Finanza decentralizzata, sta cambiando tutto, ecco i dati che lo confermano

Secondo Chainalysis, gli utenti che hanno scelto di riciclare denaro trasferendo fondi preferibilmente in applicazioni di finanza decentralizzata. Seppur si tratti di una percentuale molto piccola di quanto viene gestito dalle piattaforme

Chainalysis, una piattaforma di dati basata su blockchain, stima il riciclaggio globale di bitcoin nel 2021 a 8,6 miliardi di dollari, in aumento del 30% rispetto al 2020. Nonostante ciò, l’azienda afferma che l’aumento è ragionevole considerando la recente crescita della classe di asset.

Polygon Network Bounty

In una recente analisi, Chainalysis ha affermato che i criminali di criptovaluta hanno un obiettivo comune: trasferire le loro “ricchezze illecite in un servizio in cui possono essere tenute al sicuro dalle autorità e alla fine convertite in denaro”.

Il riciclaggio di denaro nella finanza decentralizzata

Insieme alla crescita significativa del settore nel 2021, la società ha notato un aumento delle operazioni illegali di bitcoin e altcoin. I cattivi attori hanno riciclato $ 6,6 miliardi di risorse digitali nel 2020, ma $ 8,6 miliardi nel 2021.

Rispetto al 2020, circa il 17% degli 8,6 miliardi di dollari è andato alle applicazioni di finanza decentralizzata. La ricerca ha aggiunto che gli indirizzi illeciti sono cresciuti di valore per mining pool, scambi ad alto rischio e mixer.

crimine bitcoin

Secondo Chainalysis, i crimini nativi delle criptovalute, come le vendite sul mercato darknet o gli attacchi ransomware, sono esclusi da queste cifre.

“È più difficile tenere traccia di quanta criminalità off-line – come il tradizionale traffico di droga – si trasformi in criptovaluta da riciclare. Ma lo sappiamo aneddoticamente”, ha concluso l’azienda.

Credeva di esser ricco, poi la devastante scoperta: truffato per mezzo milione di dollari

Criptovalute: crimini informatici nel 2021

L’anno scorso furti e truffe hanno dominato i crimini di criptovaluta. I portafogli collegati al furto hanno inviato circa la metà dei loro soldi rubati alle applicazioni DeFi, per un totale di oltre $750 milioni.

crimine bitcoin

Ciò potrebbe essere correlato al fatto che l’anno scorso sono state rubate più monete da tali siti rispetto a qualsiasi altro. I truffatori, d’altra parte, inviano la maggior parte dei loro fondi a scambi centralizzati.

Nel 2021, il mercato Darknet, il finanziamento del terrorismo e il ransomware sono stati tra i crimini principali. Come i truffatori, quei truffatori hanno indirizzato la maggior parte dei loro fondi a sedi di negoziazione centralizzate.

Le autorità di regolamentazione come la Travel Rule hanno richiesto alle aziende di risorse digitali in molti paesi di eseguire ulteriori controlli di conformità e registrare transazioni superiori a $1.000. Gli indirizzi regolamentati forniscono trasferimenti sproporzionatamente superiori a scambi inferiori a $1.000.

Impostazioni privacy