Vuoi rinnovare la tua dimora, dal giardino fino alle mura? Vuoi costruire una nuova cameretta per il nascituro, buttando giù una parete? Puoi farlo e il Governo, se il tuo reddito è davvero basso, ti viene incontro con la “serie infinita” di Bonus Casa 2022.

Arriverà davvero il fatidico momento in cui vedremo la luce in fondo al tunnel? Abbiamo visto aumentare in modo esponenziale il costo della benzina, così come quello di molti beni alimentari di primissima necessità (seppur in misura minore) e ci troviamo oggi di fronte ad uno scenario a dir poco preoccupante.

bonus casa
Adobe Stock

E mentre l’inflazione è destinata a diventare il nuovo “spauracchio” di cui avere davvero paura, la crisi energetica già da tempo è protagonista delle nostre “notti insonni”.

Bonus Casa 2022: il sostegno del Governo per rinnovare la propria abitazione

Intanto il Governo non può far altro che adottare “soluzioni tampone” e sta cercando sempre di capire, giorno dopo giorno, come sostenere la popolazione, soprattutto coloro hanno toccato tristemente la soglia della povertà (non sono pochi).

L’esecutivo ha deciso di rinnovare gli innumerevoli Bonus Casa anche nel 2022. Il Governo Draghi mette a disposizione di tutti fino a 1.800 euro per rinnovare il look della propria abitazione.

Senza ISEE sarà possibile ad esempio rigenerare le aree verdi intorno alla propria “dimora” grazie a una concessione che potrà essere richiesta fino al 2024.

Innanzitutto non si tratta di un comune Bonus ancorato al rispetto di specifici ISEE.

Si tratta invece di una detrazione fiscale pari al 36% delle spese sostenute per ristrutturare le aree verdi della propria abitazione, senza superare il tetto massimo di 5.000 euro per ogni immobile. Per capirlo meglio, potrai beneficiare di un Bonus Verde per un importo massimo di 1.800 euro (36% della spesa massima consentita di 5.000 euro).

La Legge di Bilancio 2022 ha confermato moltissimi bonus casa per quest’anno (sono davvero tanti), che permettono a tutti i contribuenti di eseguire lavori di ristrutturazione gratis (o quasi). Se hai in programma dei lavori, puoi ottenere un bonus fino a 96.000 euro.

Entra nel gruppo Cripto: nuovi lanci, token, news, rimani sempre aggiornato

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli:


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

In totale i bonus casa 2022 sono 11. Oltre al Superbonus 110%, ci sono anche i Sismabonus, gli Ecobonus al 50% o al 65%, il bonus facciate al 60%, il bonus mobili ed elettrodomestici al 50%, il bonus ristrutturazione casa fino a 96.000 euro senza ISEE, il già citato bonus verde per giardini e terrazzi fino a 5.000 euro, il bonus idrico o bonus rubinetti fino a 1.000 euro senza ISEE per tutti.