Coinbase

Conto Coinbase criptovalute

Coinbase è la piattaforma più grande ma anche la più famosa tra chi investe nelle criptovalute. Si tratta di un exchange che ti permette di comprare Bitcoin e altre criptomonete così da investire i tuoi soldi. Alcune volte criticata, altre volte lodata, oggi vogliamo offrirti una recensione dettagliata di Coinbase in modo che tu possa scegliere in modo consapevole se fa per te oppure no.

Si perché ha dei difetti e in tanti li lamentano. Nonostante sia molto sicura e ben gestita, sotto tanti altri aspetti ha sicuramente un margine di miglioramento non indifferente. Ecco cos’è Coinbase, come operare sulla piattaforma, quali sono le recensioni positive e quelle negative.

Cos’è Coinbase?

Coinbase si tratta di un exchange di criptovalute e la sua sede legale è a San Francisco. Potete commerciare con vari asset e utilizzare le valute tradizionali per acquistare le criptovalute come per esempio Bitcoin, ma anche Litecoin o Ethereum.

E’ stata fondata nel 2012 da Fred Ehrsam e Brian Armstrong. Su questa piattaforma potete fare scambio non solo di monete digitali ma anche di altri beni legali. Le transazioni di Bitcoin possono essere eseguite su 190 nazioni.

Come operare su Coinbase

Per poter operare su Coinbase devi prima di tutto registrarti. Sappi che aprire l’account è gratuito e non ti porta via molto tempo. Dopo che hai inserito i tuoi dati devi verificare il conto, per farlo inserisci la fotocopia della tua carta d’identità, del passaporto o della patente in corso di validità. Considera comunque che il processo di registrazione è guidato dalla piattaforma.  Una volta che l’assistenza clienti ha confermato e verificato il tuo account puoi procedere aggiungendo un metodo di pagamento, per esempio una carta di credito o un conto bancario.

Adesso che hai aggiunto il tuo metodo di pagamento puoi iniziare ad acquistare Bitcoin, Litecoin o Ethereum. Per farlo devi cliccare sul menù in alto su Acquista/Vendi. Per acquistare le tue criptovalute inserisci l’importo in euro in relazione a quanto desideri acquistare. Clicca su “acquista subito” e procedi.

Su Coinbase puoi non solo acquistare ma anche vendere, altrimenti puoi prelevare tutti o parte dei tuoi profitti così da metterti in tasca il frutto derivato dall’investimento che hai fatto. Anche in questo caso il procedimento è molto semplice. Nel menù in alto trovi Buy/Sell, cliccaci e dopo clicca su Sell, cioè vendi. Successivamente inserisci l’importo che desideri convertire, questa volta da Bitcoin devi trasformare in euro. Fai attenzione però perché su Coinbase, come del resto praticamente su qualsiasi piattaforma dove c’è uno scambio di valute, devi aver prima confermato il tuo conto corrente legato al conto, altrimenti non puoi ritirare.

Quali sono i vantaggi di Coinbase

Coinbase ha tantissimi vantaggi. Il primo secondo me è il suo essere così famoso. Il fatto che moltissime persone lo scelgono è un chiaro segno di qualità. Però non basta. Il motivo per cui è così apprezzato è soprattutto un altro, Coinbase ha vari vantaggi e uno di questi è il suo essere semplice da utilizzare.

La piattaforma infatti è stata progettata proprio pensando alle esigenze di tutti. Se è vero che sono soprattutto gli esperti a usare tali piattaforme, è ugualmente vero che tutti da qualche parte devono iniziare e alla fine questa grande esperienza non la possiedono. Ecco che gli sviluppatori l’hanno resa semplice e snella, in modo che i centinaia di migliaia di clienti possano usarla indifferentemente dalla loro esperienza nel settore. Comprare e vendere ma anche inviare e ricevere criptovalute è semplice.

Si tratta di una piattaforma attiva  in oltre 32 paesi e al momento gli utenti iscritti sono 11.5 milioni. Ha una buona assistenza clienti inoltre, la quale è disponibile ad aiutarti in tempi molto veloci. Se invece ti stai domandando se è sicuro o meno (cosa del tutto legittima tra l’altro), la risposta è SI. Si tratta di una società molto solida, con sede negli Stati Uniti, e sostenuta da alcuni investitori fidati. Se sei uno sviluppatore devi sapere che hai a tua disposizione anche le API.

Gli svantaggi di Coinbase

Il primo svantaggio è che puoi acquistare, vendere o scambiare solo tre criptovalute, come già accennato prima. Sono: Bitcoin,  Litecoin o Ethereum. Esistono piattaforme che mettono a disposizione molte più criptovalute.

Un altro svantaggio è che le commissioni di Coinbase sono molto alte. E’ uno dei principali motivi che porta le persone a lamentarsi. Ecco perché in tanti scelgono di rivolgersi ad altre piattaforme che garantiscono si un servizio di alta qualità ma allo stesso tempo con le commissioni più basse.

Ha anche altri problemi. Purtroppo capitano spesso i disservizi, come il fatto che la piattaforma non funzioni quando i Bitcoin raggiungono i massimi storici oppure quando il mercato è in uno stato critico.

Opinioni di chi lo ha provato

Online puoi leggere tante opinioni diverse su Coinbase, alcune in effetti sono anche contrastanti. Però è del tutto normale considerando il suo vasto numero di clienti che qualcuno abbia delle esperienze negative.

Effettivamente però su Coinbase le recensioni negative sono davvero tante e questo non può certo farci pensare a un’eccezione piuttosto che a una regola. Gli utenti si lamentano spesso per i continui down, per la difficoltà che c’è ultimamente a contattare l’assistenza clienti e i problemi che ci sono con i metodi di pagamento e con le operazioni di compra vendita. Tra tante recensioni negative è vero ce ne sono anche di positive. Ciò che vi posso dire comunque è di provare e vedere cosa ne pensate.

Eventuali alternative

Se proprio Coinbase non vi piace allora potete valutare delle alternative. Si perché esistono e sotto tanti punti di vista dono anche migliori. Vi suggerisco infatti di valutarne anche altre, le cui commissioni probabilmente sono anche più basse.

Assicuratevi sempre di scegliere i broker regolamentati e rivolgervi unicamente a loro. Potete anche  trovare piattaforme italiane se avete un po’ di problemi con l’inglese. Una regolamentazione molto importante è CySEC, la quale appunto attesta che segue i regolamenti europei.

Sito ufficiale: www.coinbase.com