Tron

Un report pubblicato in questi giorni sulla piattaforma DApp.com ha fatto venir fuori un dato alquanto interessante: il numero di utenti che utilizza applicazioni decentralizzate sulla rete Tron è in continuo aumento, mentre la popolarità di Ethereum è incredibilmente in declino.

In particolare si evince che rispetto allo scorso anno, la rete Ethereum ha registrato una contrazione di circa il 4% nel numero di persone che utilizzano DApp. Le piattaforme di scambio decentralizzate rappresentano più della metà delle transazioni delle DApp, seguite da applicazioni aventi a che fare con il gioco d’azzardo. Gli users più attivi sono proprio i videogamers: “I giochi basati su Ethereum hanno costruito nel tempo una comunità stabile, con un gruppo di utenti estremamente fidelizzato”.

Sempre secondo il rapporto, nel corso dei primi tre mesi del 2019, su DApp.com sono state aggiunte la bellezza di 504 nuove applicazioni decentralizzate, e a quanto pare più della metà di queste si basano proprio su Ethereum: “Ciò dimostra che Ethereum continua a rimanere l’opzione principale per gli sviluppatori che intendono realizzare una DApp. Tuttavia – si legge anche – non si può fare a meno di notare il progressivo aumento di progetti multi-chain: molte applicazioni originariamente basate su Ehtereum si sono via via aperte ad altre reti. Esistono per esempio prodotti che utilizzano un combinato disposto di Ethereum ed EOS, oppure di Ethereum e Tron”.

Allo stato attuale, Tron “controlla” più di 300.000 utilizzatori attivi di DApp. Inoltre, l’85% circa degli utenti Tron ha avuto modo di interagire con applicazioni decentralizzate durante i primi tre mesi dell’anno, facendo di questa una delle blockchain più attive e “in salute” del settore. E non è tutto, perché proprio pochi giorni fa Tron ha svelato “Sun Network”, una soluzione di scalabilità second layer, segno evidente che la sua macchina ha cominciato a rodare forse ben al di sopra di quelle che erano le aspettative di tutti, comprese quelle di Ethereum, che di questa avanzata di Tron ne sta inevitabilmente risentendo.