Nell’arsenale di un investitore non può di certo mancare la strategia Dollar Cost Averaging (DCA). Vediamo cos’è e come funziona.

La strategia di investimento del costo medio in dollari prevede la distribuzione degli acquisti su intervalli predefiniti, indipendentemente dai prezzi. Può aiutare a rimuovere il fattore emotivo negli investimenti. Ci chiediamo: può essere applicata al mercato delle criptovalute?

investire emotivamente

Quando si tratta di investire, ci sono una miriade di strategie con vari gradi di rischio. Una di queste strategie è la DCA, progettata per creare ricchezza nel tempo. Questo è un approccio di investimento in cui gli acquisti periodici di attività eliminano in definitiva la componente temporale e di oscillazione del prezzo.

Non ti ho ancora convinto? Continua a leggere per saperne di più su questa strategia e su come utilizzarla in modo efficace nella tua strategia di investimento in criptovalute.

Dollar Cost Averaging (DCA): ecco cos’è e come funziona

La DCA è sostanzialmente un piano di investimento che aiuta gli investitori a eliminare le decisioni basate sulle emozioni. L’investitore cercherà di mitigare l’effetto della volatilità dei prezzi distribuendo gli acquisti su intervalli predefiniti. Invece di investire all-in una grande somma, l’investitore sceglie di dividerla in un importo fisso su base settimanale, mensile o bimestrale. Questo viene fatto indipendentemente dalle variazioni dei prezzi.

Pensa al costo medio del dollaro come un mezzo praticabile per navigare in un mercato volatile senza dover stabilire il miglior punto di ingresso. Poiché il capitale è distribuito su intervalli predefiniti, la strategia tende a normalizzare i prezzi di acquisto per tutta la durata dell’investimento. Molto meglio che investire una somma in un colpo solo!

Scopri le due App di FTX, la miglior piattaforma per custodire criptovalute e fare trading

In sostanza, possiamo dire che la DCA è una strategia di investimento adatta per i principianti o per chi non vuole appesantirsi con l’aspetto tecnico dell’analisi di mercato.

Rientri in questa categoria? Allora dovresti usare la strategia del Dollar Cost Averaging (DCA)

La media del costo in dollari è l’ideale per gli investitori a lungo termine.

L’obiettivo è attenersi ad un ciclo di investimento in cui un importo fisso viene costantemente investito in un asset. Non c’è spazio per dubbi, avidità o paure associate a strategie di investimento a breve termine. Vale anche la pena ricordare che la Dollar Cost Averaging è più efficace in un mercato ribassista.

Mentre la maggior parte degli investitori ha troppa paura di comprare, chiedendosi sempre se è troppo presto o troppo tardi per il gioco, il tuo piano di media dei costi in dollari ti fornirebbe un vantaggio di investimento nell’acquistare in calo.

Ora che conosci i fondamenti della media del costo in dollari, diamo un’occhiata ai possibili effetti di questa strategia in vari scenari di investimento.

Ecco come funziona NEL PRATICO la strategia del Dollar Cost Averaging (DCA)

Prima di approfondire gli aspetti tecnici coinvolti, facciamo un esempio con dei numeri reali. Supponiamo che tu decida di investire all-in una somma pari a $1.000 in un asset del valore di $50 per azione. Acquisterai 20 azioni in un unica transazione. Quindi, cosa succede se scegli di vendere quando il prezzo è di $40, $60 o $80?

dca esempio

Dalla tabella sopra, è chiaro che la strategia di investimento all-in funziona meglio quando l’investitore ha identificato il momento migliore per entrare in un mercato.

Questo significa anche che dovresti scegliere il momento giusto anche per vendere. Confrontiamo questa linea di base con i potenziali risultati della strategia DCA.

DCA nel Bear Market

Poiché l’investimento in DCA è un piano di acquisto continuo, dovresti distribuire il tuo capitale di $1.000 su più acquisti. Ad esempio, potresti avere un piano per l’acquisto di un bene in quattro mesi. In altre parole, metti da parte $250 al mese.

Mettiamo che, a causa del bear market, il prezzo scenda costantemente in modo tale che ad ogni intervallo di tempo predefinito i prezzi siano $50, $35, $ ​30 e $25. In questo caso, il capitale di investimento di $1.000 ha maturato 30,4 azioni, non più 20. In che modo questa strategia influisce sul tuo profitto se scegli di vendere agli stessi prezzi di vendita di prima?

dca bear market

Poiché sei riuscito ad acquistare più azioni nel tempo, il tuo investimento cresce più velocemente. Anche quando la strategia all-in ha registrato una perdita, la media del costo in dollari riesce a generare un profitto.

DCA nel Bull Market 

Sebbene la media del costo in dollari sia una strategia efficace durante un mercato ribassista, non è così potente in un mercato rialzista. Quando i prezzi di acquisto aumentano nel tempo, le azioni maturate saranno inferiori al numero di azioni che avresti acquistato in un’unica soluzione.

