benzina (web source)
benzina (web source)

In Italia cresce ormai da tempo il prezzo della benzina: andiamo a scoprire insieme i dati complessivi con le ultime settimane in grande rialzo sui prezzi.

benzina (web source)
benzina (web source)

In Italia la crisi economica sta colpendo ogni settore, accentuata soprattutto dall’espandersi del contagio da Coronavirus. Siamo nel pieno della terza ondata e di conseguenza si contano aumenti dei prezzi in ogni settore.

La speranza è che l’ennesimo periodo con restrizioni possa permettere di portare ad una diminuzione dei casi Covid e soprattutto alla possibilità di una ripresa. Quest’ultima fondamentale per affrontare al meglio la restante parte di anno. In particolar modo, tema caro è il prezzo della benzina, in rialzo nelle ultime settimane.

I dati con i numeri in grande rialzo

prezzo benzina (web source)
prezzo benzina (web source)

Andando a leggere i dati relativi ai prezzi del carburante, si scopre come la benzina stia salendo sempre più. Ormai ininterrottamente da oltre 20 settimane. Si tratta di una crescita costante, con le ultime rilevazioni che ci hanno portato a scoprire come il Ministero dello Sviluppo Economico abbia reso noto che la verde nella modalità del self service, sia arrivata a costare 1,579 euro al litro.

Si tratta di un prezzo medio nazionale, con un aumento apportato di 1,3 centesimi rispetto invece a sette giorni fa. Non si tratta dell’unico carburante in crescita, siccome segue questa scia anche il gasolio, il quale è arrivato ad avere una media nazionale che si attesta in questo momento sugli 1,445 euro al litro. Insomma, tutti i prezzi in forte aumento rispetto al passato, fotografia della crisi incombente nel bel paese.

Leggi qui —> Aiuti per le imprese: ecco cosa previsto dal Dl sostegni

Approfondisci qui —> Alitalia, arriva la risposta definitiva: “Deve sostenersi da sola”

Approfondisci anche —> Bitcoin sempre più in alto: arriva l’apertura della banca statunitense

Cosa sta accadendo il prezzo sul gasolio

gasolio (web source)
gasolio (web source)

Per quanto riguarda la prima settimana di novembre, secondo i dati che sono stati resi noti dalla rilevazione del Mise, il prezzo della benzina si attestava in modalità self service a 1,378 euro al litro. Una differenza rispetto invece all’1,579 euro della giornata odierna. Un incremento che si porta al +14,5%.

Sul gasolio invece, altra ascesa del prezzo con un aumento del 15,7%. Il passaggio che ci è stato ha portato il prezzo da 1,249 euro di inizio novembre a 1,445 della rilevazione di oggi relativa alla settimana appena trascorsa.

Il prezzo del carburante sta subendo quindi delle variazioni che si spera possano portare nel corso delle settimane ad una diminuizione del costo a favore dei consumatori.