Elon Musk, Bill Ackman e Cathie Wood si scagliano contro la decisione della FED, cosa cambia per Bitcoin

Nel bel mezzo della crisi finanziaria, i rialzi dei tassi, annunciato ieri, della Federal Reserve degli Stati Uniti sono stati aspramente contestati da Cathie Wood, Bill Ackman, Balaji Srinivasan ed Elon Musk.

Balaji, Cathie Wood, Bill Ackman ed Elon Musk si sono dichiarati sconcertati per la decisione della Fed degli Stati Uniti.

fed tassi interesse fomc
Adobe Stock

La Federal Reserve degli Stati Uniti ha comunicato ieri di aver aumentato i tassi di interesse di altri 25 punti base. Portandoli al 4,75%-5% e mantenendo il tasso di inflazione target al 2%.

Jerome Powell, presidente della Fed, ha dichiarato che i responsabili politici non prevedono tagli dei tassi quest’anno e che, se necessario, potrebbero aumentare i tassi più del previsto. Inoltre, ha affermato che le banche degli Stati Uniti sono “solide”. Nel frattempo, Janet Yellen, segretario del Tesoro, ha rivelato che la FDIC non fornirà una “protezione generalizzata” per tutti i conti bancari.

Le critiche di Elon Musk, Bill Ackman, Balaji Srinivasan e Cathie Wood nei confronti della Fed

Elon Musk, amministratore delegato di Tesla e Twitter, Bill Ackman, noto investitore miliardario, Balaji Srinivasan, ex CTO di Coinbase, e Cathie Wood, amministratore delegato del fondo Ark Invest, hanno attaccato duramente la Federal Reserve (Fed) per aver aumentato i tassi di interesse nel bel mezzo della crisi finanziaria in corso.

Elon Musk ha definito “sciocca” la mossa della Fed di aumentare i tassi. Egli sostiene che, poiché un numero sempre maggiore di persone sposta il proprio denaro dai conti di risparmio a basso tasso di interesse ai conti del mercato monetario ad alto tasso di interesse, la fuga dei depositanti si intensificherebbe.

Elon Musk e Cathie Wood avevano già in passato messo in guardia la Fed dal deterioramento delle condizioni di mercato e dalla crisi finanziaria se la Fed continuerà ad aumentare i tassi.

I rischi della crisi bancaria e il delicato tema dei tassi di interesse

Alla luce dell’attuale crisi finanziaria causata dal crollo di tre banche da parte delle autorità di regolamentazione e dallo scandalo del Credit Suisse, anche Bill Ackman ha chiesto alla Fed di fermare gli aumenti dei tassi a marzo.

In seguito al rialzo dei tassi della Fed e alle dichiarazioni della Yellen, ha lanciato ulteriori cautele, affermando che i bank run continueranno probabilmente a rappresentare una minaccia per i tassi di prestito e per l’economia statunitense. Inoltre, è un “errore enorme” che il Tesoro non abbia preso in considerazione l’espansione dell’assicurazione sui depositi.

Secondo Balaji Srinivasan, il governo americano stampa segretamente trilioni di dollari mentre aumenta i tassi di interesse. Gli aumenti dei tassi della Fed hanno portato al fallimento delle banche nazionali e aumentato la probabilità di corse agli sportelli. Egli afferma che “le politiche BTFP, le linee di swap e la “FedDIC” sono tutte progettate per essere utilizzate per stampare denaro”. Il sistema continuerà ad attaccare le criptovalute perché falliscono, ma sono resistenti.

Consiglia di acquistare Bitcoin e di procurarsi la valuta attraverso gli scambiatori. Inoltre, ritiene che un Paese favorevole al Bitcoin come la Florida, il Texas, El Salvador o gli Emirati Arabi Uniti possa sostenere un settore cripto fiorente.

Mercato delle criptovalute più solido dopo l’aumento dei tassi della Fed

Cathie Wood ha ricordato agli investitori e al governo su Twitter che le attività in criptovalute sono aumentate dopo il fallimento della Silicon Valley Bank. Le banche regionali, i detentori di azioni e obbligazioni e un aumento di 20 volte del tasso sui fondi della Fed saranno tutti “spazzati via”.

Le aziende e i privati che usano la finanza tradizionale stanno utilizzando alcuni asset in criptovaluta per coprire le proprie esposizioni in fiat. Nel frattempo le banche regionali stanno gradualmente passando da una crisi di liquidità a una crisi di solvibilità.

Arthur Hayes, co-fondatore di BitMEX, si è congratulato con il presidente della Fed Jerome Powell per l’aumento dei tassi. Secondo Hayes, sarà in grado di acquistare meglio il dip del Bitcoin e diventerà più ottimista sulla possibilità che il Bitcoin raggiunga 1 milione di dollari.

Impostazioni privacy