I pensionati sono di certo una categoria tra le più “attenzionati” da parte del Governo. Per molti di loro la crisi economica in corso è un incubo.

Difficile, difficilissimo il momento delle famiglie italiane. Tanti, troppi, sono arrivati alla soglia della povertà. Molti, purtroppo non pochi, addirittura sotto la linea di confine della sopravvivenza.

Pensioni 2022
Pensioni 2022: calendario pagamenti maggio 2022

Il caro-energia, la benzina alle stelle, l’inflazione mai così alta, rappresentano “colpi di mannaia” sulla nostra già fragile resistenza. Il filo, sottilissimo, è pronto a spezzarsi da un momento all’altro.

In quest’ottica, così poco edificante, non sorprenderebbe di assistere ad una attesa a dir poco spasmodica per ricevere l’agognata pensione. Occhi fissi, insomma, a guardare il calendario.

Pensioni 2022: tutto quello che c’è da sapere sui pagamenti di maggio

Ma tutto è di nuovo cambiato, “siamo tornati all’antico”. Nessun pagamento anticipato, l’emergenza Covid è in parte alle spalle (speriamo duri): e l’Inps ha deciso di ricominciare a pagare dai primi giorni del mese. Si comincia il 2 maggio 2022.

Lunedì 2 maggio 2022 i pensionati italiani riceveranno l’accredito INPS. Si tratta di tutte le indennità pensionistiche, assegni, pensioni e indennità di accompagnamento per invalidi civili e rendite INAIL. Da aprile 2022 non vengono più anticipate le somme a chi si affida a Poste Italiane, ma gli accessi agli uffici continuano ad essere scaglionati come sempre in ordine alfabetico.

Pagamento pensioni da maggio 2022 non anticipato. Perché mai? Il 31 marzo 2022 è passato lo stato di emergenza e con esso anche il sistema di pagamento anticipato agli sportelli postali per chi riscuote la pensione in contanti. Già ad aprile il pagamento delle pensioni avveniva “normalmente” cioè dal primo del mese (cioè le procedure prima dell’inizio della pandemia da covid ). Quindi ribadiamo: a maggio il pagamento degli assegni ai pensionati non avverrà in anticipo come in passato.

Per chi riscuote le pensioni in contanti il ​​termine di pagamento sarà dal 2 maggio al 7 maggio per le poste italiane .

pensione di vecchiaia A – B il 2 maggio;
C – D pensionamento il 3 maggio;
E – K pensionamento il 4 maggio;
L – O pensionamento il 5 maggio;
P – R pensionamento il 6 maggio;
S – Z ritiro il 7 maggio.

Entra nel gruppo Cripto: nuovi lanci, token, news, rimani sempre aggiornato

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli:


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Per il pagamento delle Pensioni presso le Banche Italiane non sono mai state modificate: l’anticipo con lo stato di emergenza era per chi avesse le pensioni accreditate da Poste Italiane, mentre per la banca il calendario è sempre stato lo stesso. Entro il mese di maggio 2022 verrà pagato, come previsto, il giorno 2.