RobinHood riceve una citazione dalla Commissione: le cose si mettono male per la piattaforma

La citazione in giudizio della Securities and Exchange Commissiono (SEC) degli Stati Uniti è stata consegnata a Robinhood un mese dopo che FTX ha dichiarato bancarotta secondo il Capitolo 11. La Commissione desidera indagare in particolar modo sui suoi listing di criptovalute.

In un recente aggiornamento, Robinhood Markets ha ricevuto un mandato di comparizione in relazione a un’indagine della Securities and Exchange Commissiono (SEC) degli Stati Uniti sulle sue operazioni relative alla criptovaluta, tra cui il listing di criptovalute, custodia di criptovalute, staking e altri argomenti inerenti.

sec robinhood
Adobe Stock

La famosa app di trading a zero commissioni Robinhood ha dichiarato nei suoi ultimi 10.000 documenti di aver ricevuto la citazione in giudizio a dicembre. Il tutto un mese dopo che il grande exchange di criptovalute FTX ha dichiarato bancarotta secondo il capitolo 11. Diverse piattaforme di trading e prestito di criptovalute hanno dichiarato insolvenza nel cosiddetto inverno delle criptovalute cui abbiamo assistito nel 2022.

Sono state emesse citazioni in giudizio in merito agli elenchi di criptovalute e alle operazioni di custodia di Robinhood, ha riferito la società. Il tutto durante il grande e costante crollo della criptovaluta dell’anno precedente. Hanno inoltre aggiunto:

“Abbiamo ricevuto una citazione in giudizio dalla SEC nel dicembre 2022, in seguito ai fallimenti di criptovalute del 2022. La citazione esamina, tra le altre questioni, le criptovalute supportate da RHC, la custodia delle criptovalute e le varie operazioni della piattaforma”.

Robinhood è in guerra contro le autorità normative

I funzionari americani hanno già esaminato Robinhood sotto stretto controllo. L’ufficio del procuratore generale della California ha inviato citazioni in giudizio contro Robinhood nell’aprile 2021 per ottenere dettagli sulla piattaforma di trading di criptovaluta dell’azienda, listing di token e criptovalute, custodia dei fondi degli utenti e altri argomenti.

Il Dipartimento dei servizi finanziari di New York (NYDFS) ha multato Robinhood per ben 30 milioni di dollari nell’agosto dello scorso anno. L’accus sarebbe quella di non aver “investito le risorse e l’attenzione necessarie per costruire e sostenere una cultura della conformità”.

I primi passi per ottenere i dati necessari per decidere se desiderano intraprendere un’azione legale contro la persona o la società specifica sono le citazioni in giudizio.

Le recenti notizie su Robinhood Markets si sono incentrate sulla procedura fallimentare dell’exchange di criptovalute FTX. All’inizio di questo mese, il milione di azioni di Sam Bankman Fried, che rappresenta una partecipazione del 7,6% in Robinhood, è stato approvato per l’acquisto da parte della compagnia di trading a zero commissioni. Hanno detto che avrebbero acquistato le azioni al tasso corrente. La tempistica, però, non è stata ancora decisa.

“Riteniamo che aumenterà nel tempo e rimuoverà una distrazione per gli azionisti”

Queste le parole di Vlad Tenev, CEO e co-fondatore di Robinhood Markets.

Impostazioni privacy