Whatsapp lancia un aggiornamento fuori di testa, ora si possono fare cose folli

Sono state aggiunte numerose nuove funzioni a WhatsApp. Tra queste, attraverso il media picker all’interno, è possibile condividere 100 file multimediali oltre all’annuncio di diversi miglioramenti alla funzione Stato.

A Stato di WhatsApp sono state aggiunte le funzioni Pubblico privato, Stato vocale, anteprime dei link e anelli del profilo di stato.

Whatsapp aggiornamento
Adobe Stock

Secondo quanto riportato, WhatsApp intende consentire agli utenti di inviare fino a 100 file multimediali contemporaneamente. Al momento WhatsApp consente solo 30 file. Il noto tracker WABetaInfo ha rilevato il nuovo sviluppo nella beta di WhatsApp per la versione Android 2.24.4.3.

Secondo WABetaInfo, un piccolo numero di beta tester ha già acquisito la nuova funzionalità. I clienti devono solo provare a selezionare più di 30 file nel selezionatore multimediale all’interno dell’app per vedere se la funzionalità è attivata.

L’opzione viene attivata se si possono scegliere più di 30 file. Non c’è alternativa all’attesa di futuri aggiornamenti se non è attivata, quindi gli utenti di WhatsApp devono farlo. La maggior parte degli utenti di WhatsApp vorrebbe questa funzione a lungo rimandata.

100 file multimediali per WhatsApp

Gli utenti non possono scegliere la stessa immagine o filmato più di una volta mentre condividono 100 file multimediali. Possiamo prevedere che la funzione sarà resa disponibile al grande pubblico nei prossimi giorni, poiché ha già superato la fase di beta testing, anche se non è ancora possibile stabilire una data di rilascio precisa.

Aggiornamenti di stato su WhatsApp

Gli utenti potranno comunicare aggiornamenti momentanei con i propri contatti sulla piattaforma di chat grazie alle nuove funzionalità che WhatsApp ha rivelato per gli aggiornamenti di stato.

WhatsApp: novità sullo status

Whatsapp ha implementato diversi cambiamenti per quanto riguarda la funzione dello status. Ecco le principali:

  • Pubblico privato: La prima opzione è il Selettore pubblico privato che, come dice il nome, consente agli utenti di controllare chi può visualizzare i loro aggiornamenti di stato. Nonostante non si tratti di una funzione completamente nuova, l’esecuzione offre un’esperienza più personalizzata in futuro. La scelta del pubblico più recente è mantenuta e sarà quella predefinita per l’aggiornamento successivo.
  • La funzione Stato vocale consente agli utenti di inviare messaggi vocali della durata massima di 30 secondi tramite il proprio Stato. Secondo WhatsApp, si tratta di un mezzo per scambiare aggiornamenti più intimi.
  • Gli utenti potranno rispondere agli aggiornamenti di stato semplicemente toccando una delle otto emoji scorrendo verso l’alto dalla parte inferiore dello schermo. L’implementazione è la stessa di Instagram.
  • Anelli del profilo di stato: Utilizzandoli, sarà più semplice notare i cambiamenti di stato negli elenchi di chat, negli elenchi dei partecipanti ai gruppi e nelle informazioni di contatto. Ogni volta che viene effettuato un aggiornamento di stato, apparirà un anello intorno all’immagine del profilo dell’utente.
  • Le anteprime dei link sono l’ultima sezione di Status. Ciò significa che un’anteprima visiva del contenuto del link è visibile ogni volta che un utente carica un link. Questo per dare ai contatti una comprensione più chiara del link prima che lo clicchino. Secondo WhatsApp, il rollout mondiale di questi miglioramenti è iniziato e tutti gli utenti potranno accedervi nelle prossime settimane.
Impostazioni privacy