nash

Bitcoin ha una caratteristica molto importante: il denaro programmabile offre agli sviluppatori di trovare nuove modalità per creare scambi che non richiedano agli utenti di cambiare il controllo dei loro fondi fino all’esatto momento in cui intendono effettuare uno scambio. Fra i nuovi scambi che attualmente stanno utilizzando questa tecnologia c’è Nash.

Per proteggere gli scambi effettuati dai propri clienti, Nash mette a disposizione la possibilità di non consegnare la custodia dei loro beni crittografici a terze figure prima di commerciare. Grazie a questo, molti utenti di Bitcoin sono particolarmente entusiasti del potenziale insito nella rete Lightning, la quale riduce i costi delle transazioni, rende velocissime le transazioni e migliora notevolmente il livello di privacy. Questa tecnologia può essere utilizzata per migliorare incredibilmente il livello di sicurezza offerto dagli scambi.

Tramite un sistema di contratti intelligenti, Nash riesce a gestire efficacemente le negoziazioni. Attualmente, il sistema è attivo sulle blockchain Ethereum e Neo.

Fabio Canesin, co-fondatore di Nash, ha dichiarato: “Abbiamo fin dall’inizio voluto dimostrare come la nostra architettura possa offrire mercati cross-chain in concorrenza con le prestazioni degli scambi centralizzati, parametro fondamentale per la liquidità. Ciò spiega il perché ci siamo concentrati sul mercato Neo-Eth. Siccome è diventato molto performante e particolarmente attivo, passeremo ad altre reti. Per la sua notevole importanza nel settore, Bitcoin è il candidato ideale”.

I canali di stato consentono a più parti di effettuare transazioni tra loro in Bitcoin o altre criptovalute senza dover toccare la blockchain. Basta che due parti inseriscano fondi in un indirizzo multisig 2 su 2 e quindi creino transazioni valide da quell’indirizzo multisig a ciascuno dei loro indirizzi personali come un modo per aggiornare la quantità di fondi nell’indirizzo multisig che appartengono a ciascuna parte. Nessuna di queste transazioni generate viene effettivamente trasmessa alla blockchain. Le uniche transazioni che colpiscono la blockchain sono quelle che ciascuna parte è pronta a lasciare al canale di pagamento con la quantità appropriata di fondi.

Sebbene in passato esistessero scambi decentralizzati, un vantaggio chiave dell’utilizzo dei canali di stato è che consentono che i trasferimenti avvengano istantaneamente, il che significa che gli utenti non devono attendere secondi o minuti affinché le conferme blockchain eseguano le loro negoziazioni.