Gratta e vinci e tante soddisfazioni percorrono il paese in lungo ed in largo. Il Natale è alle porte e vincere ha tutt’altro sapore.

Gratta e vinci
Adobe

Natale dal sapore più che particolare per un a serie di fortunati vincitori al gioco negli ultimi giorni. In questo periodo tanto particolare, si sa, una maggiore disponibilità economica farebbe comodo a tutti. La crisi, il rischio di nuove situazioni di estremo disagio legate al covid. Gli ultimi giorni hanno visto assegnati numerosi premi in quelle che sono considerate lotterie per certi versi minori, come ad esempio il 10eLotto. In realtà certi concorsi di “minore” hanno ben poco, considerato il premio assegnato in Veneto da 500mila euro per un “9” letteralmente da favola.

Il Veneto si conferma terra fortunata in questo periodo che precede il Natale. Quale momento migliore, verrebbe da aggiungere. E’ di ieri, infatti, la notizia di una nuova interessantissima vincita avvenuta proprio in quella regione. Protagonista questa volta è stato il Gratta e vinci. Una giocata di soli 3 euro, per un premio, scoperto dopo aver grattato la tanto fascinosa patina dei biglietti in questione, da ben 300mila euro. Vincitore all’improvviso è un sessant’enne, cliente abituale di un bar di una località veneta, di professione muratore. Inutile dire quanto il premio possa in qualche modo incidere sulla sua vita da qui a poco.

Gratta e vinci, pochi euro per un regalo di Natale da sogno: le altre prestigiose vincite

La fortuna bagna in questo caso, settimana fortunata si direbbe, ancora il Veneto, con una sensazionale vincita in provincia di Verona, precisamente nel pase di Bardolino, dove un fortunato giocatore sempre al Gratta e vinci è riuscito a conquistare l’invidiabile cifra di 300mila euro. Il luogo dove avviene la magia, perchè per certi versi è una sorta di magia, è l’Eni Bar cafè del posto, dove il fortunato vincitore, con molta probabilità un clienti abituale non ha creduto ai suoi occhi quando si è ritrovato di fronte quelle immagini fatidiche.

LEGGI ANCHE >>> Gratta e vinci, la fortuna bussa alla sua porta: milionario a Natale è il massimo

Il Veneto insomma incassa all’impazzata in queste settimane che precedono il Natale. Tra 10eLotto e Gratta e vinci si arriva al milione d’euro conquistato in pochissimi giorni. Una gran bella soddisfazione deve essere stata per i fortunati vincitori in questione. Certo, a Natale, dove generalmente ci si aspetta un regalo significativo da parenti o amici, ricevere un simile regalo dallo Stato non è certo poca roba, anzi, qualcosa di realisticamente indimenticabile. Gli italiani insomma si affidano ancora alla fortuna, al gioco, ai numeri.

L’attesa però continua ad essere tutta per il Superenalotto e quel fatidico sei che non vede la luce dallo scorso maggio. Si vinse a Montappone allora, nelle Marche. Ben 156 milioni di euro ed un paese letteralmente impazzito per la gioia arrivata da quella vincita. Da allora, nessun’altra grande soddisfazione per il nostro paese. Oggi il jackpot dice 120 milioni di euro, e conquistarli a Natale sarebbe davvero il massimo. Si vive ormai di speranze e grandi sogni, la realtà difficilmente sorride come vorremmo, e allora il rifugio, più o meno sicuro è tutto riposto tra le spesso generose grazie della dea fortuna. Vincere? Magari, si risponderebbe tutti, ma proprio tutti. Provarci, l’unica legittima arma a nostra disposizione.

ì