Ad esempio, puoi dividere equamente $1.000 su quattro acquisti, e i prezzi per azione sono $50, $65, $70 e $80. Con questo piano di acquisto, ti ritroverai con 15,5 azioni. In che modo questo influisce sul tuo profitto?

dca bull market

Dalla tabella sopra, noterai che la redditività del tuo investimento diminuisce notevolmente. Ma siccome stiamo parlando di un investimento di lungo periodo, se hai effettuato per bene lo studio di un asset, il suo prezzo continuerà a crescere negli anni. Pertanto delle fluttuazioni giornaliere, settimanali o addirittura mensili, possiamo fregarcene.

DCA in un mercato piatto

Il terzo scenario è quando il prezzo dell’attività è stabile nel tempo. Qui, non sentirai l’impatto della media dei costi in dollari. Ad esempio, il prezzo di acquisto di un asset si sposta lateralmente e registra $50, $55, $40 e $60 in ogni intervallo in cui investi $250.

Alla fine, avresti un totale di 18,9 azioni, che è un po’ più vicino alle 20 azioni acquistate per una somma all-in di $1.000 a $50 ciascuna.

Il Dollar Cost Averaging (DCA) è adatto per gli investimenti in criptovalute?

Come avrai notato, la strategia di investimento con un costo medio in dollari è adatta a qualsiasi classe di investimento volatile. Tuttavia, la DCA per le criptovalute potrebbe funzionare ancora meglio.

Questo perché la criptovaluta non è seconda a nessuno quando si tratta di volatilità e non è così facile prevedere il movimento dei prezzi. Questo è il motivo per cui potrebbe essere necessario adottare la strategia del costo medio in dollari per uniformare i prezzi di acquisto e sfruttare i cali di mercato.

Tuttavia, è fondamentale assicurarsi di non subire perdite significative durante un ciclo rialzista. Tieni presente che la strategia di investimento DCA è più efficace quando i prezzi degli asset digitali subiscono un calo. Questo perché fa scendere il prezzo medio di acquisto di Bitcoin ad ogni acquisto ricorrente.

Come utilizzare il DCA come strategia di investimento in Bitcoin

Per utilizzare la DCA come strategia di investimento in Bitcoin e criptovalute, potresti optare per servizi di intermediazione che offrono opzioni di acquisto periodico. Molti dei principali exchange, come FTX, Binance, Crypto.com, Coinbase, ByBit e Gemini offrono questo tipo di funzionalità.

Puoi facilmente impostare la frequenza di acquisto (giornaliera, settimanale, mensile), l’importo dell’acquisto e lasciare che la piattaforma gestisca il resto per te. Su alcune piattaforme tuttavia questa funzione potrebbe essere disponibile solo per gli utenti negli Stati Uniti.

Se desideri calcolare il risultato di un DCA che investe in Bitcoin, ci sono siti web come questo. Ad agosto 2021, se avessi acquistato $10 di Bitcoin ogni settimana per 5 anni, avresti trasformato $2.610 in $38.650. Un profitto del 1.380%! Il mondo delle criptovalute è pieno di questi calcoli, tienili a mente ma non farne un dramma. Il futuro è l’unica cosa che conta.

In alternativa, se la funzionalità degli acquisti ricorrenti non è disponibile, è possibile impostare manualmente un piano di acquisto scegliendo un importo fisso da investire a intervalli predefiniti. Questo richiederebbe più disciplina e impegno da parte tua, invece del metodo “imposta e dimentica” di cui sopra.

Vantaggi del DCA

Dagli esempi che abbiamo visto sopra, si può affermare con certezza che l’investimento DCA in criptovalute amplifica la redditività, sfruttando i cali di prezzo. Altri vantaggi includono:

  • Aiuta a evitare i rischi derivanti dall’errata valutazione dei mercati;
  • Elimina le decisioni di investimento basate sulle emozioni;
  • È adatto a chi è interessato a investimenti a lungo termine.

Svantaggi del DCA

L’ovvio svantaggio è l’aumento delle commissioni di transazione. Considerando che questa strategia comporta acquisti multipli, il costo di trading può aumentare in modo significativo, soprattutto quando si utilizzano servizi di brokeraggio per scambi fiat-to-cripto.

Tuttavia, a seconda della redditività e della durata dell’investimento, potresti non sentire gli effetti dei costi aggiuntivi derivanti dagli acquisti periodici, rispetto all’acquisto all-in. Ci sono anche potenziali perdite a seguito di un possibile aumento del prezzo dell’asset. Più alti sono i prezzi di acquisto nel tempo, minore è l’impatto della DCA come strategia di investimento.

Dollar Cost Averaging (DCA): la strategia di investimento migliore?

La media del costo del dollaro è una potente strategia di investimento per i principianti e gli investitori meno inclini alla tecnica.

Questo è vero soprattutto quando si investe a lungo termine in un mercato volatile. Come discusso in questa guida, riduce la probabilità di interpretare male il mercato e i rischi derivanti da decisioni di investimento basate sulle emozioni.