Visa lancia un programma per imprenditori incentrato sugli NFT. Servirà ad aumentare la conoscenza del settore delle criptovalute.

L’iniziativa di Visa mira ad aiutare i creatori di contenuti ad “approfondire le criptovalute all’interno dei pagamenti tradizionali

visa-bitcoin-criptovalute

Visa ha lanciato un programma per aiutare i creatori di contenuti a far crescere le loro attività attraverso NFT. I punti chiave da cui partire sono due:

  • I creatori di contenuti hanno una dimensione di mercato stimata di oltre $100 miliardi di dollari
  • La società ha in precedenza rivelato la sua partnership con Micah Johnson, ex giocatore di baseball professionista e fondatore di Aku

Visa e l’iniziativa NFT: ecco cosa devi sapere

Il gigante dei pagamenti Visa sta selezionando gli imprenditori che lavorano nel campo dell’arte, della musica, della moda e del cinema che intendono incorporare gli NFT nei loro modelli di business.

Secondo Signal Fire, circa 50 milioni di artisti, musicisti e altri ancora pubblicano contenuti come fonte principale di reddito. Un rapporto di Influencer Marketing Hub, evidenzia che l’economia dei creators ha una dimensione di mercato stimata di oltre $100 miliardi.

Stiamo studiando l’ecosistema NFT e i suoi potenziali impatti sul futuro del commercio, della vendita al dettaglio e dei social media”, ha affermato Cuy Sheffield di Visa in una nota. “Attraverso il Visa Creator Program, vogliamo aiutare questa nuova generazione di piccole e micro imprese ad attingere a nuovi mezzi per il commercio digitale“.

Visa ha rivelato per la prima volta la sua idea per questo programma ad ottobre. La società all’epoca ha stretto la sua partnership con Micah Johnson, un ex giocatore di baseball professionista, che ha creato la società di intrattenimento e media Aku .

Nei primi giorni della mia carriera negli NFT, ho fatto affidamento su una community di esperti e sostenitori della NFT per entrare nel nuovo mondo”, ha affermato Johnson in una nota. “Sono entusiasta di lavorare con Visa per fornire lo stesso tipo di aiuto agli artisti emergenti che iniziano il loro viaggio NFT“.

Il programma mira ad aiutare i creatori selezionati “ad approfondire la loro fluidità nel commercio di criptovalute e nei pagamenti tradizionali“, secondo Visa.

Creatore di contenuti: una figura lavorativa sempre più richiesta

La grande community di creatori sarà “di dimensioni sufficientemente piccole da facilitare la costruzione della community stessa e facilitare l’apprendimento tecnico“, ha detto a Blockworks un portavoce di Visa. Saranno selezionati coloro che raccontano “storie ispiratrici basate sulla missione di portare la blockchain alle masse“, ha aggiunto il rappresentante di Visa.

Ai creatori del programma verrà offerto uno stipendio, che Visa ha rifiutato di quantificare.

Il team di Visa valuterà gli aspetti delle reti blockchain sottostanti, i contratti intelligenti e i mercati NFT.

L’azienda offrirà delle opportunità ai creators di interagire con i clienti e i partner di Visa.

Il lancio del programma arriva dopo che Visa ha acquistato un CryptoPunk per $150.000 ad agosto. La società lo ha acquistato per avere “una comprensione di prima mano dei requisiti dell’infrastruttura per un marchio globale. Saper acquistare, archiviare e vendere un NFT“.

Visa ha recentemente creato dei pacchetti di consulenze sulle criptovalute. Questo per aiutare i suoi clienti e partner a valutare e perseguire potenziali opportunità in questo mercato.