamo in un momento in cui vengono aggiunte più transazioni al mempool di quelle confermate. In questo caso, dovrai pagare più commissioni di transazione per confermare la tua transazione in via prioritaria. L’alternativa è aspettare pazienti.

Anche se non esiste una dimensione massima in quanto tale, i nodi possono impostare un limite di dimensione per il mempool. Questo limite è solitamente di 300 MB. Una volta che il mempool raggiunge questo limite, i nodi potrebbero assegnare una commissione di transazione minima. Tutte le transazioni che non soddisfano questo limite verranno rimosse dal mempool. Inoltre, le transazioni avranno anche la priorità in base alla loro commissione di transazione. Questo aiuta i miner di Bitcoin a raccogliere le transazioni prioritarie.

Vedere come le dimensioni del mempool possono influenzare i tempi e le commissioni delle transazioni, controllare questo fattore prima di inviare una transazione può rivelarsi una mossa intelligente. Diversi siti Web ti consentono di controllare le dimensioni del mempool sulla rete Bitcoin. Alcune delle opzioni più popolari includono BitcoinTicker.co, Jochen-hoenicke.de e Blockchain.com

Perchè i mempool sono così importanti

I mempool sono uno strumento di gran lunga vantaggioso sia per i minatori che per gli utenti. Aiutano i minatori a raccogliere le transazioni in base alla priorità, il che può essere utile quando c’è molto traffico sulla rete. I miner possono anche scaricare l’attuale “lista di attesa per le transazioni” per iniziare a confermare le transazioni. 

Per gli utenti e la rete il vantaggio è poi davvero considerevole. I mempool forniscono resistenza agli attacchi DDoS. Questi attacchi si verificano quando dei malintenzionati invadono la rete con minuscole transazioni per creare una congestione ingestibile.

Questo tipo di attacchi in genere colpisce le blockchain che hanno costi di transazione molto bassi (e quindi rendono poco dispendioso inviare migliaia di micro transazioni). Un esempio può essere ciò che ogni tanto colpisce Solana, costringendo il team e i validatori a fermare le transazioni sulla blockchain per ripristinare i sistemi, talvolta anche per diverse ore. Con gli ovvi disagi per gli utenti e l’enorme danno di immagine e finanziario per la rete.