Quando la fortuna sa dove andare nessuno può fermarla, e allora in alcuni casi è davvero una gran festa.

Gratta e vinci
Adobe

Ci sono storie che sembrano quasi meritarsi il lieto fine, storie caratterizzata da una dose di drammaticità rischio e perenne stato di incertezza che non possono non andare verso una positiva conclusione nella maggior parte dei casi. E allora quando ci si mette la fortuna di mezzo, quando è lei a stabilire chi ride e chi ulteriormente piange le cose non possono che sorridere, non può che essere smentita la storia della fortuna cieca. La fortuna in certi casi vede ed anzi, ci vede anche benissimo, altro che cieca, sa bene dove andare a illuminare le giornate.

E allora succede che una giocata al Gratta e vinci possa diventare l’occasione per dimostrare che la fortuna, si bene dove andare, e spesso può quasi diventare l’ultimo appiglio, l’ultima speranza per chi è disperato, ma veramente disperato. La storia che arriva da Pordenone, più precisamente da Casarsa, dove nei pressi della stazione, al più classico dei bar che in genere accompagnano i contesti ferroviari qualcosa di eccezionale è accaduta davvero. Le parole del titolare, le espressioni, l’emozione, non possono che emozionare altrettanto.

Gratta e vinci, disoccupato e disperato, poi la fortuna arriva: 70mila euro in un colpo solo

Quando gli ho detto che aveva vinto veramente 70mila euro ha sorriso, è rimasto composto“, Ermes Franzon, titolare del bar della stazione di Casarsa, ha cosi commentato le fasi finali della strepitosa vincita al Gratta e vinci da ben 70mila euro, che ha letteralmente stravolto, in senso positivo, la vita un uomo della zona. Il vincitore in questione, 34enne, al momento disoccupato, con due figli ed un periodo segnato da problemi di salute in passato ha di fatto trovato la sua fortuna i quel biglietto, acquistato per pochi euro.

LEGGI ANCHE >>> Gratta e vinci: la vincita milionaria con soli 10 euro | Ecco dove

L’uomo, cosi come racconta Franzon, vive li in città da ormai anno e di certo la sua storia non si distingue da altre per l’abbondare di momenti felici e fortunati. Una moglie, due figli, ed una situazione lavorativa che stenta a decollare, problemi su problemi insomma. Tutto incerto, se non di più. Ma stavolta la fortuna ha voluto finalmente dargli una mano, ha voluto finalmente dimostrare all’uomo, al 34enne di Casarsa che le occasioni buone capitano a chiunque ed in qualsiasi momento. Basta, a volte, soltanto propiziarle.

Ci ha visto giusto, la vincita è andata a un ragazzo umile che vive in città da ormai un anno”, sottolinea ancora Franzon, il titolare del bar della stazione che ha venduto al fortunato vincitore il Gratta e vinci da sogno di 70mila euro. Tutto è andato come il più romantico dei giocatori sognerebbe di vivere almeno un giorno della sua vita. Vincere, mettere da parte ogni problema, ogni ansia, ogni preoccupazione e poter gridare di aver vinto. Strada per strada, casa per casa, informare tutti e gioire con loro. Vincere, per molti è l’unica cosa che conta, per altri in certe situazioni è davvero qualcosa di fondamentale. La sua vita da oggi, potrà di nuovo sorridergli.

ì