Molto probabilmente ne avrai già sentito parlare. Cos’è il Bitcoin Rainbow Chart e come possiamo utilizzarlo a nostro favore?

Gli investitori si rivolgono ai fornitori di segnali di trading di criptovalute per conoscere il momento migliore per acquistare o vendere una criptovaluta per massimizzare i profitti. Puoi integrare questi segnali con la tua analisi. Sapere come leggere il Bitcoin Rainbow Chart è un ottimo punto di partenza.

Bitcoin Rainbow Chart

Bitcoin è la criptovaluta di punta e molte persone che iniziano a investire in criptovalute iniziano con essa. Bitcoin ha prodotto rendimenti di successo per i primi investitori e molti investitori principianti vogliono trovare il prossimo Bitcoin. Saperlo analizzare un può essere un gateway per trovare le prossime altcoin che potrebbero esplodere.

Il Bitcoin Rainbow Chart

Molti investitori in criptovalute non hanno ancora familiarità con il Bitcoin Rainbow Chart e potrebbero perdere informazioni importanti per le loro attività di trading. E’ un grafico logaritmico che rappresenta i movimenti dei prezzi di Bitcoin a lungo termine.

Il Bitcoin Rainbow Chart è rappresentato in una fascia colorata che assomiglia a una forma arcobaleno. Il grafico tenta di mostrare agli investitori qual era il momento migliore per acquistare o vendere Bitcoin in passato e quale potrebbe essere il momento migliore per farlo ora. Può essere una fonte ideale di informazioni di trading per coloro che cercano ottimi punti di ingresso per una posizione a lungo termine.

Il prezzo di Bitcoin oscilla continuamente. Sebbene la cripto sia stata sulle montagne russe molte volte, la sua tendenza a lungo termine è stata costantemente al rialzo. Lavorare con il Bitcoin Rainbow Chart ti aiuta a ignorare la volatilità quotidiana e a concentrarti sulle prospettive a lungo termine.

Come leggere il Bitcoin Rainbow Chart

Le bande colorate del grafico arcobaleno Bitcoin mostrano quando la criptovaluta è ipervenduta e ipercomprata. La parte inferiore della fascia mostra quando Bitcoin è ipervenduto e questi sono rappresentati dai colori blu e verde. Man mano che sali nella fascia, i colori cambiano in giallo, arancione e rosso.

Le zone di colore blu e verde mostrano i momenti appropriati per acquistare Bitcoin. Gli investitori che desiderano accumulare lo farebbero quando il prezzo è in quelle zone. Quando il prezzo arriva alle aree gialle, arancioni e rosse, sarebbe un segnale per gli investitori che vogliono vendere.

Tuttavia, uno studio del grafico rivela anche un’interessante evoluzione del prezzo della criptovaluta. Con il passare del tempo, un prezzo considerato costoso attualmente potrebbe rivelarsi economico in seguito. Nel 2013, il prezzo di Bitcoin ha raggiunto il massimo storico di  1.000$ e alcuni investitori pensavano che fosse diventato troppo costoso.

Nel 2017, la criptovaluta ha raggiunto un altro picco a 20.000$ e un prezzo che sembrava troppo costoso cinque anni prima sembrava a buon mercato. Resta solo che aspettare come si evolverà nei prossimi anni. Se vuoi vederlo, clicca qui.

Correlazione delle previsioni del prezzo di bitcoin e il grafico

Gli investitori hanno ora più risorse per valutare le prospettive di prezzo delle criptovalute per intraprendere le azioni appropriate. Ad esempio, oltre ai segnali di trading di criptovalute dai canali Telegram e da altre fonti, gli investitori possono valutare il momento migliore per acquistare Bitcoin valutando le previsioni dei prezzi degli analisti e studiando il grafico arcobaleno delle criptovalute.

Un grafico arcobaleno di Bitcoin mostra che la criptovaluta raggiunge nuovi massimi dopo ogni dimezzamento. Il primo halving di Bitcoin è avvenuto nel 2012 e un altro halving è avvenuto nel 2016. L’halving più recente di Bitcoin è avvenuto a maggio 2020 e il prossimo è previsto nel 2024.