Una conversazione segreta di Whatsapp apparirà in un elenco separato solo dopo essere stata bloccata con la nuova funzionalità aggiunta con il più recente aggiornamento.

Con una nuova funzione che sarà presto disponibile, gli utenti di WhatsApp potranno bloccare determinate chat utilizzando un’impronta digitale o un codice di accesso.

whatsapp chat segreta
Adobe Stock

Gli utenti potranno bloccare le loro conversazioni private attraverso il contatto della chat o utilizzando le informazioni del gruppo, come ha appreso WA Beta Info attraverso un aggiornamento della versione Android dell’app.

Come bloccare le chart private di Whatsapp

Per bloccare le chat private su Whatsapp, segui questi passaggi:

  • Con le informazioni del gruppo o il contatto di una chat, una persona può bloccare la propria conversazione privata. Una volta bloccata, la chat verrà aggiunta a un elenco di chat bloccate. Questo elenco verrà visualizzato da solo nell’app.
  • In seguito, per accedere alla conversazione sarà necessaria l’impronta digitale o il codice di accesso dell’utente.
  • La conversazione dovrà essere cancellata per essere aperta nel caso in cui qualcun altro cerchi di accedervi senza l’impronta digitale o il PIN.
  • Inoltre, non verrà effettuata alcuna archiviazione automatica del dispositivo per i contenuti multimediali o le immagini inviati tramite queste conversazioni riservate.

Ogni giorno il vostro servizio di messaggistica istantanea preferito diventa migliore. Con la notizia di una nuova funzione in arrivo che permetterà di modificare i testi, WhatsApp sta per diventare un’app davvero completa. Grazie a questa funzionalità, gli utenti potranno personalizzare i messaggi in base ai propri gusti.

Testi di WhatsApp: l’editor andrà oltre i testi

Secondo WABetainfo.com, la nuova versione offrirà ai clienti una nuova esperienza di modifica del testo. Poiché WhatsApp ha già reso disponibile la funzionalità di modifica del testo ai beta tester, questi ultimi possono ora provarla. Il sito indica che una versione futura includerà a breve la nuova funzione.

Sebbene le fonti sostengano che la funzione vada oltre l’editing del testo, il focus di questa funzione potrebbe essere l’editing del testo. Con l’aiuto di questa funzione, gli utenti potranno modificare più file utilizzando WhatsApp. L’utente potrà modificare i file, tra cui parole, GIF, foto e video.

La versione beta è ora disponibile per la piattaforma Android, come dimostra lo screenshot. È invece in fase di creazione una versione per iOS. La collezione di font offre agli utenti la possibilità di scegliere tra diversi stili di carattere. Se non vogliono utilizzare quelli predefiniti, possono modificare i caratteri secondo le proprie preferenze.

Gli utenti hanno la possibilità di aggiungere parole a filmati, foto e GIF utilizzando gli strumenti di personalizzazione. Ciò indica che presto sarà possibile modificare i propri testi e includerli nei file multimediali prima di caricarli.

Cos’altro permette di fare il nuovo editor di testi di Whatsapp?

Oltre a modificare i testi e ad aggiungerli ai filmati e alle fotografie, avete la libertà di sperimentare un po’ di più. I testi possono essere centrati, a sinistra o a destra. Anche i colori di sfondo dei testi possono essere modificati. Se un utente desidera enfatizzare un certo testo o distinguere un testo da un altro, questo potrebbe essere utile.

Per quanto riguarda la beta, la funzionalità include già alcuni messaggi predeterminati. Ulteriori aggiornamenti forniranno un seguito più ampio. Ora include caratteri tipografici come Morning Breeze, Damion, Exo 2, Courier Prime e Calistoga.