Se sei amante dello sport e del mondo cripto, non puoi non aver sentito parlare dei fan token. Scopriamo cosa sono.

La tecnologia blockchain ha una gamma di applicazioni che va ben oltre la creazione di mezzi di pagamento decentralizzati. Un caso d’uso popolare e in crescita sono i “Fan Token”. In questo articolo spiegherò cosa sono e come puoi esserne coinvolto.

fan token

Il COVID-19 ha colpito duramente il settore sportivo. Gli eventi dal vivo sono il pane quotidiano delle squadre sportive e, con quelle fuori dal tavolo, i loro profitti sono crollati. Di conseguenza, queste organizzazioni hanno cercato nuove vie di guadagno e coinvolgimento dei fan e hanno trovato la criptovaluta.

In particolare, molti club hanno lanciato le proprie criptovalute in collaborazione con una piattaforma o un’altra. Le loro vendite di token hanno portato entrate ingenti. Ad esempio, l’FC Barcelona ha venduto tutti i suoi token BAR entro due ore dal lancio nel giugno 2020. Cosa da non sottovalutare  e forse ancora più importante, i token forniscono un modo innovativo per mantenere i propri fan coinvolti nella squadra .

Creare coinvolgimento tramite i Fan Token

Detenere Fan Token dà a un fan la possibilità di prendere parte ad attività appositamente progettate. Le specifiche attività variano a seconda della società sportiva, ma generalmente riguardano la “governance” di alcune scelte del club. Gli esempi includono consentire ai fan di votare sulla canzone che viene suonata in uno stadio dopo che è stato segnato un gol, sulle immagini utilizzate sui profili dei social media delle loro squadre e persino sulla selezione dell’avversario per le partite non di campionato.

L’FC Barcelona ha fatto decidere ai tifosi quale opera d’arte dovesse essere appesa nello spogliatoio della squadra. L’AS Roma (ASR) ha premiato i titolari di gettoni (ASR) con una sessione diretta di domande e risposte con il suo allenatore e la Juventus FC ha lasciato i suoi titolari di gettoni (JUV) votare i progetti per le nuove divise delle squadre.

Naturalmente, queste decisioni offerte ai tifosi non sono a livello esecutivo, il che potrebbe causare problemi normativi, ma molti tifosi apprezzano la possibilità di essere coinvolti più attivamente nelle loro amate squadre. Dal punto di vista del club, la criptovaluta consente loro di rafforzare le relazioni con i propri fan monetizzando questi impegni.

Nuovi flussi di entrate

Oltre al diritto di partecipare alle attività, i Fan Token fungono anche da valuta interna per acquistare beni e servizi da un club sportivo, come merchandising, biglietti e così via. Consentono inoltre ai club di raccogliere informazioni sui propri tifosi, utili per indirizzare gli sforzi di marketing e creare programmi di fidelizzazione.

Le ricompense fedeltà possono consistere principalmente nel fan Token stesso, nei biglietti VIP, nell’incontrare i giocatori, nell’apparire sullo schermo durante una partita e altro ancora. Le possibilità sono infinite.

Grandi possibilità, non solo nel mondo del calcio

La connessione sport-criptovalute è esplosa nell’ultimo periodo, ma non è una cosa nuova e ci sono molti esempi di club di grandi nomi che fanno interessanti affari in criptovalute. Il primo accordo tra una grande squadra sportiva e un fornitore di criptovalute è avvenuto nel gennaio 2018, quando l’Arsenal FC ha firmato un accordo di sponsorizzazione con CashBet poco prima che la piattaforma di gioco lanciasse una criptovaluta e la relativa ICO. E per fornire alcuni esempi: il Watford FC ha annunciato che un accordo di sponsorizzazione pagato in criptovalute, parte dell’accordo di trasferimento di Lionel Messi dal Barcellona al Paris Saint Germain è stato pagato in PSG (il fan token della squadra francese ), e Binance è diventato sponsor della SS Lazio.

E mentre l’industria del calcio è attualmente il più grande emittente di Fan Token, il concetto non è esclusivo del calcio. Ad esempio, c’è un Fan Token dell’UFC, che dà ai fan il diritto di voto su decisioni come le domande della conferenza stampa pre-combattimento e gli argomenti dei rapporti. Un token della Coppa Davis che consente ai fan di partecipare ad attività online legate al tennis e token per l’Aston Martin e scuderie di Formula 1 come Alfa Romeo e Alpine.

Dove comprare i principali Fan Token

Il fan token più diffusi sono disponibile su una moltitudine di exchange. I principali sono:

Chiliz e la sua visione nei Fan Token

Uno dei più grandi nomi dell’ecosistema sport-cripto è Chiliz. È la società dietro Socios.com, una piattaforma con sede a Malta che fornisce Fan Token e tutte le relative opportunità di coinvolgimento e guadagno alle squadre sportive. I token stessi sono coniati sulla blockchain di Chiliz. Negli ultimi due anni, Socios ha stretto partnership con oltre 70 club sportivi in ​​tutto il mondo, molti dei quali noti, nonché con la squadra nazionale di calcio argentina.

I Fan Token che crea non sono un espediente. PSG e JUV, ad esempio, sono quotati su Binance, Paribu e Upbit e hanno notevoli capitalizzazioni di mercato.

La società è attualmente concentrata sull’espansione negli Stati Uniti. Collaborando con squadre come i Brooklyn Nets, i LA Clippers e i New Jersey Devils, anche se va notato che si tratta di accordi pubblicitari in senso classico: Socios non ha creato ancora token per i fan delle Squadre statunitensi a causa di vincoli normativi. Al momento in cui scrivo, la criptovaluta Chiliz (CHZ) ha una capitalizzazione di mercato di 1.5 miliardi di dollari e un volume di scambi giornalieri di quasi 300 milioni di dollari.

I Fan Token per ora stanno attirando migliaia di investitori-fan. Sarà solo una moda passeggera o perdurerà nel tempo?