zcash

Nel 2017 e nel 2018 è esploso il numero delle ICO e con esso quello degli altcoin. Le criptovalute attualmente disponibili sono oltre 2000. Indubbiamente, non tutte sono affidabili in termini di creatività e visione complessiva. Anzi, a dirla tutta, sono poche quelli che hanno un futuro.

Prima che un investitore si faccia prendere dall’euforia, deve sapere su quali scommettere. Di seguito, sono elencati 3 altcoin che potrebbero generare profitti l’anno prossimo.

Zcash – ZEC

ZEC è una moneta molto apprezzata dalle persone che desiderano che i loro acquisti restino privati. Ciò aumenta il suo valore dal punto di vista degli investimenti. Valore destinato ad aumentare nel momento in cui i mercati darknet cresceranno maggiormente. Il team di sviluppo ha pubblicato di recente miglioramenti tecnici che ridurranno del 98% il consumo di memoria della privacy durante le transazioni.

0x – ZRX

Molti sono a conoscenza della recente esplosione del numero di scambi decentralizzati di criptovalute. Vengono costruiti con il protocollo aperto 0x, che consente ai token ERC20 di essere scambiati direttamente sulla blockchain di Ethereum. Ciò rende 0x un investimento promettente. E’ stato costruito attraverso diverse librerie per aprirgli la strada nella comunità degli sviluppatori.

Tron – TRX

Anche se potrebbe essere una scelta controversa per alcuni, TRON ha recentemente acquistato BitTorrent. Questa acquisizione porterà TRON a sviluppare in futuro metodi di torrenting più sicuri e decentralizzati. Ad esempio, un’innovazione significativa sarebbe quella di distribuire le parti di file attraverso una rete e ricombinarle per il download degli utenti.

Altro punto a favore di TRON è TRX, uno dei pochi token ERC20 a raggiungere MainNet. Anche il fatto che la sua catena funzioni è già qualcosa. TRON ha oltre 300.000 account finora. Sebbene il numero sia lontano da quello della rete Ethereum, la crescita è impressionante. Per questi motivi, TRX è un altcoin con un futuro solido.